Skip to main content

AMD Ryzen 4000G ufficiali, ma non sono acquistabili al dettaglio

(Image credit: Future)

Gli appassionati hanno atteso con trepidazione i nuovi processori AMD Ryzen 4000, ma al lancio della nuova serie Ryzen 4000G qualcuno potrebbe rimanere deluso. Il Team Red ha infatti progettato la serie solo per computer desktop pre-assemblati.

Non potrete acquistare uno di questi processori e inserirlo nella scheda madre del vostro attuale PC assemblato. Questi chip sono stati pensati per un utente non troppo esigente piuttosto che per gli esperti e appassionati di tecnologia.

A giustificazione di questa scelta per la serie 4000G, AMD afferma che molte più persone preferiscono acquistare un PC pre-assemblato piuttosto che assemblarne uno personalmente. 

Guardando ai computer pre-assemblati, è molto più probabile che questi siano utilizzati per controllare le e-mail o guardare un film piuttosto che giocare a uno dei migliori giochi per PC. I gamer incalliti sono più propensi a costruire personalmente la propria macchina da gioco, il che giustifica la politica di AMD di rispondere in maniera differente a queste due macrocategorie di utenti.

La nuova serie AMD Ryzen 4000G è formata da tre processori principali e i loro corrispondenti modelli a basso consumo energetico. Qui di seguito potete trovare questa nuova famiglia di processori, con le relative specifiche:

  • AMD Ryzen 7 4700G - 8 core, 16 thread | fino a 4.4GHz | 2,100MHz GPU clock | 65W
  • AMD Ryzen 7 4700GE - 8 core, 16 thread | fino a 4.2GHz | 2,000MHz GPU clock | 35W
  • AMD Ryzen 5 4600G - 6 core, 12 thread | fino a 4.2GHz | 1,900MHz GPU clock | 65W
  • AMD Ryzen 5 4600GE - 6 core, 12 thread | 4.2GHz boost | 1,900MHz GPU clock | 35W
  • AMD Ryzen 3 4300G - 4 core, 8 thread | fino a 4.0GHz | 1,700MHz GPU clock | 65W
  • AMD Ryzen 3 4300GE - 4 core, 8 thread | fino a 4.0GHz | 1,700MHz GPU clock | 35W 

Questa nuova serie segue le orme della gamma AMD Ryzen 3000G, basata sull’architettura Zen a 12 nanometri con la differenza sostanziale che la serie 4000G presenta due chip Ryzen 7. Secondo AMD la grafica integrata è fino al 240% più veloce della grafica Intel UHD nell’Intel Core i7-9700. Con questa serie quindi stiamo vivendo un netto potenziamento dei computer pre-assemblati.

GE o non GE, questo è il dilemma

AMD non si è dilungata troppo sui processori GE a bassa potenza, considerati abbastanza simili ai loro fratelli maggiori a 65W. La differenza principale oltre al TDP è la frequenza di clock, sia della CPU che della GPU.

La differenza nella GPU non è così drastica, con soli 100MHz di scarto tra la GPU di AMD Ryzen 7 4700G e quella di Ryzen 7 4700GE. Il gap si sentirà maggiormente nella CPU, nel quale la frequenza base cambia dai 3,1 GHz nel 4700GE ai 3,6 GHz nel 4700G. Una differenza di circa il 13%.

I processori AMD Ryzen non lavorano quasi mai sul clock di base a meno che non ci siano di problemi nel raffreddamento, la differenza potrebbe essere percepita soprattutto nelle medie frequenze.

Per cercare di fare chiarezza, il funzionamento dei processori AMD Zen 2 prevede che la scheda madre assegni una velocità di clock al processore in base alla temperatura, al carico del sistema e al consumo di corrente. Con un TDP più basso, i limiti per il consumo energetico saranno anch’essi abbassati, comportando una resa inferiore del chip da 35W rispetto al chip da 65W, anche se il resto del processore non presenta altre differenze sostanziali.

I requisiti di raffreddamento saranno quindi molto meno severi e, secondo noi, le GE verranno utilizzate maggiormente in macchine con fattore di forma ridotto e in generale meno esigenti, come ad esempio nell’Intel NUC 9 Extreme o in alcuni sistemi Home Theater. 

La serie 4000G di AMD potrà supportare adeguatamente sia torri pre-assembleate di dimensioni standard che minuscoli PC multimediali, ma non sappiamo ancora quanto quella ‘E’ nel nome peserà sulle prestazioni.