Skip to main content

OnePlus Concept One, il primo teaser mostra tre fotocamere posteriori invisibili

image credit: (OnePlus)
(Image credit: OnePlus)

OnePlus aveva annunciato a poche settimane dalla fine del 2019 che sarà presente al CES 2020 . Questa sarà la prima partecipazione ufficiale del produttore alla fiera e sicuramente sarà pronto a stupirci. Oggi OnePlus ha rilasciato anche un teaser per il dispositivo chiamato OnePlus Concept One.

Concept One, come mostrato nel video, possiederà un display curvo incorniciato in una struttura metallica con finiture in oro, che ospita il famoso Alert Slider, il cursore per cambiare i profili di notifica . Tuttavia lo schermo sembra essere leggermente più curvo rispetto a quello del OnePlus 7 Pro.

Tutti questi primi dettagli comunque non sembrano fuori dall’ordinario. L’unica caratteristica che ci potrebbe sorprendere è quella del design posteriore che sembra qualcosa di “magico”. OnePlus Concept One avrà tre fotocamere posteriori disposte verticalmente al centro del dispositivo con un flash LED sotto l’ultimo sensore, ma inizialmente quest’ultimi sembrano non esserci, risultando per l’appunto invisibili. Questa illusione ottica è il risultato della rivoluzionaria tecnologia del vetro che cambia colore. 

We’re bringing the #OnePlusConceptOne to #CES2020, but you don’t have to wait: you can get a sneak peek at it right here, along with its groundbreaking “invisible camera” and color-shifting glass technology. pic.twitter.com/elsV9DKctn

— OnePlus (@oneplus) January 3, 2020 

Non vi è alcun “bernoccolo” intorno alla fotocamera, ma solamente una linea sottile che mostra il perimetro dell’alloggiamento con una forma che richiama un flauto. Questo è tutto ciò che il teaser rivela ma ci aspettiamo che possano esserci altre rilevazioni prima dell’evento della prossima settimana.

Quando OnePlus ha annunciato che metterà in mostra un concept device, eravamo già piuttosto entusiasti, ma dopo questa anteprima il nostro livello di curiosità è ad un livello superiore.

Fonte: Gizmochina