Skip to main content

I primi Fitbit arrivano sul Google Store statunitense, presto disponibili anche in Italia

Fitbit Sense
(Image credit: Fitbit)

Alla fine di Gennaio 2021, dopo più di un anno di lotte con con le autorità di regolamentazione, Google ha ufficializzato l'acquisizione di Fitbit e da pochi giorni (anche se solo negli Stai Uniti) sono arrivati i primi modelli acquistabili direttamente dal Google Store.

L'introduzione di smartwatch e fitness tracker marchiati Fitbit sul Google Store è un'ovvia conseguenza dell'acquisizione, e già da oggi gli utenti che risiedono negli Stati Uniti possono acquistare i primi quattro modelli che vanno ad aggiungersi agli indossabili Pixel e Nest.

Google

(Image credit: Google)

Tra questi troviamo due smartwatch (Fitbit Versa 3 e  Sense) e due fitness tracker (ovvero Fitbit Inspire 2 e Charge 4). Purtroppo, nonostante l'inclusione nello Store di Google, non sembrano esserci riduzioni di prezzo. Inoltre, almeno per ora, se si intende acquistare accessori come cinturini e caricatori è necessario collegarsi al sito Fitbit. 

Lo stesso discorso vale per l'iscrizione al servizio Fitbit Premium che al momento è accessibile solo dal sito ufficiale dell'azienda. Al momento della scrittura dell'articolo i prodotti Fitbit non sono presenti sul Google Store italiano, ma l'annuncio di benvenuto al brand visibile in home page fa capire che si tratta di una questione di giorni. 

Continuate a seguirci, vi aggiorneremo non appena ci saranno novità a riguardo.

Fonte: 9to5Google

Sofia Wyciślik-Wilson

Sofia is a tech journalist who's been writing about software, hardware and the web for nearly 20 years – but still looks as youthful as ever! After years writing for magazines, her life moved online and remains fuelled by technology, music and nature.


Having written for websites and magazine since 2000, producing a wide range of reviews, guides, tutorials, brochures, newsletters and more, she continues to write for diverse audiences, from computing newbies to advanced users and business clients. Always willing to try something new, she loves sharing new discoveries with others.


Sofia lives and breathes Windows, Android, iOS, macOS and just about anything with a power button, but her particular areas of interest include security, tweaking and privacy.