Skip to main content

Nvidia Geforce RTX 2060 Super

La migliore scheda grafica per il grande pubblico?

Nvidia GeForce RTX 2060 Super
(Image: © Future)

Il nostro verdetto

La Nvidia GeForce RTX 2060 Super, secondo Nvidia, offre le stesse prestazioni di una RTX 2070 a un prezzo molto più basso, il che la rende un acquisto ovvio per chi cerca una nuova scheda grafica.

Pro

  • Prestazioni a 1440p eccellenti
  • Nuovo design
  • Prezzo ragionevole

Contro

  • Poco adatta al 4K
  • La Founders Edition è un po' pesante

La Nvidia GeForce RTX 2060 fu presentata lo scorso gennaio, e al momento rappresentava il modello meno costoso per avere il ray tracing. Era più costosa dell'equivalente Pascal Nvidia GeForce GTX 1060, ma permetteva di usare la nuova tecnologia senza spendere una cifra altissima. Era difficile però andare oltre il FullHD. 

Quei giorni sono finiti. 

La Nvidia GeForce RTX 2060 Super porta con sé grandi promesse, vale a dire prestazioni pari a quelle della RTX 2070 a un prezzo più popolare. Dopo averci giocato, pensiamo che non solo compete con la 2070, ma lo fa a un prezzo molto più basso. 

Per questo, crediamo che possa entrare di diritto tra le migliori schede grafiche del 2019, nonostante sia arrivata un po' in ritardo. 

RTX Super

RTX Super

(Image credit: Future)

Prezzo e disponibilità

La Nvidia GeForce RTX 2060 Super è in commercio ufficialmente dal 9 luglio, insieme alla sorella maggiore GeForce RTX 2070 Super. Nvidia ha indicato un prezzo di riferimento pari a circa 430 euro (355 euro + iva), mentre i partner propongono varianti a prezzi diversi. 

Il prezzo di riferimento è grossomodo quanto costava la RTX 2060 al lancio, e c'è una ragione. Nvidia sta praticando prezzi più aggressivi, probabilmente per competere con le ultime schede AMD Navi, cioè la Radeon 5700 e la Radeon 5700 XT. Con la notevole differenza che le schede AMD non supportano il Ray Tracing (sempre che la cosa vi interessi, naturalmente), almeno non tramite hardware dedicato (gli RT Core delle schede Nvidia).  

La cosa importante da sottolineare qui è che secondo Nvidia la RTX 2060 Super può offrire prestazioni vicine a quelle della RTX 2070, con una differenza solo dell'uno percento. Un'affermazione che i nostri test hanno confermato. 

  • La Nvidia RTX 2060 Super potrebbe essere tra i prodotti scontati del Black Friday 2019

(Image credit: Future)

Caratteristiche e hardware

La Nvidia GeForce RTX 2060 Super è basata sulla stessa architettura Turing dei modelli precedenti, ma con tanti miglioramenti grandi e piccoli, in particolare per il numero di core e la VRAM. 

La Nvidia GeForce RTX 2060 Super ha 2.176 Cuda Core, in confronto a 1.920 Cuda Core della RTX 2060. Inoltre la frequenza massima è maggiore, 1650MHz in boost. Questi miglioramenti spiegano la potenza di 7,2 TFLOPS, maggiore rispetto alla RTX 2060. La GPU TU106 della RTX 2060 SUPER ha 34 RT Core e 272 Tensor core, aumentando i numeri rispetto al modello precedente. 

Inoltre la Nvidia GeForce RTX 2060 Super ha 8GB di GDDR6 VRAM, mentre la RTX 2060 ha 6GB. Questo dovrebbe rendere la scheda più longeva, e renderla anche più adatta per giocare a 1440p. Tutto questo implica un leggero aumento del consumo energetico, con un TDP che sale a 175 watt. 

Fisicamente, comunque, la scheda è molto simile alla Nvidia GeForce RTX 2060 Founders Edition. La 2060 Super ha una finitura cromata, che permette di riconoscerla anche a vista. Un dettaglio che apprezzerete solo se avete un case con la paratia trasparente. 

