Skip to main content

Recensione OnePlus Nord CE

OnePlus Nord CE è uno smartphone di fascia medio-bassa equilibrato e di facile uso, ma la concorrenza fa meglio.

OnePlus Nord CE
(Image: © Srivatsa Ramesh)

Il nostro verdetto

OnePlus Nord CE è il nuovo smartphone di fascia medio-bassa dell'azienda; presenta una scheda tecnica discreta, un software completo e ben ottimizzato, e un prezzo accessibile. Le fotocamere adeguate per il prezzo richiesto. Il vero problema è che di fronte a mostri sacri come Xiaomi Redmi Note 10 Pro o Realme 8 Pro, OnePlus Nord CE risulta meno competitivo.

Pro

  • Autonomia
  • Buon touch feeling
  • Software

Contro

  • Manca lo Slider Alert
  • Nessuna classificazione IP
  • Fotocamere

OnePlus Nord CE è il nuovo smartphone di fascia medio-bassa del colosso cinese. CE è l'acronimo di "Core Edition", un riferimento al fatto il dispositivo è simile a OnePlus Nord, ma costa molto meno. 

Molti consumatori speravano che con la serie OnePlus 9, l’azienda tornasse agli antichi fasti, ma così non è stato. Detto ciò, il nuovo OnePlus Nord CE ha le carte in regola per conquistare i fan del marchio. 

Nonostante il prezzo, lo smartphone offre un’esperienza utente degna del brand OnePlus: un software intuitivo e reattivo, un design minimalista ed elegante, e una scheda tecnica dal buon rapporto qualità-prezzo.

OxygenOS 11 rimane una delle poche skin Android prive di bloatware; è basata su Android 11 ed è veloce, fluida e presenta tutte le funzionalità e le personalizzazioni che piacciono tanto ai fan.

Il dispositivo monta un display AMOLED da 90 Hz e lo Snapdragon 750G, un chip abbastanza veloce per il segmento che integra un modem 5G. OnePlus ha dovuto fare qualche taglio per proporre OnePlus Nord CE a 299 euro: manca il vetro protettivo sul display, lo Slider Alert (il pulsante laterale per cambiare rapidamente lo stato della suoneria) e il pannello posteriore è in plastica. Sarete però felici di sapere che il jack per cuffie da 3,5 mm è presente.

Le fotocamere non sono il massimo, ma dovrebbero soddisfare l’utente medio. A sorprenderci è stata l’autonomia: la batteria da 4.500 mAh dura parecchio. Lo smartphone supporta anche la ricarica rapida da 30 W(Warp Charge 30T Plus), che porta la batteria dallo 0 al 60% in circa 30 minuti.

OnePlus Nord CE potrebbe non essere il miglior smartphone di fascia medio-bassa (per rapporto qualità-prezzo), ma è facile da consigliare: offre un'esperienza utente piacevole e non presenta difetti evidenti.

OnePlus Nord CE - uscita e prezzo

OnePlus Nord CE è stato presentato il 10 giugno e sarà disponibile dal 21 giugno. Come sempre, il prezzo varia in base alla configurazione del dispositivo: il modello da 6/128 GB costa 299 euro (questa versione potrebbe non arrivare in Italia), quella da 8/128 GB ha un prezzo di 329 euro, mentre quello da 12/256 GB è proposto a 399 euro.  

OnePlus Nord CE vs OnePlus Nord 

Nord CENord
ProcessoreSnapdragon 750GSnapdragon 765G
Display6.43", FHD+6.44", FHD+
Frequenza di aggiornamento90 Hz90 Hz
RAM6/8/12 GB6/8/12 GB
Memoria128/256 GB128/256 GB
Blocco posteriore64+8+2 MP48+8+5+2 MP
Fotocamera frontale16M P32+8 MP
Batteria e velocità di ricarica4,500 mAh, 30 W4115m Ah, 30 W
JackNo
Peso170 grammi184 grammi
Spessore7.9 mm8.2 mm

OnePlus Nord CE - design

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
  • Pesa 170 grammi ed è spesso 7,9 mm
  • Finitura opaca
  • Tre colorazioni

OnePlus Nord CE è disponibile in tre colorazioni: Blue Void (celeste), Charcoal Black (nero) e Silver Ray (grigio chiaro). La colorazione Blue Void ricorda la variante Glacial Green di OnePlus 8. La scocca e il pannello posteriore sono in plastica. Il pannello posteriore di OnePlus Nord è lucido, mentre quello del nuovo arrivato è opaco. I bordi hanno una tinta violacea.

