Skip to main content

Google Pixel 4a, nuovo leak sulle specifiche: avrà una RAM di 6 GB

Pixel 4 and Pixel 4 XL
The Google Pixel 4 and Pixel 4 XL (Image credit: Future)

Mentre si moltiplicano le voci sull'imminente arrivo di Google Pixel 4a per il 22 maggio, possiamo già farci un'idea sul potenziale del nuovo modello economico.

L'individuazione del telefono sul software di benchmarking Geekbench, infatti, ci permette di avanzare qualche nuova deduzione sulle sue caratteristiche. Il nuovo smartphone economico di casa Google avrebbe ottenuto un punteggio single-core di ben 2.529 e uno multi-core di 6.366.

Il leak arriva direttamente dal sito web Geekbench, che ha inserito in elenco un dispositivo chiamato Google Sunfish, nome in codice noto per indicare il Pixel 4a, mostrandone i punteggi di cui abbiamo appena parlato.

È però doveroso ricordare che questi punteggi sono stati ottenuti con l'esecuzione del software Geekbench 4 sul dispositivo, che dà risultati diversi dal software Geekbench 5.

Abbiamo eseguito i test di Geekbench 4 su Google Pixel 3a e ha ottenuto un punteggio multi-core di 5.070, quindi aspettatevi un dispositivo molto più potente rispetto al suo predecessore. Bisogna però precisare che Google Pixel 4, utilizzando sempre il software Geekbench 4, ha ottenuto un punteggio multi-core di 7.992, con cui Pixel 4a non sarà dunque in grado di competere.

Non è ancora chiaro quale sarà il chipset utilizzato su Google Pixel 4a. Alcuni leak indicano il Qualcomm Snapdragon 730, altri, invece, hanno ipotizzato che potrebbe essere lo Snapdragon 765. Si prevede, inoltre, che avrà 6 GB di RAM, supposizione alimentata dall'elevato punteggio nel benchmark.

Se al suo interno “pulserà” uno Snapdragon 765, Pixel 4a potrebbe diventare uno smartphone 5G economico, visto che quel processore può tranquillamente lavorare con la tecnologia Internet di nuova generazione, riservata principalmente ai telefoni di fascia alta.

Si prevede inoltre che Pixel 4a al momento del lancio avrà un prezzo di circa 370 euro, più o meno lo stesso dell'iPhone SE, da poco lanciato sul mercato assieme ad altri smartphone economici come la linea A di livello intermedio di Samsung.

Fonte: WccfTech