Skip to main content

Com'è giocare su un PC da €37.000?

(Image credit: Future)

C'è qualcosa di surreale nel giocare con un PC che costa più di quanto la maggior parte delle persone abbia speso per l'auto, o più di quanto la maggior parte di noi sia riuscita a risparmiare. Ma c'è chi può farlo: per esempio negozi di hardware alla ricerca di visibilità, com'è il caso di Overclockers UK.

La macchina in questione si chiama 8Pack Orion X2 e costa 33,000 sterline britanniche, al cambio circa 37.000 euro. E non è solo un PC in grado di polverizzare i record di prestazioni, ma è anche un oggetto dall'enorme impatto estetico. Che piaccia o meno, ovviamente, è una questione di gusti personali; ma noi lo abbiamo trovato bellissimo.

Un design coraggioso

Overclockers UK 8Pack Orion X2

Overclockers UK 8Pack Orion X2 (Image credit: TechRadar)

All'interno del case fanno bella mostra di sé tre circuiti di raffreddamento a liquido realizzati ad hoc (niente prodotti standard da queste parti). I colori dominanti sono nero, rosso e verde.

Ovviamente ci sono un sacco di LED RGB, per gentile concessione di BitFenix Alchemy, a impreziosire anche il case Phanteks Enthoo. Il sistema è alto 750 mm e pesa 30 Kg in totale, un'informazione utile nel caso qualcuno volesse portarlo a fare un giro.

Il colpo d'occhio è impressionante, ma bisogna avvicinarsi per scoprire dettagli ancora più spettacolari.

Immagine 1 di 4

Overclockers UK 8Pack Orion X2

L'interno è dominato da tre circuiti di raffreddamento a liquido (Image credit: TechRadar)
Immagine 2 di 4

Overclockers UK 8Pack Orion X2

Ogni circuito ha un colore diverso (Image credit: TechRadar)
Immagine 3 di 4

Overclockers UK 8Pack Orion X2

Il liquido di raffreddamento ha colori diversi, che si abbinano al resto del sistema (Image credit: TechRadar)
Immagine 4 di 4

Overclockers UK 8Pack Orion X2

L'interno del case è organizzato al millimetro data la mole di hardware (Image credit: TechRadar)

I tre circuiti di raffreddamento a liquido, con radiatori da 360 e 480 mm, sono ben integrati e dotati di ventole custom. Ogni circuito è dedicato a diversi elementi hardware, e il colore del liquido è diverso per abbinarsi al resto del sistema.

Ci sono tre pompe in mezzo al case, e da qui il liquido si dirige verso un serbatoio realizzato in acrilico e personalizzato, con il logo 8Pack.

Il sistema di raffreddamento è stato realizzato in collaborazione con EK, un'azienda specializzata in tale settore. I tre circuiti sono gestiti tramite il controller Aquacomputer Aquaero 6.

Compri due paghi uno?

Immagine 1 di 4

Overclockers UK 8Pack Orion X2

(Image credit: TechRadar)
Immagine 2 di 4

Overclockers UK 8Pack Orion X2

(Image credit: TechRadar)
Immagine 3 di 4

Overclockers UK 8Pack Orion X2

(Image credit: TechRadar)
Immagine 4 di 4

Overclockers UK 8Pack Orion X2

It also come with three Nvidia Turing graphics cards (Image credit: TechRadar)

L'Orion X2 costa tantissimo, ma c'è almeno la (magra) consolazione che in effetti all'interno del case trovano posto ben due PC.

Quello principale è uno dei prodotti consumer più potenti che si possano comprare oggi, dotato di CPU Intel Core i9-7980E (18 core, overcloccato almeno a 4,6 GHz), 128GB di RAM overcloccata e tre schede video Nvidia. Il tutto montato su una scheda madre Asus ROG Rampage VI Extreme Omega, che non è certo un prodotto ordinario. Sicuramente è una delle migliori motherboard esistenti, ammesso e non concesso che vi serva una meraviglia del genere.

Per l'archiviazione abbiamo due SSD Samsung 970 EVO (2GB+2GB) e un hard disk Seagate Ironwolf Pro da ben 14 TB:

Hardware da record

Overclockers UK 8Pack Orion X2

(Image credit: TechRadar)

I benchmark rivelano l'ovvio, e cioè che questo sistema ha prestazioni eccezionali.

Le tre Nvidia RTX 2080 Ti fanno segnare 39.228 punti in 3D Mark Fire Strike, circa 12.000 punti in più rispetto a una singola 2080 Ti. Con Fire Strike Extreme si arriva invece a 29.706 punti, rispetto a 13.000 punti che si possono ottenere con una sola GPU.