Immagine 1 di 7

(Image credit: Future)
Immagine 2 di 7

(Image credit: Future)
Immagine 3 di 7

(Image credit: Future)
Immagine 4 di 7

(Image credit: Future)
Immagine 5 di 7

(Image credit: Future)
Immagine 6 di 7

(Image credit: Future)
Immagine 7 di 7

(Image credit: Future)

Prestazioni

Grazie alle specifiche migliorate, la Nvidia GeForce RTX 2060 Super dovrebbe permettere di giocare a 1440p con ray tracing abilitato. Non abbiamo ancora potuto eseguire tutti i benchmark, ma ci abbiamo giocato un po' e ne siamo rimasti impressionati. 

Metro Exodus, uno dei giochi PC più impegnativi, gira molto fluidamente a 1440p, con tutte le impostazioni grafiche su Ultra. Anche attivando il ray tracing e il DLSS era tutto giocabile, pur non raggiungendo i 60 FPS costanti. 

Similmente, abbiamo potuto impostare al massimo Shadow of the Tomb Raider, e ci ha sorpreso vedere che non ci sono stati cali di prestazioni durante la fase introduttiva. 

Sembra proprio che la Nvidia GeForce RTX 2060 possa gestire giochi di questo tipo a 1440p senza problemi, e probabilmente non avrete problemi con altri giochi AAA. Dovremo eseguire test più approfonditi per dire qualcosa di più preciso, ma per il momento questa scheda di presenta molto bene. Sopratutto se usata con uno schermo G-Sync. 

Sistema di prova

CPU: AMD Ryzen 9 3900X (3.8Ghz, 12-core, 70MB cache, fino a 4.6GHz)
RAM: 16GB G.Skill TridentZ Royale DDR4 (3,400MHz)
Motherboard: ASRock Taichi X570
Alimentatore: Corsair RM850x
Archiviazione: 2TB Gigabyte Aorus M.2 SSD (NVMe PCIe 4.0 x4)
Case: Corsair Crystal Series 570X RGB
Sistema operativo: Windows 10

Immagine 1 di 4

(Image credit: Future)
Immagine 2 di 4

(Image credit: Future)
Immagine 3 di 4

(Image credit: Future)
Immagine 4 di 4

(Image credit: Future)

I risultati dei benchmark sintetici confermano quanto visto finora. in 3D Mark TimeSpy Extreme, per esempio, la Nvidia 2060 Super ha ottenuto 4.277 punti, con un miglioramento di ben il 21% rispetto alla Nvidia GeForce RTX 2060. Ancora più notevole, la nuova scheda batte anche la precedente RTX 2070, che si ferma a 4.177 punti. 

Nei giochi, la differenza di prestazioni tra la RTX 2060 Super e il modello originale è ancora più marcata. In Metro Exodus abbiamo ottenuto 58FPS, contro i 53FPS della RTX 2060. 

Sembra proprio che la Nvidia GeForce RTX 2060 possa gestire giochi di questo tipo a 1440p senza problemi, e probabilmente non avrete problemi con altri giochi AAA. Dovremo eseguire test più approfonditi per dire qualcosa di più preciso, ma per il momento questa scheda di presenta molto bene. Sopratutto se usata con uno schermo G-Sync. 

Verdetto

La Nvidia GeForce RTX 2060 Super potrebbe essere la scheda Nvidia per la maggior parte delle persone. Non ha un costo proibitivo, e vi permetterà di giocare a 1440p con la maggior parte dei videogiochi, con poca o nessuna perdita di dettagli. Inoltre la memoria aumentata a 8GB dovrebbe permettere di tenerla più a lungo, nel caso vi interessi questo aspetto. 

Costa anche meno della RTX 2070 al lancio, e visto che le prestazioni della Nvidia GeForce RTX 2060 Super sono praticamente le stesse, è chiaro che offre molto valore in rapporto al prezzo. Non vediamo l'ora di testarla a fondo, e di metterla a confronto con le nuove schede AMD, quando saranno disponibili.