Skip to main content

Gli Anelli del Potere: tutto quello che dovete sapere

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere
(Image credit: Amazon Prime Video)

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere è la prima serie TV ispirata agli eventi della Terra di Mezzo prodotta da Amazon Studios.

A quattro anni dall'acquisizione dei diritti sull'opera letteraria di J.R.R. Tolkien, Amazon ha finalmente svelato ai milioni di fan in trepida attesa il titolo della serie TV che andrà in onda a settembre del 2022.

La serie racconterà l'ascesa di Sauron (e in seguito la caduta) sul trono della terra di mezzo in un periodo di grande tumulto che vede diverse fazioni in gioco. Si tratta a tutti gli effetti di un prequel del Signore degli Anelli, che come ricorderete è ambientato nella Terza Era.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere sarà disponibile in esclusiva su Amazon Prime Video dal 2 Settembre 2022, tra circa sette mesi. Nel lasso di tempo che ci separa dalla prima puntata raccoglieremo tutte le novità, i rumor, le notizie su cast, trama e personaggi che riusciremo a trovare.

Nel frattempo, lo scorso 13 febbraio, Amazon ha mostrato al mondo il primo trailer ufficiale che svela alcuni personaggi del cast e alcune delle ambientazioni che vedremo nella prima stagione.

Altre conferme sui personaggi sono emerse nell'ambito di un'intervista realizzata da Vanity Fair e dai poster diffusi da Amazon che ritraggono alcuni dei protagonisti.

In questo articolo, che aggiorneremo regolarmente, trovate tutto quello che sappiamo finora su Gli Anelli del Potere.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, data di uscita fissata per il 2 settembre 2022

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere

Robert Aramayo interpreterà Re Elrond (Image credit: Amazon)

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere andrà in onda su Amazon Prime Video dal 2 settembre 2022. Manca ancora molto, è vero, ma considerando l'enorme budget investito da Amazon e la complessità realizzativa della serie non potevamo aspettarci niente di diverso.

Per fortuna si tratta di una data ufficiale pubblicata sull'account Twitter di Amazon Prime Video nell'agosto del 2021, quindi non dovrebbero esserci sorprese.

See more

Gli episodi di Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere usciranno con cadenza settimanale, quindi se stavate progettando di vederlo tutto d'un fiato siamo spiacenti, dovrete attendere la fine della prima stagione per farlo.

La seconda stagione, già confermata da Amazon Studios, sarà interamente ambientata nel Regno Unito, mentre la prima che andrà in onda da settembre riprenderà le ambientazioni Neo Zelandesi tanto apprezzate nella trilogia Jackson.

Albert Cheng di Amazon Studios ha svelato che parte delle riprese si svolgeranno sulle coste inglesi durante la prima metà del 2022. Variety ha confermato che il Bray Film Studios e l'aeroporto di Bovingdon, situati rispettivamente nel Berkshire e nello Hertfordshire, saranno due dei set principali della seconda stagione.

A quanto pare l'arrivo della prima stagione potrebbe influire sull'uscita della seconda parte de La Ruota del Tempo, altra serie Amazon basata sui libri di Robert Jordan.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, trailer

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, trailer

Durante la pausa pubblicitaria del Superbowl andato in onda domenica 13 febbraio, Amazon Prime Video ha rilasciato il primo trailer ufficiale per Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere

Le immagini mostrano Galadriel intenta a scalare un enorme muro di ghiaccio nella regione chiamata Forodwaith, per poi svelare i volti di altri due elfi celebri, Gil-galad e Elrond. Nella rapida successione si vedono anche diversi nani abitanti delle miniere sottostanti le Misty Mountains. 

A questi si aggiungono alcuni personaggi inediti, tra cui alcuni Hobbit harfoots e un uomo che sembra essere arrivato sulla terra di mezzo trasportato da una meteora in fiamme. 

Se volete saperne di più vi consigliamo di dare un'occhiata al nostro articolo dedicato al primo trailer ufficiale, all'interno del quale troverete dettagli che potrebbero esservi sfuggiti e interessanti teorie sulla trama della prima stagione.

Speriamo di vedere altre immagini a breve, ma nel frattempo godetevi il primo trailer ufficiale.

Il 19 gennaio abbiamo visto il primo teaser realizzato da Amazon Prime Video per svelare il titolo della serie.

Non si tratta di un video in CGI ma, come riportato da IGN, l'intera sequenza è stata realizzata con il supporto di un piccolo team messo in piedi per l'occasione.

