Skip to main content

Microsoft Teams: cos’è, come funziona, suggerimenti e quali sono le alternative migliori

(Image credit: Shutterstock / dennizn)

Microsoft Teams è una suite di collaborazione di Microsoft che consente ai dipendenti di chattare, chiamare, fare videoconferenza e condividere file da qualsiasi luogo.

La versione gratuita di Microsoft Teams contiene una buona raccolta di funzioni in grado di soddisfare le esigenze della maggior parte delle aziende, mentre la versione a pagamento è disponibile per le aziende che cercano un pacchetto più completo.

A differenza di altre app simili, Microsoft Teams vanta una videoconferenza in HD e ampie funzionalità di chat di testo: pensatela come un incrocio tra Slack e Zoom

Microsoft Teams è disponibile per Windows, macOS, Android e iOS, e lo scorso anno è stata annunciata anche una versione per Linux, in modo che i dipendenti possano connettersi con i loro colleghi dal numero di dispositivi più ampio possibile. 

Versione gratuita o a pagamento? 

La versione gratuita di Microsoft Teams vanta tutte le funzioni necessarie per permettere ai dipendenti di collaborare in remoto.

Chat di testo, videoconferenze di gruppo, videochiamate individuali, 2 GB di spazio di archiviazione cloud per persona (o 10 GB per il team) e accesso a versioni web di Word, Excel, PowerPoint e OneNote sono completamente gratuiti.

Tuttavia, la versione gratuita di Microsoft Teams è priva di alcune importanti strutture di sicurezza e amministrazione, come l'autenticazione a più fattori, single sign-on (SSO, traducibile come autenticazione unica o identificazione unica) e la gestione degli utenti, di cui probabilmente la maggior parte delle aziende avrà bisogno.

Se desiderate aggiornare l'abbonamento a Microsoft Teams, sono disponibili due opzioni: Office 365 Business Essentials e Office 365 Business Premium.

Office 365 Business Essentials è disponibile a 8,80 euro per utente al mese e include la possibilità di pianificare e registrare riunioni con Microsoft Teams, aumenta la capacità di archiviazione dei file fino a 1 TB per utente e include le funzioni di sicurezza aggiuntive sopra menzionate.

Office 365 Business Premium invece costa 10,50 euro per utente al mese e presenta tutti i vantaggi del pacchetto più economico, ma include anche le versioni desktop di Microsoft (Word, Excel, PowerPoint ecc.) e app aziendali come Bookings, fatturazione e MileIQ.

Nota: per aiutare le aziende a supportare i nuovi dipendenti che lavorano da remoto a causa delle restrizioni imposte dal Governo, Microsoft offre attualmente una versione di prova gratuita di sei mesi, che include le stesse funzioni della versione a pagamento di Microsoft Teams, in modo da poter provare il tutto prima di acquistare.

(Image credit: Shutterstock / OpturaDesign)

Come scaricare Microsoft Teams 

Per scaricare Microsoft Teams sul vostro notebook o PC, basta seguire questo link che porta direttamente sulla pagina di download dedicata dell’applicazione.

Da li, potete scaricare Microsoft Teams per desktop e dispositivi mobile oppure potete inserire il vostro indirizzo e-mail nel relativo campo e Microsoft vi invierà  direttamente un link per il download.

Chi desidera scaricare Microsoft Teams per dispositivi mobile può anche accedere all'App Store pertinente al proprio dispositivo, che si tratti di Google Play Store o App Store di Apple.

Alternative a Microsoft Teams 

Sebbene Teams è probabilmente in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze aziendali, sono disponibili molte valide alternative alla suite di collaborazione di Microsoft.

Ecco alcune alternative a Microsoft Teams che riteniamo facciano un lavoro altrettanto valido per le aziende che sono alla ricerca delle migliori soluzioni per fare videoconferenza:

- Google Meet
- RingCentral
- Skype for Business
- Cisco WebEx
- Zoom

Le migliori webcam 

Se state cercando una nuova webcam per le videoconferenze, questi sono i migliori  modelli attualmente in commercio.