Apple, una marea di novità previste per l'evento di fine anno (non solo Mac)

Apple MacBook Air (M1,2020) Rear Lid
(Immagine:: Future)

A tutti i fan Apple (e non solo): tenetevi forte perché quest'anno potremmo assistere al più grande evento di lancio mai presentato dalla casa di Cupertino.

A dirlo è il noto leaker specializzato in prodotti Apple, Mark Gurman, che ha recentemente condiviso alcuni dettagli su quello che si prospetta come il più grande evento Apple di sempre (fonte: MacRumors (Si apre in una nuova scheda)).

See more

Tra le novità previste per la fine del 2022 troviamo l'aggiornamento di iMac, un nuovo Mac Pro e le nuove versioni (M2) dei portatili MacBook Air e MacBook Pro.

Stando a quanto afferma Gurman, tra i dispositivi che verranno svelati in occasione dell'evento di fine anno ci saranno anche un iPad plus e un iPad Pro, quattro varianti di iPhone 14, tre Apple Watch 8 e una nuova versione degli auricolari AirPods Pro.

Se questa teoria si rivelasse esatta ci troveremmo ad assistere ad un evento epico.

Gurman stesso ha amesso di non essere certo che le cose andranno realmente cosi, e che Apple terrà un altro evento in primavera, probabilmente tra marzo e aprile.  Del resto scondo il leaker quest'ultimo sarebbe una sorta di "aperitivo" rispetto al "cenone di fine anno", ma al contempo riconosce che l'aggiornamento di iMac (probabilmente sarà equipaggiato con il chip M1 Pro) potrebbe arrivare proprio in primavera insieme al nuovo iMac Mini.

In sostanza potremmo vedere una nuovo Mac prima dell'estate, ma i protagonisti dell'evento primaverile dovrebbero essere il nuovo iPhone SE e la nuova versione di iPad Air.

Marco Silvestri
Senior Editor

Marco Silvestri è un Senior Editor di Techradar Italia dal 2020. Appassionato di fotografia e gaming, ha assemblato il suo primo PC all'età di 12 anni e, da allora, ha sempre seguito con passione l'evoluzione del settore tecnologico. Quando non è impegnato a scrivere guide all'acquisto e notizie per Techradar passa il suo tempo sulla tavola da skate, dietro la lente della sua fotocamera o a scarpinare tra le vette del Gran Sasso.