I migliori portatili da 15 pollici del 2024

PRICE
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
I migliori portatili da 15 pollici del 2024
I migliori portatili da 15 pollici del 2024 (Immagine:: Future)

I migliori portatili da 15 pollici sono dispositivi versatili che combinano al meglio portabilità e prestazioni. Non a caso sono i più popolari in assoluto, anche se negli ultimi anni i notebook da 16 e 14 pollici stanno lentamente conquistando il loro spazio.

Milioni di creativi, studenti e professionisti di ogni genere preferiscono ancora oggi il formato da 15, ritenuto lo standard aureo per chi cerca un laptop che sia facilmente trasportabile ma non intende rinunciare alle prestazioni. 

I portatili da 17 pollici sono troppo grandi e pesanti per chi lavora spesso in mobilità, mentre quelli da 13 pollici risultano scomodi per chi fa lavori grafici o di video editing.

I portatili da 15 pollici offrono spazio a sufficienza per ospitare componenti interni potenti, hanno un display più grande e una batteria più capiente rispetto a questi ultimi, oltre a vantare spazi interni più ampi ideali per ottenere un buon flusso d'aria.

Nel corso degli anni abbiamo testato una grande quantità di computer portatili da 15 pollici per redarre una guida all'acquisto completa per chi vuole acquistare un buon portatile da 15 pollici senza incappare in modelli obsoleti o inadatti ai propri bisogni.

In questa guida trovate modelli che si adattano bene a attività come lavoro e gaming, ma anche notebook più economici ideali per studenti e per professionisti che lavorano in ambito creativo.

I migliori portatili da 15 pollici del 2024

I migliori portatili da 15 pollici

(Image credit: Future / Matt Hanson)

1. Apple MacBook Air 15 pollici (2023)

Il migliore portatile da 15 pollici

Specifiche

CPU: Apple M2 8-core
GPU: GPU Integrata 10-core
RAM: 8GB di memoria unificata
Display: 15.3" Liquid Retina con True Tone
Archiviazione: Da 256GB SSD

Pro

+
Schermo ampio
+
Design raffinato
+
Prezzo sorprendentemente buono

Contro

-
Stesse specifiche del modello da 13"
-
Più ingombrante del modello da 13"

Se chiedete alla maggior parte dei ragazzi del canale Computing di TechRadar, vi diranno tutti che un MacBook Air più grande non serve a molto, perché in un certo senso vanifica lo scopo della linea. Se però consideriamo che il 15 pollici presentato da Apple è essenzialmente un MacBook Air 13 pollici più grande, con le stesse specifiche interne e uno chassis più grande, risulta ancora più chiaro che questo portatile altro non è che un'ottima mossa commerciale da parte di Apple.

Tuttavia, è impossibile negare che il MacBook Air 15 pollici (2023) sia un ottimo portatile e se lo facessimo non staremmo facendo bene il nostro lavoro. Ha un design straordinario, uno schermo brillante e, come da tradizione Apple, la migliore configurazione di altoparlanti che si possa trovare su un portatile. Insomma, se vi piaceva la versione da 13 pollici ma volevate un display più ampio senza rinunciare troppo al fattore compattezza/leggerezza, questo è il portatile per voi.

Durante il test, abbiamo notato che il MacBook Air 15 pollici (2023) sembra progettato consapevolmente per offrire lo stesso livello di prestazioni del modello da 13 pollici. Si è comportato davvero bene in tutte le prova, anche grazie al sistema operativo macOS Ventura che si è rivelato veloce e reattivo con app come Apple TV+, Chrome e Photoshop che si aprono rapidamente e senza rallentamenti. Abbiamo anche constatato che l'autonomia dichiarata da Apple (15 ore di navigazione web wireless e 18 ore di riproduzione video) è piuttosto accurata.

Se a tutto questo aggiungiamo un prezzo accessibile non è difficile immaginare come mai lo abbiamo eletto migliore portatile da 15 pollici del 2023. Ben fatto Apple!

