Skip to main content

TV Philips 2021, tutte le novità in arrivo

Philips TV 2021
(Image credit: Philips)

Il marchio Philips è una presenza fissa in molte delle nostre guide, dai migliori TV alle migliori cuffie. Hanno anche alcuni tra i migliori televisori OLED, grazie anche all’esclusiva tecnologia Philips Ambilight. Ed ecco perché siamo piuttosto eccitati dalle proposte Philips per il 2021: l’azienda introduce infatti alcuni televisori con tecnologia MiniLED, ma anche molti più modelli con Ambilight su quattro lati.

Philips MiniLED 9636 e Phillips MiniLED 9596 

I due televisori MiniLED non arriveranno sul mercato prima della prossima estate, quindi dovremo attendere prima di poterli provare. Sono due prodotti molto simili, entrambi in versione da 65 e 75 pollici. Proprio così, Philips ha deciso di ignorare del tutto il popolare formato 55” con i suoi nuovi miniLED. 

Grazie al pannello miniLED questi TV sono molto luminosi (fino a 2.000 nit di picco, 1.500 nit standard), ma offrono anche più zone di local dimming, HDMI 2.1, VRR. Il processore è il nuovo Philips P5 AI Processor, che dovrebbe garantire prestazioni superiori rispetto allo scorso anno, in particolare con l’upscaling. 

Entrambi i modelli hanno Philips Ambilight su quattro lati e audio marchiato Bowers&Wilkins. 

Philips OLED 806/856 

Abbiamo poi un nuovo modello OLED. Anche in questo caso abbiamo il nuovo processore P5 AI, Ambilight su quattro lati, audio 2.1 di livello superiore marchito Bowers&Wilkins da 50 watt. 

Il software scelto da Philips è Androd TV 10. Il che è una relativa sorpresa, perché ci saremmo aspettati un’adozione più diffusa di Google TV (scelta fatta da Sony). 

Il nuovo catalogo include anche il nuovo televisore LCD Philips The One 8506.

Philips ha poi suggerito un rinnovato impegno per l'audio. Non solo i televisori avranno speaker migliori, ma sono in arrivo anche nuove soundbar e soprattutto nuovi bundle che includeranno televisore, soundbar e altoparlanti extra a un prezzo vantaggioso. 

Valerio Porcu

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di TechRadar Italia.