Skip to main content

Nvidia RTX 3080 RTX 3090, disponibilità scarsa fino al 2021. Tutti le vogliono

(Image credit: Nvidia)

Il CEO di Nvidia Jensen Huang ha spiegato ieri che le ultime schede Nvidia, cioè la RTX 3080 ed RTX 3090 hanno innescato una domanda troppo alta, così tanto che la produzione non è riuscita a tenere il passo. Si è così creata una situazione di scarsità che durerà fino al 2021. Ne ha dato notizia Tom's Hardware

"Credo che la domanda supererà l'offerta per tutto l'anno", ha detto Huang. "Ci stiamo anche avvicinando alla stagione natalizia: già prima stavamo andando alla grande, e se aggiungiamo il fattore Ampere è chiaro che andiamo verso un ultimo trimestre fantastico". 

Huang ha specificato che il problema non riguarda i fornitori ma piuttosto i clienti, perché sembra che chiunque abbia un PC stia cercando di mettere le mani su una delle nuove schede Nvidia. 

"C'è un problema di domanda riguardo alla 3080 e 3090", ha detto. "Il problema è che la domanda è molto, molto maggiore di quanto ci aspettassimo - e ci aspettavamo numeri davvero grandi". 

Probabilmente anche RTX 3070 avrà gli stessi problemi. Un occasione per AMD?

La RTX 3080 e la RTX 3090 hanno fatto il tutto esaurito molto in fretta, e la prossima scheda Nvidia a uscire sarà la RTX 3070, per la quale è già stato annunciato un ritardo dovuto proprio a problemi di approvvigionamento. Sembra molto probabile che anche per la schede di fascia media non ci saranno abbastanza prodotti per tutti gli acquirenti. 

Ma se le schede Nvidia sono destinate a essere introvabili o quasi per i prossimi mesi, questo potrebbe essere un vantaggio per AMD, che il prossimo ottobre presenterà ufficialmente le schede Radeon RX 6000 Big Navi?

Le schede AMD saranno in vendita, almeno in alcuni mercati, in corrispondenza con il Black Friday, e molti potrebbero preferire la squadra rossa, invece che aspettare l'arrivo dei prodotti Nvidia. 

State pensando di comprare una nuova scheda video? Magari Amazon Prime Day 2020 sarà l'occasione giusta