Recensione: MacBook Air 15" (2023)

I migliori portatili da 15 pollici

(Image credit: Future)

2. Acer Aspire 5 (2022)

Il migliore portatile da 15 pollici economico

Specifiche

CPU: Intel Core i5 - i7 Gen 13
GPU: Da Intel Iris Xe Graphics
RAM: 8GB - 16GB
Display: 15.6" Full HD (1920 x 1080) 16:9
Archiviazione: Da512 GB SSD

Pro

+
Prezzo competitivo
+
Struttura solida con un peso di 1,7 kg
+
Durata della batteria decente per il prezzo

Contro

-
Prestazioni modeste
-
Webcam 720p
-
Selezione limitata di porte

Dopo aver testato il modello da 14 pollici della linea Aspire 5, possiamo affermare con certezza che si tratta della migliore opzione per chi cerca un portatile da 15 pollici capace a un prezzo di base accessibile. Certo, ci sono dei compromessi, come la webcam integrata limitata a 720p e gli altoparlanti poco potenti, ma a questo prezzo non si può chiedere la luna.

Abbiamo trovato lo schermo a 1080p luminoso, chiaro e con buoni angoli di visione, con una finitura opaca che riduce al minimo i riflessi e i riverberi. Anche se la connettività è un po' confusa, è presente il Wi-Fi 6, il Bluetooth 5.0 e una porta Ethernet, il che lo rende un portatile valido anche per i professionisti, ma non per quelli che creano contenuti, nonostante le dichiarazioni di Acer.

Non che non sia all'altezza, offre prestazioni di tutto rispetto per un portatile di questa fascia di prezzo con un punteggio di 1.417 per le prestazioni single-core e 4.440 per quelle multi-core nei nostri benchmark. In base ai risultati ottenuti durante il nostro test è sicuramente un "laptop da ufficio" rispettabile e un fantastico notebook per studenti, anche se non è in grado di supportare le attività più pesanti.

I migliori portatili da 15 pollici

(Image credit: Future)

3. Dell XPS 15 (2023)

Un'opzione premium per gli utenti Windows

Specifiche

CPU: Intel Core i5 – i7 Gen 12
GPU: Intel UHD Graphics – NVIDIA GeForce RTX 3050 Ti
RAM: 8GB – 64GB DDR5
Display: 15.6-poillici 3.5K (3,456 x 2,160p), 60Hz, OLED, 400 nits, non-touch
Archiviazione: 256GB – 2TB M.2 PCIe NVMe

Pro

+
Ottime prestazioni a tutto tondo
+
Telaio bello e resistente
+
Ottimo display, tastiera e touchpad
+
Incredibile qualità audio

Contro

-
GPU sottopotenziata
-
Durata della batteria non all'altezza del predecessore

Dell XPS 15 (2023) ripropone l'ormai iconico chassis bello e resistente della linea XPS, ha uno splendido display e sia la tastiera che touchpad sono formidabili, come da tradizione. Tuttavia, se vogliamo essere onesti, la durata della batteria non è all'altezza delle aspettative e risulta persino inferiore a quella del modello dello scorso anno.

Dal punto di vista delle prestazioni dipende molto dalla configurazione scelta. Se si prende un XPS di fascia alta con scheda video dedicata lo si può tranquillamente usare per attività come gaming, creazione di contenuti e programmazione. Se si opta per i modelli di fascia bassa si ottengono comunque prestazioni di tutto rispetto, ma la grafica integrata risulta limitata nelle suddette attività. 

Dell XPS 15 (2023) è sempre molto fluido e non soffre rallentamenti o problemi di sorta nelle attività produttive. Anche il raffreddamento si comporta bene mantenendo le temperature nei limiti anche sotto sforzo. Nel complesso Dell XPS è un ottimo portatile Windows con tutte le carte in regola per dare del filo da torcere ai MacBook più recenti.

Recensione: Dell XPS 15 (2023)

I migliori portatili da 15 pollici

(Image credit: Future)

4. HP Victus 15

Un ottimo portatile da gioco da 15 pollici

Specifiche

CPU: Fino a AMD Ryzen 7 5800H / Intel Core i7-12700H
GPU: Fino a Nvidia GeForce RTX 3050 Ti con design Max-Q (4 GB)
RAM: Fino a 16GB
Display: 15,6 pollici di diagonale FHD (1.920 x 1.080)
Archiviazione: Fino a 1TB SSD

Pro

+
Prezzo eccellente
+
Buone prestazioni di gioco

Contro

-
Pessima durata della batteria
-
Design piuttosto semplice

L'HP Victus 15 è un altro ottimo esempio di come il formato da 15 pollici rappresenti un compresso perfetto tra dimensioni e potenza. Nonostante il prezzo relativamente basso, l'HP Victus 15 offre buone prestazioni di gioco ed è in grado di gestire i giochi più recenti con impostazioni medie e risoluzione 1080p.

