Skip to main content

Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1+ sarà più veloce ed efficiente

Qualcom Snapdragon 8 Gen1 Plus
(Image credit: Gizchina)

L'efficienza energetica è un fattore fondamentale per quanto riguarda dispositivi mobili come smartphone o tablet. Negli ultimi tempi abbiamo potuto apprezzare un costante aumento dell'efficienza energetica da parte dell'hardware, che è andato di pari passo con un incremento delle performance globali.

Un trend che Qualcomm segue dal 2019, la quale di anno in anno ha presentato versioni potenziate dei suoi SoC di punta.  Ad un evento che si terrà domani in Cina, sarà il turno del nuovo SoC Snapdragon 8 Gen 1+, una versione affinata ed ottimizzata dello Snapdragon 8 Gen 1.

Stando alle info che circolano ultimamente, il nuovo SoC, che verrà realizzato con un processo produttivo a 4nm, manterrà l'attuale architettura da 8 core con configurazione 1+3+4 che fa rispettivamente uso di Cortex X2, Cortex A710 e Cortex A510, migliorando al tempo stesso del 30% l'efficienza energetica ed aumentando del 10% la frequenza operativa.

Qualcom Snapdragon 8 Gen1 Plus

(Image credit: Gizchina)

La scelta del nodo da 4nm di TSMC, consentirà a Qualcomm di risolvere i problemi di temperatura che hanno afflitto il modello precedente a causa di alcune difficoltà tecniche dovute alle fonderie Samsung.

L'insider Digital Chat Station svela inoltre che la CPU Kryo inclusa su Snapdragon 8 Gen1+, supererà per la prima volta il muro dei 3GHz, raggiungendo una frequenza massima di 3,2GHz.

Nonostante il nuovo SoC dovrebbe mantenere la stessa GPU Adreno 730, l'insider menziona un importante aggiornamento anche per quanto riguarda la grafica, sebbene i dettagli riguardo questo argomento rimangano sconosciuti.

Ad ogni modo, stando alle voci, i primi smartphone Android a far uso del nuovo SoC dovrebbero essere i futuri Redmi K50 Ultra e Xiaomi 12 Ultra. Non resta che attendere l'evento di domani, per scoprire il resto di novità che ci riserva Qualcomm.

Fonte: Gizchina

Gabriele Giumento

Redattore TechRadar