Skip to main content

PS5 avrà (forse) performance migliori di Xbox Series X

PlayStation logo
(Image credit: Djordje Novakov / Shutterstock.com)

Non sappiamo ancora cosa c’è sotto la scocca della PS5, ma un rumor afferma che la console Sony di nuova generazione avrà prestazioni migliori del suo più diretto concorrente, Xbox Series X. Ma noi non ne saremmo così sicuri. 

La notizia arriva direttamente dall’account twitter di Tidux, dipendente Sony: anche se PS5 e Xbox Series X avranno la stessa CPU, la console Sony avrà RAM e SSD migliori, rendendo quindi le sue performance superiori rispetto alla console Microsoft. 

C’è però qualcosa di strano in questo annuncio, infatti Xbox Series X pare avere una migliore GPU, il fattore chiave per garantire prestazioni ottime.

Qualcosa non torna

Nonostante Tidux abbia già fatto trapelare informazioni corrette su PlayStation in precedenza (ad esempio per alcune caratteristiche di PS4), questa volta non sembra essere così. 

A primo acchito, l’affermazione che PS5 sarà migliore di Xbox Series X sta in piedi, del resto SSD e RAM sono due specifiche che sono realmente superiori. Analizzando meglio però, l’affermazione crolla su se stessa. 

L’SSD è più veloce e più capiente su PS5, e, nonostante questa sia un’ottima notizia, ciò non comporta una sensibile differenza nell’esperienza di gioco: al più si risparmia qualche frazione di secondo nel tempo di caricamento dei contenuti.

Anche la RAM in questo caso risulta essere migliore sulla console Sony, e nonostante questa talvolta possa davvero fare la differenza, non pensiamo sia questo il caso: le console presentano la stessa grafica e la stessa architettura di calcolo. Anche se PS5 ha una maggiore larghezza di banda RAM, il miglioramento è così insignificante che semplicemente sarà impercettibile.

Ma quindi, cosa conta davvero?

La GPU è il fattore decisivo. Ad oggi la potenza della GPU è la specifica più importante quando parliamo di performance di gioco. Pur non avendo potuto ancora testare una console next-gen in prima persona, dubitiamo che una GPU potente non sia più il componente più importante per fare paragoni. Anche con SSD e RAM meno potenti e capienti, se Xbox Series X dovesse montare una GPU più potente sarebbe comunque superiore a PS5.

Tidux specifica che la differenza tra le GPU è inferiore a 1 TFLOPS. Ma, parlando di performance per quel che riguarda l’FP32 (numeri reali in virgola mobile su 32 bit), la Nvidia GeForce RTX 2060 (montata su PS5) e la Nvidia GeForce RTX 2060 Super (montata su Xbox Series X) sono distanti solo 0,73 teraFLOPS, ma la seconda è il 16% più veloce. La RTX 2060 Super ha più larghezza di banda di memoria, ad essere precisi. Inoltre, non riteniamo che il numero di teraflops sia un parametro sufficiente a confrontare le GPU.

Nonostante i tanti paragoni possibili, finché non saranno entrambe nelle nostre mani non sapremo quale delle due console next-gen sarà realmente più potente. Entrambe le console monteranno AMD Navi ed Architettura ZEN, e perciò è possibile non vi sia una grande differenza tra le due console, almeno per quel che riguarda l’inizio della nuova generazione: i videogame potrebbero apparire quasi indistinguibili. 

Presto ne sapremo di più

(Image credit: N/A)

Con l’annuncio di PS5 ormai prossimo, presto sapremo quanto sono accurate queste informazioni. Nonostante ciò, ancora non sappiamo quando Microsoft mostrerà le specifiche della sua nuova console… Forse all’ E3 2020?

Fino a quel momento, possiamo solo speculare sulle potenziali specifiche di PS5 e Xbox Series X, anche se ci aspettiamo che entrambe saranno macchine davvero potenti.