Skip to main content

Birds of Prey, le prime reazioni lo definiscono “una bomba”

(Image credit: Warner Bros)

L'anteprima mondiale di Birds of Prey si è tenuta ieri sera a Los Angeles e un’ondata di reazioni da parte dei primi spettatori ha travolto i social media nelle ultime ore. Il giudizio generale allo spin-off del precedente Suicide Squad che riporta Margot Robbie nei panni di Harley Quinn, sembra davvero positivo con apprezzamenti per le scene d’azione, il cast e la colonna sonora.

Bisogna ricordare che le prime reazioni non sono necessariamente rappresentative dell'eventuale apprezzamento del pubblico, basta guardare a quelle di Star Wars: L’ascesa di Skywalker dopo la sua anteprima, alcune delle quali sembravano riguardare un film completamente diverso. In ogni caso, le prime risposte della critica sono sempre dei buoni indicatori.

La prima accoglienza di Birds of Prey è promettente ma d’altronde questo film  difficilmente potrà essere peggio di Suicide Squad. Bene, entriamo nel vivo della questione.

Innanzitutto, apprezzamenti sono stati espressi per l’intero cast del film, che include Mary Elizabeth Winstead nei panni di Huntress, Jurnee Smollett-Bell in quelli di Black Canary ed Ella Jay Basco nel ruolo di Cassandra Cain (la seconda Batgirl nei fumetti). Il cattivo del film, Black Mask, è interpretato da Ewan McGregor.

In altri tweet troviamo alcuni confronti favorevoli con Shazam del 2019, che era stato ampiamente elogiato per essere una versione diversa e divertente di un film di supereroi.

Ci sono anche alcune somiglianze con Deadpool, in termini di tono sfacciato del film e rottura della quarta parete (quando i personaggi si rivolgono direttamente al pubblico).

I primi spettatori sembrano davvero aver apprezzato la performance di Ewan McGregor, tanto che un utente suggerisce di conferirgli un premio cinematografico.

Infine, qualche utente parla di "parti della trama imbarazzanti" ma anche in questo caso viene mostrato apprezzamento per il film.

Birds of Prey, diretto da Cathy Yan, uscirà il 6 febbraio in Italia. È il primo di due adattamenti della DC Comics in arrivo quest'anno e il secondo sarà Wonder Woman 1984  previsto per il 4 giugno. Margot Robbie apparirà come Harley Quinn anche nel prossimo capitolo di Suicide Squad previsto per il 2021, che sarà diretto da James Gunn, già regista de I Guardiani della Galassia.