Immagine 1 di 5

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 5

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 3 di 5

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 4 di 5

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 5 di 5

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Il tasto di accensione si trova sul lato destro ed è facilmente raggiungibile con una mano. Il bilanciere del volume e il cassetto per la doppia SIM si trova sulla sinistra. Il jack audio da 3,5 mm, l’altoparlante (mono) e la porta USB-C 2.0 sono collocati sul bordo inferiore. OnePlus Nord CE misura 159,2 x 73,5 x 7,9 mm e pesa solo 170 grammi. Ciò lo rende più sottile e leggero di OnePlus Nord di un discreto margine. Non lo si può definire uno smartphone compatto, ma di sicuro non è un “padellone”. OnePlus Nord CE ha un design ergonomico e regala un buon touch feeling. 

Immagine 1 di 2

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 2

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

La scocca esterna non è scivolosa, quindi difficilmente vi cadrà di mano. Nella confezione è inclusa anche una cover in silicone.

OnePlus Nord CE, come OnePlus Nord N10 5G, è privo dello Slider Alert, il caratteristico pulsante laterale che permette di inserire la modalità silenziosa, quella con la vibrazione e quella con la suoneria con un semplice gesto.

Il dispositivo non vanta alcuna certificazione IP, ma dovrebbe comunque resistere a qualche spruzzo d'acqua e alla polvere.

Il blocco posteriore sporge di un paio di millimetri, ma con la cover si può usare su una superficie piana senza problemi.

Nel complesso, il design di OnePlus Nord CE è molto buono per il segmento.

OnePlus Nord CE - display

  • Display AMOLED da 6,43 pollici
  • Frequenza di aggiornamento di 90 Hz
  • Supporto HDR10, HDR10+, HLG, Widevine L1

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

OnePlus Nord CE monta un display AMOLED da 6,43 pollici, con una risoluzione massima di 2400 x 1080 pixel, formato 20:9 e una frequenza di aggiornamento di 90 Hz. Lo schermo è protetto da uno strato in vetro della DragonTrail anziché dal Corning Gorilla Glass. Non è resistente come il secondo, ma non teme i graffi. OnePlus Nord CE è dotato anche di un’ulteriore strato anti-graffio preinstallato. 

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Lo schermo vanta cornici sottili sui lati, ma più spesse nella parte superiore e inferiore. La fotocamera frontale è posizionata nel tipico foro in alto a sinistra. Il display è piatto, a differenza di quello di OnePlus 9 Pro, inoltre supporta i formati video HDR. 

Immagine 1 di 4

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 4

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 3 di 4

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 4 di 4

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Abbiamo riprodotto un paio di titoli su Netflix e la qualità video era eccellente. Nel complesso, guardare contenuti multimediali, scorrere tra i social media e giocare è molto piacevole. La frequenza di aggiornamento di 90 Hz è la ciliegina sulla torta, poiché rende l’esperienza più fluida. 

Si può anche selezionare la modalità da 60 Hz, se si vuol risparmiare energia, inoltre è possibile calibrare lo schermo grazie ai tanti preset disponibili (gamma vivida, naturale, sRGB, Display P3 e AMOLED). Non manca nemmeno l’always-on-display, qui chiamato Ambient display. La luminosità è buona: anche sotto la luce del sole non si hanno problemi. Lo smartphone presenta un lettore di impronte digitali sotto al display; è affidabile, ma un po’ lento.

È possibile accedere anche tramite sblocco facciale che, tra l'altro, è molto più veloce.

OnePlus Nord CE - prestazioni e specifiche

  • Snapdragon 750G
  • Fino a 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione
  • Supporta la rete 5G
Immagine 1 di 2

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 2

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Le prestazioni sono un'altra area in cui OnePlus è dovuta scendere a compromessi. Il dispositivo monta il processore Qualcomm Snapdragon 750G; è un chip di fascia medio-bassa dotato di una GPU Adreno 619 e modem X52, che supporta la connettività 5G. 

Geekbench scores, Gaming options (Image credit: Srivatsa Ramesh)

Lo Snapdragon 750G se la cava bene nelle attività quotidiane e non abbiamo riscontrato particolari lag durante i test.

