Skip to main content

RTX 4090 ed RTX 4080 ufficiali, prezzo e data di uscita

Nvidia GeForce RTX 4000 Lovelace
(Immagine:: Nvidia)

Nvidia GeForce RTX 4000 Lovelace è la nuova serie di schede video Nvidia della serie RTX, e promette prestazioni superiori anche del doppio rispetto alla serie precedente, la RTX 3000 dell'anno scorso.

Le nostre guide hardware (in breve):

I migliori processori

I migliori processori AMD

I migliori processori Intel

I migliori processori per qualità prezzo

Le migliori schede madri

Le migliori RAM per PC

Le migliori schede video

Le migliori schede video Nvidia

I migliori dissipatori per CPU

Le migliori ventole per PC

I migliori alimentatori per PC

I migliori case per PC

I migliori SSD

Nvidia ha presentato ufficialmente la RTX 4090 e la RTX 4080. Insieme alle due nuove schede, la società ha presentato anche la nuova versione del DLSS, DLSS3. Sono state inoltre mostrate nuove versioni di Microsoft Flight Simulator RTX, Portal RTX e Morrowind RTX.

La nuova serie di GPU RTX 4000 si basa sull'architettura Nvidia Lovelace, che somiglia molto a un'evoluzione diretta dell'attuale architettura Ampere di RTX 3080. 

Con Lovelace, Nvidia passa a 76 miliardi di transistor rispetto ai 54 della serie Ampere. Un'altra differenza sostanziale sta nell'architettura dei chip, infatti le schede passano dai 7 nm della serie precedente a 4 nm. In questo caso, però, il riferimento è ai chip per i data center, mentre il chip AD102 della RTX 4090 vedrà un numero di transistor inferiore (per fare un riferimento, il GA102 della RTX 3090 ha 28,3 miliardi di transistor).

Nvidia GeForce RTX 4000 Lovelace: dritti al punto

  • Cos'è? GeForce RTX 4000 Lovelace è la prossima serie di schede grafiche Nvidia
  • Quando esce? Annunciata il 20 settembre, la RTX 4090 arriva il 12 ottobre, le altre ancora da annunciare
  • Quanto costa? Si parte da $1.599 per la RTX 4090, l'unica che ha una data di uscita al momento

Nvidia GeForce RTX 4000 Lovelace: data di uscita

L'unica scheda della serie Lovelace ad avere una data d'uscita confermata è la RTX 4090, che arriverà il 12 ottobre, a un costo leggermente maggiore rispetto al prezzo di lancio della RTX 3090 del 2020.

La RTX 4080, invece, arriverà a novembre, dunque attendiamo maggiori dettagli dall'azienda.

Delle altre schede della serie non abbiamo ancora date di uscita, d'altronde Nvidia è intenzionata a smaltire le 3000, e questo è probabilmente il motivo principale per cui Team Green ha deciso di rilasciare per prima la RTX 4090, ovvero il modello più potente e costoso.

Non si è parlato, invece, della RTX 4070, quindi dovremo attendere ancora per sapere qualcosa in proposito.

Cyberpunk 2077 con Nvidia RTX abilitato

(Image credit: Nvidia/CD Projekt Red)

Nvidia GeForce RTX 4000 Lovelace: prezzi

Il prezzo di listino è pari a $1599 per la RTX 4090 (24 GB) e $899 per la RTX 4080. La prima sarà disponibile dal 12 ottobre, ma probabilmente ci vorrà molto di più prima che sia veramente possibile acquistarne una.

Nvidia RTX 4080 parte invece da $899 per la versione da 12 GB, ma c'è anche quella da 16 GB, che costerà $1.199. Sarà disponibile da novembre. 

Nvidia ha anche annunciato nuovi prezzi più bassi per le RTX 3000. In particolare, il prezzo di riferimento per la RTX 3060 diventa $360.

Nvidia RTX 3080 Ti

(Image credit: Nvidia)

Nvidia GeForce RTX 4000 Lovelace: specifiche

Nel corso della presentazione, non sono stati diffusi troppi dettagli sulle specifiche esatte delle schede Lovelace, quindi dovremo attendere di mettere mano sui modelli in sede di recensione per saggiarne le effettive capacità.

Ultimamente, abbiamo intercettato una nuova indiscrezione secondo cui le RTX 4000  avrebbero subito una variazione nelle specifiche. Non è la prima volta che succede, ma in questo caso, la fonte è kopite7kimi, e nello specifico, si parla della RTX 4090, per cui la scheda dovrebbe una frequenza base di 2235 MHz, che si spingerebbe a 2520 MHz in modalità boost, toccando i 2750 MHz durante i carichi più impegnativi, come per l'appunto il gioco.

Passando a quello che sappiamo, però, abbiamo visto come il processo produttivo sia passato a 4 nm, a differenza dei 7 nm della generazione precedente.