Usare tre schede video non triplica le prestazioni, ovviamente, ma raramente succede quando si creano configurazioni a schede multiple.

In ogni caso, non esiste una situazione di gaming che questo computer non possa gestire. Farà girare ogni titolo, a ogni risoluzione, al massimo delle impostazioni.

E se si tratta di attività più serie, come il rendering 4K, applicazioni CAD o qualsiasi altra cosa che richieda una GPU potente, per questo PC sarà una passeggiata.

Anche il processore è impressionante. 34.5050 punti in Geekbench, 10.000 in più rispetto a un normale Core i7 overcloccato. Cinebench fa segnare 4.451 punti, circa il triplo rispetto a un Core i7 "normale":

In poche parole, non c'è un'attività, per quanto pesante, che questo PC non possa gestire.

E nonostante tutta questa potenza l'Orion X2 è anche silenzioso, a parte il lieve ronzio dei sistemi a liquido, che si sente appena se la stanza è molto silenziosa.

Overclockers UK 8Pack Orion X2

(Image credit: TechRadar)

Vale la pena notare che noi abbiamo provato una versione con tre 2080 Ti, ma la variante da 36.000 euro usa tre RTX Titan, con prestazioni ancora superiori. Ma se vi dovessero bastare le 2080 Ti, si può risparmiare qualcosa, circa 4.000 euro.

Se non vi dovessero piacere i colori, rimane la possibilità di modificare anche quelli.

Piccolo ma potente

Overclockers UK 8Pack Orion X2

(Image credit: TechRadar)

Il PC da gaming occupa la maggior parte dello spazio, ma c'è posto anche per un secondo sistema. Si tratta di un mini-ITX, che a sua volta ha specifiche di tutto rispetto: Intel Core i7-9700K overcloccato, motherboard Asus ROG Strix, due Samsung EVO 970. La GPU, una, è la stessa del sistema principale. 

Con 2230cb in Cinebench e 30.028 punti in 3D Mark Fire Strike, questo sistema non è certo di fascia bassa. In effetti, fa meglio di tanti sistemi gaming con hardware simile, a testimonianza di quanto l'overclock e un raffreddamento estremo possano fare la differenza. 

L'alimentatore è uno solo per entrambi i sistemi, un modello da 2.000 watt marchiato 8Pack. 

Il PC dei sogni?

Overclockers UK 8Pack Orion X2

(Image credit: TechRadar)

Non sono solo i componenti o i benchmark a essere impressionanti, nell'Orion X2. È anche il fatto che è stato progettato insieme a "8Pack" Parry, un campione di overclock, detentore di molti titoli mondiali.

8Pack seleziona personalmente i componenti, scegliendo quelli che si rivelano più resistenti all'overclock. Così facendo si ottiene un sistema capace di raggiungere frequenze molto più alte del solito, ma ovviamente non si può fare con un PC ordinario.

Ogni elemento qui è accuratamente selezionato, testato e regolato per offrire prestazioni e stabilità straordinarie. Il che spiega almeno in parte il prezzo altissimo, che supera di parecchio la somma dei componenti. E anche il fatto che se ordinate uno di questi PC ci vorranno 42 giorni per preparalo e spedirlo; ogni esemplare infatti è unico e numerato.

Il PC migliore del mondo?

Overclockers UK 8Pack Orion X2

(Image credit: TechRadar)

L'Orion X2 è un PC assurdo ... anzi un assurdo paio di PC. Ma è anche fantastico.

Non avevamo mai visto interni così belli da vedere e così raffinati nella progettazione, dai tre sistemi di dissipazione ai dettagli realizzati ad hoc. Né avevamo mai testato un PC tanto potente. Il sistema principale può gestire praticamente qualsiasi cosa, mentre quello secondario è migliore rispetto alla maggior parte dei PC esistenti.

Sicuramente un PC da 37.000 euro è un oggetto di lusso, su questo non ci sono dubbi. Così com'è certo il fatto che alla maggior parte delle persone non serve un sistema simile. Per fortuna ci sono tante soluzioni alternative meno costose, che consentono comunque di divertirsi giocando ad alto livello.

Ma, se avete un sacco di soldi a disposizione e volete assolutamente il meglio sulla piazza, allora potete andare sul sito di Overclockers UK e ordinare un Orion X2. Poi però non vi stupite se ci presentiamo a casa vostra per provarlo.