Anche se non è il portatile da gioco più potente in circolazione, nel corso della nostra recensione ha svolto un buon lavoro con i giochi competitivi online grazie al display da 144 Hz, anche se i giochi più impegnativi dal punto di vista grafico potrebbero metterlo in difficoltà. 

Tenete presente che l'autonomia della batteria è misera: nei nostri test è durata poco più di quattro ore. Tuttavia, a questo prezzo è un'opzione ideale per uno studente che ama il gaming occasionale e la sua qualità costruttiva elevata lo rende particolarmente resistente, aspetto da non sottovalutare quando si acquista un portatile per un ragazzo/adolescente. Se volete qualcosa di più potente date un'occhiata al Lenovo Legion S7 qui sotto.

best 15-inch laptop Razer Blade 15 (2022) on a wooden table

(Image credit: Future)

5. Razer Blade 15 (2022)

Giocare con stile

Specifiche

CPU: fino a Intel Core i9-12900H
Grafica: fino a Nvidia RTX 3080 Ti
RAM: 16GB DDR5
Display: 15.6-pollici, 1920 x 1080p, 360Hz, 2ms, 100% sRGB, IPS
Archiviazione: fion a 1TB PCIe

Pro

+
Componenti top
+
Ottime prestazioni di gioco
+
Si presta benissimo ai lavori creativi

Contro

-
Costa tanto
-
Autonomia scarsa

Per quanto costoso, come di consueto per la linea Razer Blade, il modello 2022 del Razer Blade 15 è incredibilmente potente e versatile pur ereditando il formato sottile e compatto del suo predecessore, le splendide finiture, gli altoparlanti impressionanti, la tastiera confortevole e così via.

Le CPU Intel di 12a generazione e la RAM DDR5 garantiscono prestazioni eccellenti. Nei nostri benchmark ha ottenuto un 62% di vantaggio rispetto al suo predecessore nelle prestazioni multi-core in Cinebench R23 e ha superato il suo predecessore con un margine enorme nei test 3DMark. 

Il rovescio della medaglia è che tutta questa potenza in uno chassis cosi compatto lo porta a scaldarsi molto. Inoltre, pur essendo un portatile, non potrete usarlo molto a lungo se non collegato a una rete elettrica visto che nel nostro test di durata della batteria PCMark 10 è durato appena due ore e 49 minuti.

Il Blade 15 è un'opzione ottima anche per i professionisti che lavorano in ambito creativo, soprattutto grazie a un design di classe e a un trackpad che è tra i migliori che abbiamo testato su un portatile orientato al gaming. Se avete le tasche piene e vi piace il design Razer, questo è il miglior portatile da 15 pollici per uso misto gaming / lavoro che potete desiderare.

(Image credit: Future)

6. Lenovo Legion S7

Il miglior portatile da gaming sottile e leggero da 15 pollici

Specifiche

CPU: Fino a AMD Ryzen 9 5900H
GPU: Fino a Nvidia GeForce RTX 3060
RAM: Fino a 16 GB SODIMM DDR4 (3200 MHz)
Display: Pannello IPS fino a 15,6 pollici 1440p, 165Hz
Archiviazione: 512GB SSD PCIe Gen3

Pro

+
La qualità costruttiva è fantastica
+
Portabilità estrema per un laptop gaming

Contro

-
Selezione delle porte è un po' limitata
-
Scalda molto sotto sforzo

Secondo Lenovo, il Legion S7 è "il laptop RTX più leggero al mondo" e, sebbene non siamo del tutto convinti che sia corretto (il ROG Flow Z13 di Asus è più leggero, ad esempio, sebbene sia un ibrido tablet/laptop); con un peso di soli 1,9 kg, il Legion S7 è sicuramente molto leggero, soprattutto se confrontato con altri laptop da gioco.

Non solo è dotato di ottime specifiche, tra cui una GPU Nvidia GeForce RTX 3060 che permette di giocare a impostazioni medio-alte in 1080p e se la cava bene anche in attività come il foto editing, seppur non eccellendo. Nei test, non è mai riuscito a raggiungere 60+ fps a ultra nei giochi più recenti, ma abbiamo scoperto che abbassando le texture a "medio" riesce facilmente a raggiungere i 60 fps. 

