Skip to main content

AMD Super Resolution: ultime novità e possibile data di lancio

Big Navi
(Image credit: AMD)

AMD è al lavoro sull'attesissima FidelityFX Super Resolution, attesissima da tutti coloro che hanno acquistato o intendono acquistare una scheda video Big Navi. La tecnologia dovrebbe portare enormi migliorie in termini di fedeltà grafica e prestazioni su tutte le schede video RDNA 2 e, da quanto emerso di recente, anche sulle console.

FidelityFX Super Resolution è il software di potenziamento grafico basato sull'AI sviluppato da AMD per fornire un'alternativa al DLSS (Deep Learning Super Sampling) di Nvidia, e stando a quanto dichiarato inizialmente dall'azienda dovrebbe arrivare sulle schede video RDNA 2 entro la fine del 2021. 

Detto questo, alcune fonti come lo YouTuber Corteks, parlano di una possibile finestra di lancio entro il mese di giugno.

AMD FidelityFX Gaming Super Resolution

(Image credit: USPTO)

Meglio tardi che mai

La tecnologia FidelityFX è comparsa per la prima volta in occasione del lancio delle GPU Radeon 6000, ma da quel momento in poi abbiamo ricevuto pochissime informazioni a riguardo.

La pubblicazione del brevetto potrebbe far pensare che AMD abbia concluso la fase di sviluppo del software e sappiamo che il documento è stato depositato a novembre 2019, quasi due anni fa.

Il brevetto non contiene immagini, quindi per ora dobbiamo basarci unicamente sul testo, all'interno del quale si legge che la tecnologia GSR utilizzerà l'interferenza per l'upscaling delle immagini. AMD sostiene che l'utilizzo del deep learning potrebbe portare a un perdita di dettaglio e di colore. La soluzione proposta dall'azienda si basa su un upscaling ibrido (lineare e non lineare), che dovrebbe riuscire a conservare o migliorare la fedeltà dell'immagine finale senza perdita di dettaglio.

AMD torna in gioco

Il brevetto parla anche di un utilizzo della tecnologia al di fuori dell'ambito GPU, un po' come succede per l'upscaling di Nvidia presente nell'app Nvidia Shield TV Pro. Questo vuol dire che la Super Resolution di AMD non porterà benefici solo a schede video e processori, ma potrà essere utilizzata su un gran numero di dispositivi che vanno dai TV, alle console, agli smartphone.

AMD deve recuperare terreno su Nvidia, e l'unico modo per farlo è proporre un'alternativa valida al DLSS. Il lancio delle schede video Big Navi ha introdotto il ray tracing nella gamma di GPU gaming AMD, ma anche se Radeon RX 6800 e Radeon RX 6800 XT sono ottime schede video, numeri alla mano i gamer preferiscono le schede video Nvidia come GeForce RTX 3080 e RTX 3070 per una questione di software.

Le schede video AMD Big Navi non dispongono di un sistema simile al DLSS, e per effettuare l'upscaling devono renderizzare i singoli frame a risoluzioni più elevate, processo dispendioso in termini di risorse che si riflette inevitabilmente sulla velocità delle schede video. Nvidia può inoltre contare su un ampia gamma di software che hanno portato le tecnologie RTX e DLSS anche sulle versioni mobile delle GPU Ampere.

Se AMD riuscirà davvero a offrire un'alternativa al DLSS di Nvidia sulle GPU desktop e mobile potrà finalmente ritagliarsi uno spazio nel segmento GPU, attualmente dominato da Nvidia.

Fonte:  VideoCardz