Skip to main content

Intel Alder Lake, spunta una CPU mobile più potente di Apple M1 Max

(Image credit: Canva)

Le versioni mobile dei processori Intel Alder Lake dovrebbero arrivare nel Q1 2022, subito dopo il lancio dei corrispettivi desktop previsto per l'inizio di novembre. Stando a un recente leak, i processori per laptop della serie Alder Lake promettono prestazioni di altissimo livello.

Come riportato da Wccftech, Intel Core i9-12900HK ha ottenuto un punteggio Geekbench superiore al nuovo chip M1 Max di Apple, un risultato degno di nota vista la potenza del SoC equipaggiato dai nuovi MacBook Pro

Come sempre, trattandosi di un benchmark effettuato su un'unità di prova, i valori qui riportati vanno letti con cautela.

Detto questo, Intel Core i9-12900HK ha ottenuto un punteggio single-core di 1,851 nel test Geekbench 5, superiore rispetto ai 1,785 punti di Apple M1 Max e ai 1,616 dell'attuale top di gamma Intel Core i9-11980HK. Stando ai risultati, Intel Core i9-12900HK è il 4% più veloce del SoC Apple e supera il predecessore Tiger Lake di un buon 15%.

In multi core, il top di gamma Alder Lake ha raggiunto un punteggio di 13,256, leggermente superiore ai 12,753 di M1 Max e nettamente superiore ai 9,149 di Core i9-11980HK. Anche in questo caso ci troviamo di fronte a un +4% rispetto al SoC Apple, mentre il balzo in avanti diventa enorme se paragonato al +45% nei confronti di Intel Core i9-11980HK.

Nonostante lo scarto in termini di potenza, il chip Intel ha consumi medi simili al corrispettivo Tiger Lake. Questo dato è molto utile per comprendere i benefici degli efficiency core di cui dispongono le CPU Alder Lake. 

Sempre stando a quanto indicando nel benchmark, Intel Core i9-12900KH è una CPU da 14 core e 20 thread, di cui 6 performance core (per 12 thread) e 8 efficiency core (privi di hyper-threading).

Per avere un termine di paragone con i chip AMD, Wccftech ha incluso il punteggio della versione mobile di Ryzen 5980HX tra i risultati. Quest'ultimo ha ottenuto un punteggio multi core di 8,217, il 61% in meno rispetto ai 13,256 di Intel Core i9-12900KH.

Anche a fronte di un +4% in termini di prestazioni rispetto a M1 Max, i nuovi processori mobile Intel non sembrano poter impensierire il SoC Apple se si parla di consumi.

Il nuovo Intel Core i9-12900KH dovrebbe avere consumi medi vicini ai 65W (come il predecessore Tiger Lake), valore destinato a crescere quando la CPU viene messa sotto sforzo. Dalla sua M1 Max promette consumi medi di 30W con uno scarto prestazionale ridotto. Ovviamente anche i consumi del SoC Apple salgono se lo si mette sotto sforzo, ma il divario nei consumi rimane importante.

Detto questo i chip Alder Lake dovrebbero garantire grandi passi in avanti a livello di efficienza energetica rispetto ai Tiger Lake grazie alla presenza degli efficency Core che dovrebbero ottimizzare i consumi in idle e quando si usano app meno esigenti.

In ogni caso la futura generazione di portatili (sia Apple che Microsoft) dovrebbe regalarci grandi soddisfazioni.

Darren is a freelancer writing news and features for TechRadar (and occasionally T3) across a broad range of computing topics including CPUs, GPUs, various other hardware, VPNs, antivirus and more. He has written about tech for the best part of three decades, and writes books in his spare time (his debut novel - 'I Know What You Did Last Supper' - was published by Hachette UK in 2013).