Google smartwatch: arriva il Fitbit con Wear OS

Fitbit Versa 3
(Immagine:: Fitbit)

Google sta preparando un nuovo smartwatch Fitbit con Wear OS. Google ha finalizzato l'acquisizione di Fitbit all'inizio del 2021, e durante l'evento Google I/O di quest'anno le due aziende hanno annunciato di star unendo le forze nella creazione di un nuovo smartwatch premium.

Finora tutti i Fitbit hanno utilizzato il sistema operativo proprietario Fitbit OS, incentrato per lo più sulla salute e con una disponibilità limitata di funzioni normalmente disponibili sugli smartwatch: il passaggio a Wear OS conferisce ai dispositivi un ventaglio di opzioni più ampio.

Le app di terze parti sono infatti scaricabili dall'app mobile Fitbit, ma la selezione è davvero limitata.

Un Fitbit Wear OS permetterebbe agli utenti di accedere alle e-mail, ricevere le notifiche dello smartphone, usare le mappe e scaricare molte app di terze parti. Il tutto senza rinunciare alle funzioni per la salute, come il monitoraggio di frequenza cardiaca, attività fisica, livello di stress, attività sportiva, ciclo mestruale e molto altro.

Uno smartwatch (Si apre in una nuova scheda) simile potrebbe situarsi in una nuova nicchia di mercato a metà stada tra modelli come Fitbit Versa e Fitbit Sense e smartwatch di fascia alta come Apple Watch e Samsung Galaxy Watch.

Non sappiamo ancora nulla riguardo la data di uscita o le funzioni precise, ma vi terremo informati non appena possibile.

Altre novità

Google inoltre sta pianificando di implementare alcune funzioni esclusive Fitbit sui dispositivi con sistema operativo Wear OS, come i festeggiamenti una volta raggiunto l'obiettivo prefissato (per esempio dei passi minimi giornalieri) e il monitoraggio delle attività.

Wear OS dispone già della sua app Google Fit, quindi sarà interessante vedere come verranno implementati gli strumenti Fitbit sul nuovo sistema.

Giulia Di Venere è Editor Senior per TechRadar Italia e lavora con orgoglio al progetto da quando è nato.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una grande appassionata di cinema, libri, cucina e cinofilia.

Da sempre considera la scrittura lo strumento più efficace per comunicare, e scrivere per fare informazione, ogni giorno, è per lei motivo di grande soddisfazione.

Copre una grande varietà di tematiche, dagli smartphone ai gadget tecnologici per la casa, gestendo la pubblicazione dei contenuti editoriali e coordinando le attività della redazione.

Dalla personalità un po’ ambivalente, ama viaggiare tanto quanto passare il tempo libero nella tranquillità della propria casa, in compagnia del suo cane e di un buon libro.