Skip to main content

iPad (2021) arriva il 14 settembre, la conferma è nascosta nell'Apple Store

iPad 2020 resting on someone's lap
iPad 2020 (Image credit: Future)

Apple ha annunciato la data del prossimo evento, che si terrà il 14 settembre. In questa occasione dovremmo vedere iPhone 13, Apple Watch 7 e forse anche il nuovo iPad (2021). A supporto di questa ipotesi c'è un indizio che arriva direttamente dall'Apple Store.

Alcuni utenti hanno notato che la spedizione dei modelli di iPad (2020) richiede parecchio tempo in molti Paesi, compresa l'Italia. Se provate ad acquistare l'iPad dal sito ufficiale Apple, la data di consegna stimata va dal 30 settembre al 7 ottobre. Lo stesso non accade con altri modelli, come per esempio iPad Pro 11 (2021) e iPad mini, la cui consegna è prevista per il giorno successivo.

Inoltre Mark Gurman di Bloomberg ha twittato che i dipendenti Apple hanno ricevuto istruzioni di non rivelare ai clienti il motivo del ritardo. Questa chiusura suggerisce che potrebbe esserci qualcosa che bolle in pentola, molto probabilmente il lancio di un nuovo iPad. Il ritardo potrebbe essere dovuto ad alcuni rallentamenti di produzione, oppure questo potrebbe essere un modo per convincere i clienti ad aspettare l'uscita del nuovo modello prima di effettuare l'acquisto di un nuovo iPad.

Naturalmente questa voce non è in alcun modo confermata e si tratta solo di speculazioni. Fortunatamente manca meno di una settimana al prossimo evento Apple, quindi non dovremo aspettare ancora molto prima di sapere la verità.


Analisi: pochi indizi e tante speranze

Al momento sappiamo molto poco sul nuovo iPad (2021), se non che probabilmente arriverà il 14 settembre.

Si dice che monterà lo stesso processore A13 Bionic di iPhone 11 e che avrà 4GB di RAM. La versione più economica avrà 64GB di spazio di archiviazione, il doppio rispetto al modello base dell'attuale generazione di iPad.

Abbiamo anche sentito che sarà l'iPad più sottile mai creato, il che lo renderebbe il perfetto tablet per studenti. Per il resto pare che il design rimarrà lo stesso, con cornici piuttosto spesse e il pulsante fisico per il Touch ID.

Giulia Di Venere

Senior Content Editor and Copywriter adept in managing content creation and publication at TechRadar Italia.