Skip to main content

iPhone 12, il modem 5G potrebbe essere di Qualcomm

iPhone 11 Pro
(Image credit: Apple)

Pare che Apple sia al lavoro su due modelli del suo prossimo top di gamma, iPhone 12.

Si vociferava che la società avrebbe utilizzato i modem Qualcomm per offrire la connettività wireless 5G sui suoi nuovi iphone, tuttavia il modulo antenna QTM 525 ad altissima frequenza di  di Qualcomm non si adatta al design sottile dei prossimi melafonini.

Apple ritiene che il design industriale del nuovo iPhone potrebbe non avere abbastanza spazio per l'antenna Qualcomm, e al momento sta lavorando su due modelli: uno più spesso che utilizza sia il modem X55 che l'antenna Qualcomm, e un altro più sottile che monta l'antenna interna di Apple.

Design o 5G?

I modem Qualcomm attualmente alimentano la maggior parte degli smartphone 5G di punta disponibili e previsti per il 2020, incluso il Samsung Galaxy S20 appena uscito.

Queste antenne sono fondamentali, poiché il range di connettività wireless ultraveloce è molto limitato, quindi Apple potrebbe includere più antenne per garantire una connessione senza interruzioni. Detto questo, la società ha avuto problemi in passato, in questo campo, vi basti pensare che è stata portata in tribunale da una class action a causa per via della scarsa connettività di rete dell'iPhone 4.

Se Apple riuscisse a progettare una propria antenna potrebbe realizzare iPhone più sottili, come da programma, e anche aumentare le entrate evitando di pagare le royalties per l'utilizzo della tecnologia di Qualcomm.

Apple ha anche provato a collaborare con Intel per la progettazione di chip 5G, il colosso di santa Clara non è riuscito a rispettare la roadmap prestabilita, e in seguito ha venduto l'intera divisione modem ad Apple.

A seguito dell'acquisizione, il colosso di Cupertino ha investito molte risorse nella progettazionedel proprio modem 5G. Pare che questi chip non siano ancora pronti, quindi la società continua a collaborare con Qualcomm, per il momento.

L'uscita di un iPhone 5G nel 2020 pare sicuro. Non resta che scoprire quale design sarà approvato da Tim Cook.  

Via: Fast Company