Skip to main content

Dell Concept Duet, un portatile a doppio display che ricorda il Surface Neo

Dell Concept Duet
(Image credit: Dell)

Al CES 2020  Dell ha svelato un dispositivo portatile dual-screen, insieme ad altri prototipi, e ad un portatile da gaming G5 15 Special Edition che incorpora i chip AMD Ryzen 4000 mobile

Il Concept Duet di Dell è, come suggerisce il nome, un prototipo che rappresenta un assaggio di come potrebbero essere i futuri dispositivi dual-screen. Nello specifico, il Concept Duet include una combinazione audace di due grandi display da 13,4 pollici.

Dell fa notare che il Duet integra caratteristiche innovative e si basa su "interazioni intuitive" grazie al doppio display e all’utilizzo di una penna.

L'obiettivo è quindi la praticità, senza dubbio, insieme alla versatilità, come nel caso di tutti questi dispositivi dual-screen. Dell non ha chiarito esattamente cosa differenzia il Concept Duet da altri dispositivi simili, in questo primo annuncio infatti non sono stati forniti molti dettagli - se non sottolineare l'ovvietà di come lo schermo extra estenda l’area di visualizzazione , la capacità di incrementare la produttività e di operare in modalità multitasking più efficacemente.

La buona notizia è che presto ne sapremo di più, visto che più tardi porteremo in giro con noi il Concept Duet per un vero test sul campo, quindi rimanete sintonizzati sulla nostra copertura del CES per la prossima anteprima.

Ricordate, però, che questo è solo un concept device (prototipo), quindi non c'è alcuna garanzia che Dell lo produrrà davvero. 

Dell Concept Ori

(Image credit: Dell)

Dell ha illustrato diversi modelli e prototipi al CES, tra cui il nuovo Alienware Concept UFO con cui abbiamo già giocato, insieme al Concept Ori. Quest'ultimo è diverso dal Duet in quanto è un dispositivo pieghevole, il che significa che si tratta di uno schermo uniforme che può essere piegato, in contrapposizione a due display separati incernierati (che hanno un leggero divario tra loro).

In altre parole, l'Ori da 13 pollici è più simile al ThinkPad X1 di Lenovo, mentre il Concept Duet è più simile al Surface Neo di Microsoft (nonostante l’impegno di Dell non somiglia tanto ad un libro ma ricorda piuttosto un portatile tradizionale).

A parte questo, il Duet e l'Ori sono ovviamente dispositivi abbastanza simili nell’intento di offrire una maggiore versatilità ed ampliare lo spazio disponibile dello schermo, salvo il fatto che il  singolo display uniforme di quest'ultimo offre evidenti vantaggi in termini, ad esempio, di visione dei film. Ori è anche più portatile - ammesso che il dispositivo vedrà mai la luce del giorno.

Tutti questi prototipi potrebbero finire per rimanere tali, piuttosto che raggiungere la fase finale di produzione.

Dell G5 15 SE

(Image credit: Dell)

Solo AMD

Oltre ai dispositivi portatili in prototipo, Dell ha anche mostrato un nuovo G5 15 Special Edition (SE) al CES, una nuova versione del notebook da gaming che utilizzerà uno dei nuovi processori mobile Ryzen 4000 H-Series di AMD (dotato di 8 core e 16 thread).

Il modello include una scheda grafica AMD sotto forma di Radeon RX 5600M, che rende il SE un notebook realizzato soltanto con componenti AMD, con la tecnologia AMD SmartShift in grado di ottimizzare la gestione dell’alimentazione per CPU e GPU in base al carico di lavoro (in modo da poter allocare più potenza alla GPU se si sta giocando, per esempio).

Il laptop G5 ha uno schermo da 15,6 pollici con una risoluzione Full HD, e si può optare per un pannello con refresh rate a 144Hz e FreeSync. Le opzioni di archiviazione comprendono unità singole o multiple,  si può optare ad esempio per un SSD PCIe da 1TB  insieme a due hard disk da 2TB per ampliare la capacità di archiviazione.

Dell G5 15 SE

(Image credit: Dell)

Il Dell G5 15 SE includerà anche una tastiera opzionale retroilluminata RGB divisa in 4 aree, e si prevede che il portatile sarà disponibile nell'aprile 2020 (per quanto riguarda l’ Europa, sarà rilasciato solo nel Regno Unito). Il prezzo partirà da 799 dollari, il che dà la possibilità di mettere le mani su una macchina piuttosto potente grazie a queste componenti AMD disponibili a tale cifra. 

  • Date un'occhiata a tutta la copertura di TechRadar al CES 2020. Saremo in diretta da Las Vegas per portarvi tutte le ultime novità tecnologiche, le prossime uscite, oltre che svariate recensioni su tutto, dai televisori 8K e display pieghevoli ai nuovi smartphone, pc portatili e smart gadget per la casa