Skip to main content

Galaxy Fold 2, il pieghevole potrebbe arrivare con una nuova S Pen

Hands on with Samsung's Galaxy Fold
Samsung Galaxy Fold (Image credit: TechRadar)

Credevamo che il Samsung Galaxy Fold 2 sarebbe stato semplicemente una versione dell'originale Galaxy Fold con specifiche aggiornate per il 2020, ma in realtà il nuovo smartphone pieghevole potrebbe avere molte nuove e impressionanti funzionalità in serbo per noi.

Secondo il leaker Max Weinbach, lo smartphone potrebbe avere una funzione che ci aspettavamo di vedere nel Samsung Galaxy Note 20 e nei precedenti Note. Weinbach ha pubblicato una breve panoramica di ciò che è riuscito a scoprire sullo smartphone e sono emersi alcuni punti interessanti. 

Innanzitutto Weinbach ripete un’indiscrezione che avevamo già sentito, vale a dire che il Samsung Galaxy Fold 2 potrebbe avere una fotocamera frontale sotto al display, quindi lo schermo non sarà caratterizzato da un notch ingombrante come nel modello originale. Egli però afferma anche che queste informazioni potrebbero non essere corrette.

Secondo Weinbach, il Samsung Galaxy Fold 2 potrebbe avere le stesse fotocamere del Galaxy S20 Plus, il che significa un sensore principale da 12MP, un teleobiettivo da 64 MP e una lente grandangolare da 12 MP, oltre a un sensore ToF per migliorare la profondità dell’immagine.

Il leaker avrebbe anche informazioni sul design dello smartphone pieghevole, poiché afferma che il Samsung Galaxy Fold 2 potrebbe essere realizzato in ceramica e acciaio inossidabile ed essere disponibile nelle colorazioni blu, argento, oro, rosa e nero.

S Pen 

L’indiscrezione porta con sé anche un’altra informazione che ci ha incuriositi parecchio. Il Samsung Galaxy Fold 2 potrebbe essere dotato della S Pen, proprio come la serie Galaxy Note.

Sarebbe curioso se la S Pen venisse veramente implementata, poiché i pennini sono piuttosto grandi e occupano molto spazio all'interno di uno smartphone (supponendo che nello smartphone sia presente l’alloggiamento per il pennino). Weinbach afferma che si tratta di una "nuova versione" di S Pen, quindi forse sarà più piccola.

Se consideriamo che il Samsung Galaxy Fold quando è aperto è grande quasi quanto un tablet, l’implementazione di una S Pen potrebbe non essere così complicata. I pennini sono utili se usate su schermi di dimensioni maggiori, ad esempio per prendere appunti o per disegnare. È probabile che l’azienda consideri il Galaxy Fold 2 un phablet, quindi la presenza di una eventuale S Pen potrebbe essere giustificata in questo modo.

La presentazione del Samsung Galaxy Fold 2 quasi sicuramente non avverrà presto, quindi non possiamo essere sicuri di queste informazioni. Le nuove indiscrezioni ci hanno davvero incuriositi, e non vediamo l’ora di sapere come sarà il nuovo smartphone pieghevole dell’azienda.

Via GSMArena