Skip to main content

Microsoft Surface Duo 2 potrebbe già essere in lavorazione

(Image credit: Microsoft)

Secondo diverse indiscrezioni, Microsoft avrebbe già iniziato lo sviluppo del sistema operativo Android per Surface Duo e sarebbe già al lavoro sul suo successore.

L’indiscrezione proviene dal leaker Zac Bowden (scoperto da Windows Central), che afferma che l’azienda avrebbe formato un team interno nella divisione Microsoft Devices per gestire lo sviluppo di una versione di Android per Surface Duo basata su Android 10 (il supporto ad Android 11 arriverà in seguito, anche se si presuppone possa arrivare abbastanza in fretta). 

L’aspetto più interessante si trova nelle successive parole di Bowden, che afferma: "questo stesso team gestirà anche il lavoro del sistema operativo Android per Surface Duo 2, che è entrato in fase di sviluppo, stando a quello che mi è stato detto".

Il successore di Surface Duo, quindi, sembra sia già in lavorazione, nonostante il primo non sia ancora uscito.

Cambiamenti in vista

Finora lo sviluppo del sistema operativo per Surface Duo è stato affidato a società terze, inclusa un’azienda chiamata Movial, ma Microsoft ha acquisito alcune delle operazioni locali di Movial negli Stati Uniti, in Romania e Taiwan. In effetti, tutto lo staff di Movial, che in precedenza stava lavorando ad Android per Surface Duo, è stato assunto da Microsoft a tempo pieno.

L’indiscrezione chiarisce che Movial non è stata comprata da Microsoft, ma sono stati presi solo i membri chiave dello staff che stava lavorando all'implementazione di Android per Surface Duo, permettendo a Movial di concentrare gli sforzi su diverse aree di competenza, come la sicurezza informatica.

Non sono state fornite ulteriori informazioni in merito a Surface Duo 2, tranne il fatto che i lavori sembra siano già iniziati. Vale la pena sottolineare però che l’inizio dei lavori non significa necessariamente che il dispositivo arriverà prima del previsto. 

Tuttavia, questo dimostra che Microsoft intende dedicare particolare attenzione al suo dispositivo a doppio schermo (o computer tascabile) dato il futuro dell’azienda sembra andare in questa direzione (e non dimentichiamoci di Surface Neo, anche se quest’ultimo non arriverà prima del 2021).