Skip to main content

Apple brevetta un potente zoom periscopico per i futuri iPhone

iPhone 12
(Image credit: TechRadar)

Secondo quanto afferma PatentlyApple, un blog focalizzato sulle notizie riguardanti la gestione e lo sviluppo dei brevetti Apple, l'azienda di Cupertino avrebbe brevettato un nuovo obiettivo zoom periscopico per smartphone con il nome di "Periscopic Camera Module".

Per i giganti della tecnologia i brevetti sono qualcosa di irrinunciabile, ma la quantità di disegni e progetti che aziende come Apple producono e registrano ogni anno, fa si che la registrazione sia quasi un processo di routine.

L'anno scorso girava voce che l'azienda avrebbe montato un obiettivo zoom periscopico sulle ultime versioni di iPhone, ma così non è stato. Sembra però che Apple stia ancora lavorando a questo progetto, poiché oggi 29 gennaio, ha pubblicato una nuova domanda di brevetto.

Apple

(Image credit: Apple)
  1. iPhone 12 vs iPhone 12 Pro: quale scegliere?
  2. iPhone 12 Pro vs iPhone 12 Pro Max: quale scegliere?
  3. iPhone 13 avrà ciò che manca a iPhone 12

A cosa serve?

Il progetto prevede una tecnologia atta a produrre un'obiettivo a focale variabile da 85 a 165 mm e potrebbe essere utilizzata per costruire una fotocamera molto piccola e molto potente, perfetta per essere installata su uno o più modelli di punta.

La fotocamera brevettata presenta due prismi e un sistema di lenti situato tra di loro. Si può notare anche che il sistema di lenti può essere mobilizzato per fornire capacità di autofocus e stabilizzazione ottica.

In pratica, questo brevetto potrebbe essere in grado di offrire capacità di zoom ottico superiori in uno spazio particolarmente ridotto, una funzionalità molto richiesta sugli smartphone di ultima generazione.

I produttori sono da sempre in lotta tra per riuscire a implementare per primi l'ultima novità fotografica senza ricorrere all'aumento dello spessore o delle dimensioni dei dispositivi, impresa non da poco, dato che i teleobiettivi richiedono delle dimensioni ottiche che sugli smartphone, letteralmente, non esistono.

È presumibile che vedremo questa tecnologia presente nei futuri iPhone, anche se al momento non è noto se il nuovo obiettivo della fotocamera farà debutto proprio su iPhone 13.

Un dettaglio rilevante è che il documento del brevetto dichiara che l'utilizzo di questo obiettivo non è limitato solo ad iPhone, potremmo eventualmente trovarlo anche su uno dei nuovi MacBook o addirittura su iPad.

Fonte: Gizmochina