Skip to main content

Intel Core i9-12900HK supera Apple M1 Max per potenza, ma i consumi?

Alder Lake
(Image credit: Intel)

Stando a recenti benchmark il nuovo processore top di gamma Intel Alder Lake, ovvero Intel Core i9-12900HK, ha prestazioni superiori al portentoso Apple M1 Max equipaggiato sui MacBook pro da 14 e 16 pollici usciti alla fine del 2021. Il problema è che, a livello di consumi, la bilancia pende decisamente dal lato del SoC Apple.

Il processore Intel Core i9-12900HK da cui provengono i dati si trova a bordo di un portatile MSI GE76 Raider testato da Macworld, che ha messo a paragone i risultati ottenuti dal chip Intel con quelli dei processori Apple M1 Pro e M1 Max. Le piattaforme utilizzate per il test sono Geekbench e Cinebench, dato che entrambe permettono di svolgere il test sia su Windows che su Mac.

Per quanto riguarda il test Geekbench, la CPU Alder Lake ha superato M1 Max in multi core con un punteggio di 13,235 contro i 12,590 (+5%). Anche in single core i punteggi sono molto vicini e equivalgono rispettivamente a 1,838 e 1,774 punti. Come sottolinea Macworld, si tratta di differenze impercettibili a occhio nudo, ma sono comunque dati importanti per comprendere il reale potenziale dei nuovi processori Alder Lake di Intel.

Guardando ai punteggi Cinebench R23 Core i9-12900HK ha ottenuto un punteggio multi-core di 15,981, decisamente superiore rispetto ai 12,381 punti di M1 Pro (+29%). Anche in single-core persiste un divario simile, con punteggi rispettivamente di 1,895 (Intel Core i9-12900HK) e 1,531 (Apple M1 Pro).

Del resto, prestazioni a parte, la differenza reale tra i processori si nota in termini di efficienza energetica, campo nel quale i chip Apple sono decisamente avanti. Stando ai dati forniti da Macworld, il portatile MSI equipaggiato con il top di gamma Alder Lake ha fatto registrare un consumo di 100W nel test multi-core di Cinebench R23, toccando picchi di 130W / 140W. Nello stesso test (svolto da AnandTech), il chip Apple M1 Max ha fatto registrare un consumo di 40W, meno della metà rispetto al rivale Intel.

Pur trattandosi di test preliminari che non vanno presi come verità assoluta, dao primi dati si evince che il top di gamma Alder Lake offre prestazioni di poco superiori a Apple M1 Max a fronte di un consumo energetico nettamente superiore.

Ma ha senso sacrificare la batteria del proprio portatile per un 5% di prestazioni in più? Lasciamo a voi l'ardua sentenza.

Fonte: Wccftech

Darren is a freelancer writing news and features for TechRadar (and occasionally T3) across a broad range of computing topics including CPUs, GPUs, various other hardware, VPNs, antivirus and more. He has written about tech for the best part of three decades, and writes books in his spare time (his debut novel - 'I Know What You Did Last Supper' - was published by Hachette UK in 2013).