Skip to main content

Amazon Luna: data di uscita, prezzo e compatibilità

Amazon Luna
(Image credit: Amazon)

Amazon Luna è il nuovo servizio Amazon per giocare in streaming che si presenta come un'alternativa a Google Stadia, GeForce Now e Project xCloud di Microsoft.

Luna funziona in modo simile a Prime Video e dispone di un buon catalogo di giochi divisi per generi. Questo consente di scegliere i titoli per categorie, piuttosto che acquistarli singolarmente.

Alla fine di gennaio 2021 Amazon ha aggiornato la lista di dispostivi compatibili con Amazon Luna aggiungendo diversi smartphone e tablet Android. 

Amazon Luna: punti chiave

Amazon Luna

(Image credit: Amazon)
  • Cos'è? Il servizio gaming in streaming di Amazon
  • Quando sarà disponibile? Non abbiamo informazioni a riguardo. Gli utenti che si trovano negli Stati Uniti potranno accedere alla beta prevista per Ottobre 2020.
  • Quali titoli saranno presenti nel catalogo? Amazon Luna avrà più di 50 giochi disponibili al momento del lancio tra cui Control, Resident Evil 7 e Metro Exodous.
  • Posso utilizzarlo con più dispositivi? Si, i titoli possono essere riprodotti da PC, MAC e iOS (tramite web).  
  • Quanto costa? Amazon Luna avrà un prezzo di lancio di $5.99 al mese, anche se si potranno scegliere varie formule (di cui parleremo più avanti). 
  • Luna è dotato di un controller? Si. Amazon Luna dispone di un controller venduto separatamente al prezzo di €49.99 che si connette direttamente al servizio riducendo la latenza ed è compatibile con Amazon Alexa.  
  • Bisogna per forza iscriversi a Amazon Prime? No. Amazon Luna è un servizio sperato da Amazon Prime.
  • Che connessione serve per giocare con Amazon Luna? Amazon consiglia di utilizzare una connessione da almeno 10Mbps per giocare a 1080p e 35Mbps per riprodurre i titoli in 4K.

Che cos'è Amazon Luna?

Amazon Luna è un servizio di gaming in streaming basato sulla piattaforma Amazon AWS con cui gli utenti possono riprodurre i giochi utilizzando diversi dispositivi, senza bisogno di effettuare il download. 

Amazon Luna dovrebbe funzionare come Prime Video. Saranno disponibili diversi canali, tra cui il principale chiamato Luna Plus e altri che verranno aggiunti in futuro, come ad esempio quello dedicato ai giochi Ubisoft. 

A differenza di Google Stadia, non ci sarà alcun bisogno di acquistare i titoli singolarmente, ma l'abbonamento mensile potrebbe costare sensibilmente di più man mano che si aggiungono nuovi canali al proprio abbonamento. Il servizio avrà Twitch integrato, il che permetterà ai giocatori di riprodurre i titoli giocati dai loro streamer preferiti. 

Ci sono ancora pochi dettagli al momento, ma Luna Plus promette lo streaming 4K e "un tempo di gioco illimitato" (Nvidia GeForce Now nella versione gratuita ha un limite di un ora per sessione di gioco, mentre i membri Founder possono giocare per un massimo di 6 ore). Il servizio disporrà di due canali durante la fase di test riservata agli utenti selezionati per l'early access.

Amazon Luna: data di lancio

Anche se siamo certi che il servizio sarà lanciato in tutto il mondo, non abbiamo informazioni sulla data di lancio internazionale e sul prezzo. 

Al momento la piattaforma gaming di Amazon è ancora lontana dal mercato italiano, dato che il servizio è disponibile solo in early access per chi gioca dagli Stati Uniti.

Amazon Luna: Quanto costa?