Di recente, tramite l'account Twitter di Amazon Studios, abbiamo appreso la notizia che il primo trailer della serie verrà trasmesso domenica 13 febbraio durante il Super Bowl. 

Pubblicheremo il video non appena sarà disponibile.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere

Gli orchi saranno tra gli antagonisti principali
Come riportato dal sito fellowshipoffans.com, noto fansite dedicato al Signore degli Anelli, gli orchi saranno parte integrante del cast e come sempre saranno schierati dalla parte dei cattivi. Secondo le indiscrezioni, nella parte iniziarle del racconto gli abitanti del villaggio di Bronwyn sono convinti che gli orchi si siano estinti nella prima era. Come nel caso della trilogia dedicata agli Hobbit e nel Signore degli Anelli, tra i personaggi principali de "Gli Anelli del Potere" sarà presente un Orco particolarmente potente. Sempre stando ai rumor si tratterebbe di uno dei comandanti di Adar. Si dice anche che somiglierà molto a uno degli orchi della trilogia di Jackson. La fonte afferma che ci saranno due diverse tipologie di orchi (un po' come nel Signore degli Anelli), una più forte e corpulenta e una più votata alla ricognizione. Non ci sono conferme ufficiali a riguardo ma sul sito si parla persino di una scena (presumibilmente di un trailer non ancora pubblicato o di una preview) nella quale comparirebbe un orco intento a spiare il villaggio di Bronwyn.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, cast e personaggi

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, cast e personaggi

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere

(Image credit: Amazon)
  • Morfydd Clark interpreta Galadriel
  • Robert Aramayo interpreta Elrond
  • Benjamin Walker interpreta Gil-galad
  • Owain Arthur interpreta Durin IV
  • Sophia Nomvete interpreta Disa
  • Maxim Baldry interpreta Isildur
  • Nazanin Boniadi interpreta Bronwyn
  • Ismael Cruz Córdova interpreta Arondir
  • Markella Kavenagh interpreta Elanor "Nori" Brandyfoot
  • Charles Edwards interpreta Celebrimbor
  • Charlie Vickers interpreta Halbrand
  • Daniel Weyman interpreta The Stranger
  • Will Fletcher interpreta Finrod

Da una serie come Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ci aspettiamo un cast d'eccellenza. Sappiamo già che Amazon ha scritturato 39 attori principali, come riportato sulla pagina ufficiale e, anche se al momento non sappiamo con certezza quali attori interpreteranno i diversi personaggi, ci siamo fatti un'idea basandoci su alcune fonti intere.

Dopo le ipotesi (azzeccate) diffuse da Variety, ora sappiamo con certezza che Morfydd Clark (Saint Maud) interpreterà Galadriel, la potente regina dei boschi elfica che nella trilogia cinematografica fu impersonata da Cate Blanchett.

Galadriel sarà a capo degli Eserciti del Nord nella prima parte della serie e darà la caccia agli scagnozzi di Morgoth e Sauron che hanno ucciso i suoi fratelli elfi.

A proposito di elfi, nella serie ne vedremo parecchi più o meno noti a coloro che hanno letto il Silmarillion. Robert Aramayo (Game of Thrones) vestirà i panni di Elrond mentre Benjamin Walker (Jessica Jones) avrà l'onore di impersonare Gil-galad. Charles Edwards (The Crown) interpreta Celebrimbor, l'elfo che ha forgiato gli Anelli del Potere per Sauron (che all'epoca non era ancora passato dalla parte dei cattivi, o perlomeno non ufficialmente).

Will Fletcher sarà l'interprete di Finrod, uno dei fratelli di Galadriel (almeno stando a quanto indicato sull'account Twitter Fellowship of Fans), mentre Ismael Cruz Córdova (The Undoing) si calerà nei panni di un elfo che compare per la prima volta nella serie TV di nome Arondir. 

Arondir ha una relazione segreta con un altro personaggio umano, più precisamente una guaritrice umana chiamata Bronwyn interpretata da Nazanin Boniadi (How I Met Your Mother).

I nani giocheranno un ruolo centrale nella serie. Owain Arthur è stato scelto per interpretare il Principe Durin IV, futuro re di Khazad-dûm. Sophia Nomvete interpreta la Principessa Disa, la prima donna nana vista in un film/serie ispirato al Signore degli Anelli.

Isildur, l'eroe umano che sconfigge Sauron nella battaglia decisiva della seconda era che si vede sotto forma di flashback nella trilogia cinematografica, sarà uno dei personaggi che vedremo nel corso della prima stagione e verrà interpretato da Maxim Baldry. Nella serie lo vedremo nelle vesti di un marinaio, anni prima della fatidica battaglia.

