Skip to main content

iPhone 13 punta tutto sulla fotocamera: avrà uno zoom potentissimo

iPhone 12 Pro Max
The iPhone 12 Pro Max (above) has a great camera with limited zoom (Image credit: TechRadar)

La serie iPhone 12 vanta fotocamere eccellenti, anche se per quanto riguarda le capacità zoom risulta carente rispetto alla competizione: persino il potentissimo iPhone 12 Pro Max offre solo uno zoom ottico 2.5x. Secondo le ultime indiscrezioni però Apple sembra intenzionata a cambiare le carte in tavola con iPhone 13

Questo almeno è quanto sostiene ETNews, un sito di tecnologia sudcoreano. Le fonti sarebbero alcuni "operatori industriali a conoscenza dello sviluppo delle fotocamere iPhone", e secondo quanto affermano Apple sarebbe alla ricerca di moduli fotografici periscopici per i nuovi iPhone. 

La particolarità delle fotocamere periscopiche è quella di rifrangere la luce in modo simile a un periscopio, consentendo di implementare una nuova tecnologia che aumenterebbe la portata dello zoom ben oltre quella permessa da un teleobbiettivo, senza per questo necessitare di più spazio. Questo significa che Apple potrebbe aumentare la portata dello zoom dei suoi iPhone senza aumentare le dimensioni e la sporgenza del modulo della fotocamera.

Una mano da Samsung?

Questa funzione è già stata vista in molti altri smartphone, come per esempio il Samsung Galaxy Note 20 Ultra, che offre zoom ottico 5x e zoom digitale 50x.

Samsung sembra proprio essere una delle poche aziende in grado di costruire questi moduli fotografici e implementarli sui suoi smartphone, ed ETNews afferma che Samsung sarebbe anche in possesso dei brevetti registrati, a cui Apple necessiterebbe di avere accesso per progettare una fotocamera periscopica per i suoi iPhone.

In questo caso Apple potrebbe associarsi con Samsung per la produzione delle fotocamere, anche se secondo le indiscrezioni è improbabile che Samsung voglia collaborare con Apple. Questo è comprensibile, dal momento che sicuramente Samsung desidera mantenere i suoi nuovi smartphone (come Samsung Galaxy S21) distinti dalla concorrenza.

Queste notizie vanno prese con la dovuta cautela, anche se troviamo molto probabile che Apple voglia migliorare significativamente la fotocamera dei suoi iPhone. In tal caso, per Apple sarebbe verosimilmente difficile garantirsi l'accesso alla tecnologia brevettata da Samsung. 

Le indiscrezioni non parlano di date, anche se è senz'altro possibile che potremo vedere la fotocamera periscopica sulla serie iPhone 13. In precedenza però Ming-Chi Kuo (un analista Apple generalmente molto affidabile) aveva affermato che non avremmo visto un iPhone con fotocamera periscopica fino al 2022, quindi forse ci sarà da aspettare più del previsto.

Via Phone Arena