Le prestazioni generali della CPU sono ottime, in grado di affrontare le attività generiche con facilità, dalla navigazione web alle videochiamate, senza alcun ritardo dell'interfaccia utente. L'unico aspetto che potrebbe deludere è la gestione del calore. Lo chassis super sottile non consente di ottenere prestazioni termiche allo stesso livello dei rivali più spessi e grandi. 

Tuttavia Legion S7 offre un mix brillante di prestazioni e design che consente di utilizzarlo anche in un ambiente professionale, rendendolo ugualmente valido sia per il lavoro che per il tempo libero.

Recensione: Lenovo Legion S7

I migliori portatili da 15 pollici

(Image credit: Future / Sachin)

7. Asus ROG Zephyrus G15

Un po' vecchiotto ma ancora validissimo

Specifiche

CPU: AMD Ryzen 9 5900HS
GPU: Nvidia GeForce RTX 3080
RAM: 16GB DDR4
Display: 15.6" QHD (2560 x 1440p) IPS, antiriflesso con Dolby Vision, HDR 400, 500 nits, 240Hz
Archiviazione: 1 TB PCIe SSD

Pro

+
Prestazioni eccezionali
+
Incredibile durata della batteria
+
Ottimo prezzo

Contro

-
Nessuna webcam
-
Manca il tastierino numerico

L'Asus ROG Zephyrus G15 è uno dei migliori portatili gaming che abbiamo mai testato e senza dubbio uno dei migliori portatili da 15 pollici che si possano trovare sul mercato, anche se è uscito nel 2022.

Grazie al suo processore AMD Ryzen 9 e alla GPU Nvidia RTX 3070, questo portatile è in grado di gestire praticamente tutto ciò che gli viene dato in pasto e di visualizzarlo in una nitida risoluzione 1440p con una frequenza di aggiornamento di 240Hz. Nei nostri benchmark ha fatto faville sia in termini di prestazioni grafiche che di CPU, risultando superiore all'Asus TUF Dash F15 e al Gigabyte Aorus 17G.

Tuttavia, non si tratta di un portatile economico, ma di una macchina da gioco di qualità superiore. Non a caso non dispone di una webcam integrata e ha una tastiera TKL, quindi priva di tastierino numerico. Se cercate un portatile da 15 pollici prettamente per il gaming questo è quello che fa al caso vostro.

Recensione: Asus Rog Zephyrus G15

I migliori portatili da 15 pollici

(Image credit: Future)

8. Gigabyte G5

Un portatile gaming da 15 pollici super conveniente

Specifiche

CPU: Intel Core i5 Gen 12
GPU: Nvidia GeForce RTX 4050 - 4060
RAM: Fino a 64GB DDR4-3200
Display: 15.6" FHD 144Hz Display
Archiviazione: Da 512GB

Pro

+
Bellissimo display
+
Relativamente silenzioso
+
Molto portatile

Contro

-
La collocazione delle porte potrebbe dividere
-
Trackpad datato
-
Fatica a svolgere alcune attività non di gioco

Gigabyte ha una grande esperienza nella produzione di portatili da gioco resistenti che offrono buone prestazioni in rapporto al prezzo. Il Gigabyte G5 non si discosta da questa filosofia, aggiungendo anche un po' di portabilità a vostro vantaggio. Non fraintendeteci: ha un design chiaramente ispirato al gaming, ma se vi imbarazza troppo portarvi dietro quel tipo di notebook, questo è più elegante della media dei suoi simili e non pesa una tonnellata.

In termini di prestazioni è difficile trovare di meglio a questo prezzo, anche se si tratta del modello 2022 con una GPU RTX 3000. Certo, non vi permetterà di giocare in 4K, ma è in grado di gestire i giochi più impegnativi senza scendere a framerate abissali in 1080p, il che è più che sufficiente per la maggior parte dei giocatori.

Durante i nostri test ha faticato con i carichi di lavoro ad alta intensità di, come i giochi di strategia in tempo reale e l'editing video. Abbiamo constatato che è in grado di gestire alcuni lavori creativi di livello inferiore, come la musica o l'editing video di base, ma niente di più, quindi tenetelo presente se cercate un portatile per uso misto gioco/lavoro e siete dei content creator.

Come scegliere i migliori portatili da 15 pollici

15 pollici è un buon formato?

