Skip to main content

AMD Radeon RX 6600 XT ufficiale, sfida alla RTX 3060

Asus Radeon RX 6600 XT
(Image credit: Asus)

AMD ha finalmente svelato la sua offerta alternativa alla Nvidia GeForce RTX 3060, vale a dire la AMD Radeon RX 6600 XT.

La nuova scheda video costa un po' più della sua diretta concorrente (379 contro 329 dollari, in USA), ma visto che tanto di schede non se ne trovano, e quando si trovano costano più del dovuto, è un confronto che per il momento non ci interessa molto. 

In ogni caso, AMD spera di dare un senso al costo maggiore con una GPU più potenze in termini di rasterizzazione. Secondo l'azienda i clienti ideali per questa scheda giocano soprattutto a titoli esport, e dunque non avranno bisogno dell'ultima versione del ray tracing. 

La AMD Radeon RX 6600 XT ha 32 CU RDNA 2, 32MB di cache, 8GB di VRAM GDDR6 e una frequenza pari a 2,359 Mhz - la più alta nella linea RDNA 2. 

La nuova scheda sarà ufficialmente in commercio dal prossimo 11 agosto, ma non ci sarà una versione reference distribuita direttamente da AMD. Ci saranno però le versioni dei vari produttori, con modifiche grandi e piccole tanto al design quando al prezzo. 

Analisi: AMD Radeon RX 6600 XT, a chi serve?

Secondo AMD la Radeon RX 6600 XT è una scheda grafico per il gaming a 1080p, e nella presentazione sono stati citati alcuni titoli famosi che dovrebbero esaltare le sue prestazioni. 

Per esempio, persino in Cyberpunk 2077 (che nei nostri test ha favorito le schede Nvidia), secondo AMD la RX 6600 XT è leggermente più veloce della RX 3060. In altri giochi il vantaggio prestazionale arriverebbe al 15%t, ma non siamo sicuri che sia abbastanza per pagarla di più. 

Passando a 1440p la AMD Radeon 6600 XT dovrebbe tirare fuori qualcosa di più, grazie soprattutto a  FidelityFX Super Resolution – l'alternativa a Nvidia DLSS. Con Marvel's Avengers, per esempio, i numeri di AMD suggeriscono che la nuova scheda passa da 57 a 96 FPS, con l'ìmpostazione FSR perfomance. 

E dato che la maggior parte dei giocatori usa ancora un monitor 1080p (il 68% dei giocatori secondo l'ultimo sondaggio Steam), la Radeon RX 6600 XT dovrebbe rappresentare un'ottima scelta per chi vuole giocare ai titoli più recenti - soprattutto se non vi interessa il ray-tracing in particolare.

AMD d'altra parte non ha parlato molto di ray-tracing, durante il briefing. Trattandosi si una scheda RDNA 2  supporta questa tecnologia, come sappiamo, ma non è il caso di aspettarsi più di tanto. Tant'è che con RT attivo già la Radeon RX 67000 XT non se la cava tanto bene, a 1080p. Ma è una tecnologia che magari non vin interessa, o magari non è nemmeno supportata dai vostri giochi preferiti. Dunque potrebbe essere un falso problema. 

Testeremo la nuova scheda AMD non appena sarà possibile e vi faremo sapere quali sono le sue prestazioni reali. Per il momento, come sempre, le dichiarazioni ufficiali dell'azienda vanno accolte con un minimo di cautela. Detto questo, sembra una scheda molto interessante.