Amazon Luna

(Image credit: Amazon)

Amazon Luna si basa su un sistema di abbonamento diviso per canali. C'è anche un servizio aggiuntivo chiamato Luna Plus, che Amazon chiama Luna+. Come accennato in precedenza, si tratta di un canale che va acquistato per accedervi.  Questo vi consentirà di accedere a una libreria di giochi oltre a darvi l'accesso ad alcuni extra come lo streaming dei giochi in 4k/60fps e la possibilità di giocare da due dispositivi diversi contemporaneamente. 

Il servizio costerà $5.99 al mese (circa 5 Euro) e sarà accessibile da PC, Mac e Fire TV stick. Luna funziona anche su iPhone e iPad (grazie alle sue caratteristiche da non-app) ma non è ancora sbarcato su Android.

Il mercato del gaming in streaming sta diventando piuttosto affollato ed è difficile non vedere le potenzialità del cloud gaming, sempre che funzioni (qualsiasi riferimento a Google Stadia è puramente casuale). Non vediamo l'ora di testare Amazon Luna per raccontarvi le nostre prime impressioni.

Amazon Luna: La nostra prova

La domanda da un milione di dollari è: ma come va Amazon Luna? Lo abbiamo provato e ne siamo rimasti discretamente soddisfatti; sebbene non sia più in accesso anticipato, Amazon Luna è ancora un work-in-progress.

Durante i test, abbiamo provato almeno un quarto dei giochi e, nel complesso, siamo lieti di affermare che, fatta esclusione per i titoli FPS particolarmente frenetici, l’esperienza è generalmente soddisfacente. I platform 2D, i titoli di strategia in tempo reale e persino i giochi di combattimento vengono riprodotti al meglio. Solo due IP erano quasi ingiocabili: Yooka-Laylee e Star Wars Pinball. Il primo è un platform 3D degli ex sviluppatori di Rare che, in un certo senso, è il successore spirituale di Banjo-Kazooie. 

Il problema di quest’ultimo era l’inquadratura, un difetto presente anche nelle versioni console, che diventava ancor più fastidioso a causa della latenza; ha reso il titolo un po' instabile, non al punto da essere ingiocabile, ma abbastanza da rendere l'esperienza piuttosto sgradevole.

La prestazione peggiore si è verificata su Star Wars Pinball: c’era un ritardo di una frazione di secondo tra la pressione del grilletto destro e l’attivazione del flipper destro, sufficiente per farci perdere colpi cruciali e di conseguenza le palline. Non tutti i giochi richiedono un tale tempismo, ma per quelli che richiedono una bassa latenza, Amazon Luna fa ancora fatica.

La buona notizia è che abbiamo riscontrato tali inconvenienti solo con due dei tanti giochi che abbiamo testato, mentre Castlevania Collection, Lumines Remastered, Redout, Two Point Hospital, BlazBlue Cross Tag Battle e altri hanno funzionato perfettamente.

Certo, il corretto funzionamento di giochi di 10, 20 o anche 30 anni fa non è un gran risultato, ma Amazon Luna è ancora un work-in-progress.

Amazon Luna vs Google Stadia: quale scegliere?

Dopo aver testato Amazon Luna e Google Stadia, possiamo affermare che, per ora, non c'è una grande differenza: l’esperienza offerta dalle due è paragonabile a quella di una console, seppur con qualche eccezione. Sia Amazon che Google hanno introdotto controller proprietari che riducono al minimo la latenza ed entrambi sono supportati nei propri browser e rispettivi dispositivi di streaming.

La grande differenza tra Google Stadia e Amazon Luna risiede nel catalogo dei giochi e nel costo dell’abbonamento.

Al momento, Amazon Luna offre per lo più giochi indie o grandi successi di alcuni anni fa. Detto questo, il pacchetto base (Luna+) costa pochi dollari al mese e c’è anche la possibilità di iscriversi al canale Ubisoft+ (con i titoli AAA dell’azienda francese). Google Stadia, d'altra parte, può richiedere il pagamento di giochi a titolo definitivo che spesso costano tanto quanto le controparti per PC o console; detto questo, la libreria di questo servizio è molto più ampia, al momento. Con un abbonamento a Stadia Pro (10 euro al mese) si può giocare in 4K/HDR a 60 fps e audio surround 5.1, e si ha diritto a sconti su molti titoli dello Stadia Store.