Una vera scheda grafica 8K

RTX 3090 era stata annunciata come la prima vera GPU 8K. La scheda fa tuttavia fatica quando opera a quelle risoluzioni, specialmente con impostazioni di qualità alte, ed è necessario ricorrere al DLSS per dei buoni risultati. 

La GeForce RTX 4090, invece, promette di gestire fluidamente i titoli ad 8K senza indugi e con l'arrivo di DLSS3, vedremo senz'altro delle prestazioni formidabili anche sulle schede precedenti.

Più VRAM

La dimensione della VRAM della RTX 3080 è di "soli" 10 GB. Per quanto potrebbe sembrare molto, non è un granché per una top di gamma pensata per lavorare prevalentemente su risoluzioni alte.

Nvidia ha capito questa cosa a metà dell'attuale generazione e ha aumentato a 12 GB la VRAM nella RTX 3060. Con la serie RTX 4000 vedremo schede da 16 GB e addirittura da 24 GB.

Più titoli che supportano DLSS

Da quando AMD ha rilasciato FidelityFX Super Resolution nelle sue schede, diversi titoli hanno iniziato ad adottare la tecnologia grazie alla sua natura open source. Il DLSS rimane tuttavia ancora davanti per la qualità dell'immagine. Quasi certamente vedremo più titoli compatibili, già al lancio della serie GeForce RTX 4000, grazie anche al miglioramento dei Tensor Core e del DLSS che passa alla versione 3 e promette davvero faville. Una delle cose più interessanti del DLSS3 è la capacità di generare interi frame alla volta, anziché basare le previsioni su una logica di pixel-per-pixel. Ciò dovrebbe garantire tempi di rendering più veloci.

Prestazioni migliorate con il ray tracing

L'uso del ray tracing su una scheda Nvidia ha un importante impatto sulle prestazioni. Nonostante non sia ancora possibile aspettarsi che le nuove schede possano gestire il Ray Tracing come se nulla fosse, sulla carta la serie GeForce RTX 4000 rappresenterà un notevole passo avanti, così come è certo che l'azienda stia apportando delle sostanziali migliorie alla tecnologia stessa.

Architettura a 4 nm

Qui Nvidia si è superata, smentendo le indiscrezioni che volevano un processo produttivo a 5 nm: infatti, le nuove schede Lovelace presentano chipset con processo a 4 nm, che dovrebbe garantire maggiore efficienza.

RTX 4090 - Cosa sappiamo

Abbiamo la conferma ufficiale che la RTX 4090 arriverà sul mercato il 12 ottobre 2022, a un prezzo di lancio di $1.599.

La scheda monterà 24 GB di memoria GDDR6X e sarà da due a quattro volte più veloce rispetto alla RTX 3090 Ti.

La nuova scheda avrà 76 miliardi di transistor e presenta la nuova tecnologia nota come Shader Execution Reordering (SER), che dovrebbe aumentare di fino a 3 volte le prestazioni in Ray Tracing.

Insieme ai nuovi Tensor Core più performanti, questa GPU promette prestazioni in gaming superiori di almeno il 25%.

Nvidia non ha speso troppe parole sul resto delle specifiche hardware durante la presentazione, ma ci aspettiamo di vedere un TGP di circa 450 W, con un assorbimento fino a a 660 W quando la RTX 4090 raggiunge i clock di boost di fabbrica.

Dunque, se prevedete di acquistare una 4090, preparatevi a sostituire l'alimentatore.

RTX 4080 - Cosa sappiamo

Anche la RTX 4080 è stata confermata ufficialmente in occasione dell'evento Nvidia GTC 2022.

Secondo quanto detto dall'azienda, la 4080 arriverà a novembre 2022.-

Da quello che abbiamo visto, la RTX 4080 avrà due varianti: una da 16 GB e una da 12 GB, entrambe con RAM GGDR6X. Il modello da 16 GB avrà 9728 CUDA Core e 23 Gbps di velocità di memoria. Il modello da 12 GB, però, avrà una velocità di clock leggermente maggiore.

Il modello da 12 GB costerà $899, mentre quello da 16 GB $1.199.

Sorprendentemente, i TGP di base sono più bassi del previsto, con 285/240 W, mentre l'assorbimento massimo previsto è di 516 W.

Passando alle altre specifiche note, il modello da 16 GB avrà una velocità di clock in boost di 2.505 MHz e un bus di memoria da 256 bit, mentre la larghezza di banda della memoria è di 736 GB/s.

Il modello da 12 GB avrà 7680 CUDA core, una velocità di clock in boost di 2.610 MHz, bus di memoria a 192 bit e larghezza di banda di 504 GB/s.

Restiamo in attesa delle prime immagini della Founders Edition ufficiali, ma sembra che anche la 4080 monterà 3 ventole con design di raffreddamento quad-slot.

Dato che Team Green non ha condiviso molte informazioni, aggiorneremo questa sezione con i dati ufficiali, una volta che saranno divulgati.

Marco Doria
Senior editor

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.