Charlie Vickers (Medici) interpreterà un nuovo personaggio umano chiamato Halbrand, intento a fuggire dal suo passato. Si imbatterà in Galadriel nelle prime fasi della serie, anche se non è chiaro se faranno squadra per uno scopo comune o rimarranno insieme semplicemente per sopravvivere.

Infine, Markella Kavenagh (The Cry) e Daniel Weyman (Gentleman Jack) sono stati scritturati come Nori Brandyfoot e Lo Straniero. Nori è un harfoot, una delle tre razze pre-hobbit, che salva il "personaggio senza nome" di Weyman quando arriva sulla Terra di Mezzo all'interno di una meteora. La vera identità dello Straniero è uno dei più grandi misteri che emergono dal teaser. Data la segretezza che lo circonda, sospettiamo che questo personaggio avrà un ruolo importante più avanti.

See more

Siamo entusiasti di aver ricevuto conferme sul cast ma, come rivela il tweet qui sopra, ci sono altri nove personaggi principali di cui non conosciamo l'identità. La lista degli attori che appariranno si trova sulla pagina ufficiale del casting e, anche se non abbiamo conferme sui loro ruoli, ci siamo fatti un'idea basandoci su varie fonti interne.

Tra le ipotesi più accreditate c'è il ruolo di Simon Merrells (Good Omens) che dovrebbe interpretare Trevyn, uno dei personaggi di Tolkien che non abbiamo avuto modo di conoscere nella trilogia del Signore degli Anelli.

Lenny Henry (Doctor Who, Broadchurch) ha confermato che vestirà i panni di un Harfoot (una delle principali famiglie di Hobbit) senza rivelare il nome del suo personaggio.

Joseph Mawle, che ha recitato nei panni di Benjen Stark su Game of Thrones, dovrebbe essere uno dei cattivi che risponde al nome di Adar (Fonte: Deadline). Non sappiamo con certezza se il personaggio sarà direttamente collegato a Sauron o interpreterà un nemico secondario.

A proposito di Sauron non sappiamo ancora molto, ma siamo abbastanza certi che si vedrà durante la serie. Non abbiamo idea di chi potrebbe interpretarlo (o dargli la voce).

Secondo un account Twitter che risponde al nome di Fellowship of Fans, Kip Chapman dovrebbe interpretare un personaggio chiamato Selin.

La stessa pagina afferma che Owain Arthur sarà uno dei Nani più importanti nella storia. Potrebbe trattarsi di Re Durin, ma non abbiamo certezze a riguardo. Se dovessimo pensare alla linea temporale dei libri, potrebbe trattarsi di Durin III, vissuto nella seconda era.

See more

Infine Ema Horvath (Don't Look Deeper) dovrebbe interpretare la sorella di Isildur, ovvero Carine, un personaggio originale pensato per la serie Amazon. Rimane da scoprire chi avrà l'onore di interpretare Isildur.

See more

Ci sono altri personaggi importanti della Seconda Era di cui non conosciamo gli interpreti, come il re degli Elfi Gil-galad e il famoso fabbro Celebrimbor, come anche il re dei Númenoriani Elendil. 

Di recente però, nell'ambito di un'intervista pubblicata da Vanity Fair, abbiamo ricevuto diverse conferme sul cast e sui personaggi. Qui trovate l'articolo completo.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, trama

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, la trama

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, Gil-galad

(Image credit: Amazon Studios)

Nel gennaio 2021, TheOneRing.net ha svelato la trama della serie Amazon Prime Video basata sulla Seconda Era.

See more

La sinossi non ci dice molto, ma per ora dobbiamo accontentarci.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere sarà ambientato nella Seconda Era della Terra di Mezzo, un periodo che ha una durata complessiva di  3,500 anni e si conclude con la sconfitta di Sauron a opera dell'alleanza tra uomini e elfi.

Per intenderci stiamo parlando della prima battaglia che viene mostrata nel Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello. Considerando l'importanza di Sauron speriamo di vederlo in azione già durante la prima stagione.

Tuttavia si tratta di un periodo di tempo molto lungo, durante il quale la Terra di Mezzo viene sconvolta da scontri epici e diventa teatro di storie d'amore, di amicizia e avventure incredibili che speriamo di vedere raccontate nella serie.

Molto probabilmente vedremo delle puntate ambientate a Numenor, come anche nelle ambientazioni sotterranee dei Nani. Del resto data la presenza di King Durin tra i membri del cast non potevamo aspettarci altro.