Google Stadia è il servizio migliore, per ora. La situazione potrebbe cambiare se Amazon ampliasse il catalogo di Luna+ e se collaborasse con altre software house, per offrire ulteriori abbonamenti a tema come Ubisoft+. A oggi, Google Stadia è il punto di riferimento del settore (nonostante la class action da poco avviata).

Amazon Luna: compatibilità

Amazon Luna

(Image credit: Amazon)

Alla fine di gennaio 2021 Amazon ha aggiornato la lista di dispostivi compatibili con Amazon Luna aggiungendo diversi dispositivi Android. L'annuncio ufficiale è stato pubblicato sull'account Twitter di Luna.

See more

Tra i dispositivi che supporteranno Luna troviamo diversi smartphone usciti negli scorsi anni tra cui Google Pixel 3 e 3a, 3XL e 3a XL, oltre agli ex top di gamma Samsung Galaxy S9 e S9+.

Luna è già disponibile anche sugli smartphone iOS sotto forma di web App basata su iOS 14.

Luna è accessibile tramite gli smartphone iOS sotto forma di web App basata su iOS 14. Anche se Apple ha bloccato l'accesso ai servizi Microsoft xCloud, Nvidia GeForce Now e Google Stadia su iOS, Amazon Luna è immune alle linee guida dell'App Store non essendo un'app tradizionale. Si tratterà infatti di una web app (PWA), che in pratica altro non è che un sito dal quale si possono avviare e riprodurre i giochi indipendentemente dal vostro web server. 

Potete giocare con Amazon Luna con tutti i dispositivi Amazon come Fire TV o dal vostro smartphone, Mac o PC. C'è anche la possibilità (ancora non confermata) che i dispositivi Amazon come i tablet Fire Tab HD siano compatibili con il servizio, dato che Amazon sembra intenzionata a creare un ecosistema solido.

Amazon Luna: Lista giochi

Amazon Luna

(Image credit: Amazon)

Tra i giochi confermati per Amazon Luna ci sono Assassin's Creed Valhalla, Control, Two Point Hospital, Sonic Mania Plus, Yooka-Laylee and The Impossible Lair. Anche se per ora Amazon si è limitata a confermare questi titoli, l'azienda ha promesso che ce ne saranno più di 100 disponibili al lancio, molti di più rispetto a quelli offerti da Google Stadia al suo esordio. Per avere un termine di paragone basti pensare che Microsoft xCloud dispone di più di 100 giochi riproducibili da dispositivi Android. 

I titoli più recenti come Valhalla, Immortals Fenyx Rising e Far Cry 6 saranno disponibli su Amazon Luna dal day one, ma per accedervi sarà necessario iscriversi al canale dedicato Ubisoft nel catalogo Amazon Luna.

Tra i giochi disponibili durante il periodo di early access ci saranno: Resident Evil 7, Control, The Surge 2, Iconoclasts e GRID.

Amazon Luna controller

Amazon Luna

(Image credit: Amazon)

Il controller Amazon Luna sembra un mix tra quello di Nintendo Switch Pro e quello di Xbox One e ha un costo di $49.99. Tuttavia non è necessario acquistarlo per accedere al servizio e potete scegliere di giocare con un controller PS4 o semplicemente con mouse e tastiera.

Del resto acquistando il controller Amazon Luna potrete connettervi direttamente al cloud, riducendo sensibilmente la latenza. Tra le funzioni ad esso dedicate c'è anche l'integrazione con Amazon Alexa, anche se per ora non è chiaro come verrà utilizzata.