Skip to main content

iPhone 12, connessioni più veloci e prestazioni maggiori in arrivo

iPhone 11 Pro
(Image credit: Future)

Si vocifera che l'iPhone 12 sarà un dispositivo estremamente potente, e oggi una nuova indiscrezione suggerisce che Apple stia lavorando per rendere le connessioni dei suoi smartphone ancora più veloci.

Secondo il sito giapponese Macotakara, l'iPhone 12 supporterà il nuovo standard Wi-Fi 802.11ay, che consente di raggiungere una velocità teorica di 20-30 Gbps.

Ciò faciliterebbe la condivisione di foto, video e altri tipi di contenuti tra iPhone e dispositivi compatibili, potenziando la tecnologia Airdrop (anche i futuri Mac potrebbero beneficiarne).

Questa nuova tecnologia potrebbe aiutare a creare connessioni istantanee con gli occhiali intelligenti o un eventuale dispositivo VR (il primo è più probabile, poiché Apple ha dichiarato di non essere interessata a visori per iPhone).

Pare anche che l'iPhone 12 monterà molta più RAM del precedente modello assieme al nuovo processore A14, che promette prestazioni al top. Può anche darsi che queste tecnologie finiranno nel nuovo modello Pro. 

Un iPhone 5G?

Si parla anche di un iPhone 5G, il che sembra plausibile considerando che per il Q4 di quest'anno negli USA, le reti 5G dovrebbero essere sufficientemente estese.

"Per quanto riguarda il 5G, penso che siamo solo all'inizio della sua implementazione a livello globale", ha dichiarato Cook durante l'ultima conferenza sugli utili di Apple.

Alcuni analisti ritengono che quest'anno Apple lancerà un iPhone 5G con una connessione Wi-Fi più avanzata, per spingere i consumatori ad aggiornare il proprio dispositivo.

Un rivale per Tile?

Macotakara suggerisce che quest'anno l'Apple Tag, un dispositivo che si collega a oggetti come chiavi, portafogli e gadget utili, verrà finalmente commercializzato.

Apple Tag è il rivale diretto di Tile e pare sarà resistente all'acqua e ricaricabile in modalità wireless, come l'Apple Watch (su un caricatore magnetico).

La presentazione della gamma iPhone 12 (prevista per l'8 settembre) sarà un grande evento: restate sintonizzati per ulteriori informazioni.

Via 9to5Mac