Skip to main content

AMD Ryzen 5 5600H vs Intel Core i7-11370H: cosa dobbiamo aspettarci dai PC portatili nel 2021?

Laptop
(Image credit: Pixabay)

Un recente leak riguardante AMD Ryzen 5 5600H evidenzia l'enorme balzo in avanti compiuto dalla CPU Zen 3 rispetto al predecessore Ryzen 5 4600H. Al contempo sono emersi dei benchmark che mostrano i risultati ottenuti dal probabile rivale diretto della CPU AMD, ovvero Intel Core i7-11370H.

Il noto leaker Tum_Apisak ha pubblicato i dati emersi dai test Geekbench sul suo account Twitter, allegando dettagli e specifiche del nuovo Ryzen 5 5600H.

See more

Come potete notare, Ryzen 5 5600h ha 6 core, 12 thread e un base clock di 3.3GHz, mentre in boost clock raggiunge 4.24GHz. Come sempre ci teniamo a specificare che non si tratta di dati ufficiali, ma dei risultati di un singolo test, quindi potrebbero esserci delle incongruenze con i valori reali della CPU.

VideoCardz, il primo sito a notare questo dettaglio, ha indicato che il chip è equipaggiato dal portatile Xiaomi Mi Notebook, che nei test ha ottenuto un punteggio di 1,372 in single-core e di 5,713 in multi-core.

Assumendo che i dati siano attendibili, Ryzen 5 5600H sarebbe il 37% più veloce rispetto a Ryzen 5 4600H in single-core, e il 18% più veloce in multi-core, una bella differenza.

La concorrenza: Intel Tiger Lake-H 

Come anticipato, Tum_Apisak ha anche pubblicato i dati di un test Geekbench relativo a Intel Core i7-11370H, il nuovo processore quad-core (8 thread) Tiger Lake-H destinato al segmento mobile, e lo ha comparato con Ryzen 5 5600H per darci un'idea delle possibili prestazioni che si vedranno sui PC portatili nel 2021.

See more

Intel Core i7-11370H ha ottenuto un punteggio single-core impressionante con 1,572 punti, il 15% in più rispetto a Ryzen 5 5600H. Tuttavia, come la logica impone trattandosi di un processore quad-core, il punteggio multi-core si ferma a 4,101 ed è inferiore del 39% rispetto a quello del processore AMD.

Sostanzialmente questi dati raccontano una situazione simile a quella che abbiamo oggi confrontando le CPU AMD Ryzen 4000 e i processori Intel Tiger Lake; la differenza è che per questa generazione Intel proporrà anche delle CPU da otto core che, probabilmente, riusciranno a recuperare l'attuale svantaggio prestazionale in multi-core rispetto ai processori AMD. 

Ovviamente i valori ottenuti dai test Geekbench non si possono considerare definitivi e bisogna tenere presente diversi fattori quando si analizzano questi punteggi (configurazione sistema, versione del chip e via dicendo), quindi dovremo comunque attendere il lancio dei primi portatili con i nuovi processori Intel e AMD per fornirvi una comparativa attendibile.

Per vedere i processori Ryzen 5000 dovremo attendere il CES di gennaio, quindi manca davvero poco. Al momento non abbiamo certezze sulla data di lancio dei Tiger Lake-H, quindi probabilmente bisognerà aspettare ancora qualche mese prima di avere dati certi.