Lenny Henry, in un'intervista con BBC Sounds, ha confermato che la serie potrebbe riprendere diversi elementi dal Silmarillion, l'altra opera di Tolkien che racconta le origini della Terra di Mezzo (e degli anelli del potere).

"È una serie di avventure che parla delle origini di diversi personaggi e ci vorranno almeno dieci anni per raccontare tutta la storia", ha detto Henry. "Perché è basata su "Il Silmarillion", una sorta di libretto illustrativo che spiega ciò che accade nella Seconda e nella Terza Era".

Vedremo anche personaggi o elementi del Silmarillion nella serie? Considerando che il libro parla anche di avvenimenti che avvengono nella Seconda e nella Terza Era, è molto probabile. 

Qui sotto potete osservare una mappa della Terra di Mezzo durante la Seconda Era:

See more

Stando a TheOneRing.net, Amazon ha assunto la specialista in ambito di "intimità" Jennifer Ward-Lealand già nell'ottobre del 2020. Molti fan hanno espresso i loro dubbi a riguardo, temendo che Amazon trasformi il Signore degli Anelli nell'ennesima soap opera con ambientazione fantasy infarcita di scene di sesso e frivole storie d'amore (concetti ben distanti dall'opera di Tolkien e dalla trasposizione cinematografica di Jackson). 

Se la descrizione vi ha fatto pensare a GOT, bene, avete capito di cosa hanno paura i fan.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, quanto è costato?

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, quanto è costato?

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, Finrod

(Image credit: Amazon Studios)

Amazon ha acquistato i diritti per la serie TV del Signore degli Anelli per 250 milioni di dollari nel novembre 2017. Se Amazon riuscirà a portare a termine il suo ambizioso progetto che prevede 5 stagioni, il costo complessivo delle operazioni è stimato in 1 miliardo di dollari, almeno stando a The Hollywood Reporter. Questo budget renderebbe Gli Anelli del Potere la serie più costosa di tutti i tempi.

Un budget di 1 miliardo di dollari, nonostante non sia stato confermato, è piuttosto realistico. Come afferma la rivista Stuff, il Signore degli Anelli costerà 650 milioni di dollari neozelandesi per la sola produzione. Convertendo la cifra in dollari americani, la prima stagione dovrebbe costare oltre 465 milioni.

Tuttavia, Amazon Studios ha ottenuto dei fondi dal governo Neo Zelandese. Reuters ha riferito che Amazon riceverà un cinque per cento extra dal garante neoelandese come contributo alle opportunità di lavoro generate dal progetto e ai conseguenti benefici che ne deriveranno. Questo significa che Amazon Studios riceverà un rimborso di 162 milioni di dollari neozelandesi (116 milioni di dollari US) dal governo.

Questa riduzione dei costi riguarda solo la prima stagione, mentre i costi di produzione torneranno interamente carico di Amazon quando il set si sposterà nel Regno Unito. Detto questo il governo britannico potrebbe offrire degli incentivi simili vista l'entità del progetto.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, la produzione

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, la produzione

J.A. Bayona sarà a capo della crew de Gli Anelli del Potere

(Image credit: Amazon)

Alla regia troviamo il regista di Jurassic World: Fallen Kingdom e A Monster Calls, , J.A. Bayona, mentre J.D. Payne e Patrick McKay stanno lavorando alla sceneggiatura dal 2018 (Fonte: The Hollywood Reporter) e sono coinvolti nel ruolo di produttori esecutivi.

Gli altri produttori esecutivi sono lo stesso Bayona, Lindsay Weber, Callum Greene, Jason Cahill e Gennifer Hutchinson. Kate Hawley si occuperà del costume design, mentre il reparto artistico è affidato a John Howe,

Bayona ha diretto le prime due puntate della serie, compreso l'episodio pilota. Il regista di Hunters Wayne, Che Yip, ha diretto quattro degli otto episodi della prima stagione, mentre Charlotte Brändström (The Witcher e Jupiter's Legacy) ha diretto gli ultimi due episodi.

Anche Howard Shore, che ha fatto parte della produzione di tutti e 6 i film dedicati al Signore degli Anelli, dovrebbe far parte della crew impegnata a realizzare la serie TV ambientata nella Terra di Mezzo.

Nel gennaio 2021, Shore ha rilasciato un'intervista Observer.com rivelando che non era stato contattato per lavorare alla serie ma "lo prenderebbe in considerazione" se gli venisse chiesto. Deadline ha poi riportato che Shore ha avuto colloqui con Amazon Studios per scrivere le musiche per l'adattamento televisivo dell'opera.

Marco Silvestri
Marco Silvestri