Assolutamente sì, perché è un buon mix di spazio funzionale per il display e portabilità.

Anche il miglior portatile da 15 pollici non è in grado di eguagliare la portabilità dei modelli da 13 pollici, ma ci si avvicina e riesce ad entrare senza sforzo nella gran parte delle borse/zaini che si trovano in commercio.

Inoltre, i portatili da 15 pollici hanno una quantità decente di spazio utilizzabile sullo schermo e offrono spazio a sufficienza per i lavori multitasking che richiedono l'apertura di tante finestre. Infine gli schermi 4K riescono a offrire prestazioni più che accettabili sui portatili da 15 pollici, poiché il display è abbastanza grande da rendere la densità di pixel molto più evidente che sui modelli da 13.

I portatili da 15 pollici sono adatti per giocare?

Alcuni dei migliori portatili gaming in commercio sono modelli da 15 pollici, come l'Asus ROG Zephyrus G15, quindi diremmo decisamente di sì. Sebbene i portatili più grandi offrano tastiere e display più spaziosi, un portatile da 15 pollici è comunque abbastanza grande da rendere le immagini sullo schermo chiare e piacevoli. Inoltre, poiché gli schermi sono più piccoli rispetto ai modelli da 17", caratteristiche come la velocità di aggiornamento e i tempi di risposta rapidi che normalmente comportano costi aggiuntivi rilevanti, sono disponibili anche sui portatili gaming da 15 pollici di fascia medio bassa.

Come testiamo i migliori portatili da 15 pollici

Eseguiamo dei test standard che stressano la CPU e la GPU: GeekBench 5, CineBench, PCMark 10, 3DMark e Blender. Questi servono per ottenere una linea di base coerente tra i vari portatili e ci permettono di fare i primi confronti.

Misuriamo, poi, la frequenza dei fotogrammi di alcuni giochi per pc, come Total War: Three Kingdoms e Metro: Exodus, per vedere quanto la CPU e la GPU lavorino insieme per renderizzare rapidamente scene 3D complesse, un aspetto tanto importante per una workstation dedicata ai creatori di contenuti, quanto per un portatile da gaming.

In particolare, passiamo anche molto tempo a giocare con i portatili da gaming (rigorosamente per motivi di lavoro, lo giuriamo) per farci un'idea dell'esperienza effettiva che un potenziale acquirente può aspettarsi dal portatile.

Per quanto riguarda i portatili dedicati alla creazione di contenuti, utilizziamo anche altri parametri di riferimento per stilare una classifica, come la codifica di un video 4K in Handbrake o l'applicazione di diversi filtri ed effetti in applicazioni come Adobe Photoshop e After Effects, simulando così degli scenari di utilizzo nel mondo reale.

Altro aspetto da non sottovalutare è la durata della batteria di un portatile, poiché, come dice stesso il nome, sono destinati a essere dispositivi mobili, e se la batteria si esaurisce dopo tre o quattro ore di distanza da una presa di corrente, è una cosa importante da sapere. Soprattutto quando, oramai, anche i portatili con hardware potente sono capaci di durare sette o otto ore senza bisogno di una ricarica.

Infine, confrontiamo tutti i dati ottenuti con l'MSRP e giudichiamo se il prezzo corrisponde alle prestazioni offerte. Ci sono portatili molto potenti e con ottime prestazioni, ma se costano il doppio di un concorrente solo leggermente meno potente, ci assicuriamo di farvelo sapere.

Storico aggiornamenti

Abbiamo recentemente rivisto la nostra guida ai migliori computer portatili da 15 pollici sostituendo molti dei modelli più vecchi con altri nuovi, come il MacBook Air da 15 e il Razer Blade 15 pollici. Stiamo anche testando i nuovi modelli in uscita questo mese, alcuni dei quali dovrebbero entrare a far parte di questo elenco. Restate sintonizzati.

Marco Silvestri
Senior Editor

Marco Silvestri è un Senior Editor di Techradar Italia dal 2020. Appassionato di fotografia e gaming, ha assemblato il suo primo PC all'età di 12 anni e, da allora, ha sempre seguito con passione l'evoluzione del settore tecnologico. Quando non è impegnato a scrivere guide all'acquisto e notizie per Techradar passa il suo tempo sulla tavola da skate, dietro la lente della sua fotocamera o a scarpinare tra le vette del Gran Sasso.