Skip to main content

Huawei Mate 40 e Mate 40 Pro, il blocco fotocamere è gigantesco

Un render di Huawei Mate 40
(Image credit: Huawei / @OnLeaks / @HandsetExpert)

Sembra proprio che Huawei non abbia intenzione di abbandonare il design del blocco fotocamere introdotto nel 2019 con la serie Mate 30. Anzi, il produttore cinese sembra voler rilanciare. Alcuni render apparsi in rete, che farebbero riferimento a Huawei Mate 40 e Huawei Mate 40 Pro, mostrano infatti un blocco fotocamere che non solo ha la stessa forma circolare di quella del modello precedente, ma è addirittura più grande.

I render, scovati dagli account Twitter @OnLeaks, @Pricebaba e @HandsetExpert, mostrano un alloggiamento della fotocamera principale praticamente identico per entrambi i modelli con l’unica differenza rappresentata dai sensori.

La prima immagine, attribuita alla versione standard di Huawei Mate 40, mostra tre sensori dalla forma regolare (probabilmente la versione aggiornata delle lenti grandangolare, ultra grandangolare e del teleobiettivo del Mate 30) insieme a una quarta lente.

L’immagine in basso, invece, farebbe riferimento a Huawei Mate 40 Pro. Anche qui troviamo i tre sensori ai quali si affianca però una lente con periscopio dalla forma quadrata che completa il blocco fotocamere.

Per quanto riguarda le altre differenze, sembra che Mate 40 avrà un display piatto, mentre Mate 40 Pro avrà uno schermo curvo su due lati, abbastanza diverso dal Quad-Curve Overflow, ovvero lo schermo con quattro bordi curvi (superiore, inferiore e laterali) visto all’inizio di quest’anno sul P40 Pro.

Entrambi gli smartphone, inoltre, dovrebbero avere un ritaglio sullo schermo di forma allungata che ospita le fotocamere principali. Basandoci semplicemente su questi render, sembra che Huawei abbia deciso di implementare anche qui la fotocamera frontale già vista su P40 Pro che aveva un sensore ToF 3D.

Come sempre tutte queste informazioni (inclusi ovviamente i render) dovrebbero essere prese con la dovuta cautela fino a quando Huawei non mostrerà ufficialmente i nuovi smartphone, il che dovrebbe accadere nel mese di ottobre.

Fonte: Phone Arena