Alcune app hanno impiegato qualche secondo in più di quanto ci aspettassimo ad avviarsi, tuttavia. OnePlus Nord CE ha ottenuto 1812 punti nel test multi core di Geekbench 5, un risultato rispettabile, ma inferiore a quello di Poco X3 Pro (2530).

Nel momento in cui scriviamo, OnePlus Nord CE è disponibile in due configurazioni: 8/128 e 12/256 GB. La RAM è di tipo LPDDR4X, mentre la memoria di tipo UFS 2.1. Purtroppo manca lo slot per la scheda MicroSD.

Immagine 1 di 2

OnePlus Nord CE

Gaming tools (Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 2

OnePlus Nord CE

Gaming tools (Image credit: Srivatsa Ramesh)

I programmi restano in background durante il passaggio da un’app all’altra e solo con alcuni giochi è stato necessario ricaricare i contenuti.

OnePlus Nord CE ha riprodotto Call of Duty Mobile a circa 60 fps con qualità grafica e frame rate impostati su "molto alto". Discorso simile su Asphalt 9. Il dispositivo mette a disposizione l’app/tool “Giochi” che consente di verificare il frame rate, bloccare qualsiasi notifica, disabilitare la luminosità automatica, ottimizzare la grafica e ridurre l’input lag. 

L'elevata frequenza di aggiornamento (90 Hz) migliora l’esperienza di gioco. OxygenOS 11 e lo Snapdragon 750G offrono un'esperienza complessivamente fluida per un modello di fascia medio-bassa. Detto ciò, Poco X3 Pro costa meno e offre prestazioni di gioco nettamente superiori.

OnePlus Nord CE - fotocamere

Immagine 1 di 2

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 2

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
  • Obiettivo principale da 64 MP
  • Sensore monocromatico
  • Fotocamera frontale da 16 MP

Gli smartphone OnePlus non hanno mai brillato per le fotocamere, tuttavia la collaborazione con Hasselblad potrebbe giovare non poco all’azienda. OnePlus Nord CE ha tre obiettivi posteriori e uno anteriore. OnePlus Nord ne ha uno in più su entrambi i lati.

L’obiettivo principale da 64 MP (f/1,79) è un sensore OmniVision dotato di stabilizzazione elettronica dell'immagine (EIS); scatta immagini a 16 MP per impostazione predefinita. L’ottica grandangolare da 8 MP ha un campo visivo di 119 gradi, un'apertura f/2,25 e supporta l’EIS. Infine, c’è un obiettivo monocromatico da 2 MP con apertura f/2,25.

Immagine 1 di 9

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 9

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 3 di 9

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 4 di 9

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 5 di 9

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 6 di 9

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 7 di 9

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 8 di 9

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 9 di 9

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Le foto scattate nella modalità predefinita (16 MP) sono luminose, colorate e dettagliate. I colori sono un po' troppo saturi, ma non è la fine del mondo. La gamma dinamica è rispettabile.

La funzione “HDR automatico” si è rivelata molto utile, tuttavia causa un bilanciamento del bianco errato e una leggera tonalità verde.

Le immagini scattate in modalità 64 MP sono molto più nitide e si possono ritagliare fino a 4x senza problemi. Gli scatti da 16 MP sono soddisfacenti per i social media, ma se volete stampare o modificare le immagini, vi consigliamo di usare la modalità da 64 MP.

Immagine 1 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

Nightscape - OFF (Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

Nightscape - ON (Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 3 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

Nightscape - OFF (Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 4 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 5 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

Un selfie con il falsh (Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 6 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 7 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 8 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

Night Scape - OFF (Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 9 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 10 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 11 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

Night Scape - OFF (Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 12 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 13 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 14 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 15 di 15

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

La modalità notturna (Nightscape) cattura fino a sette scatti, li unisce e ne ricava le migliori caratteristiche. Risultato? L’immagine prodotta è molto più luminosa e definita Tuttavia, a volte, i colori sono un po’ sfalsati. Speriamo che OnePlus possa migliorare questo aspetto con un aggiornamento. 

Immagine 1 di 4

OnePlus Nord camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 4

OnePlus Nord camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 3 di 4

OnePlus Nord camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 4 di 4

OnePlus Nord camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Il sensore grandangolare da 8 MP offre un campo visivo più ampio e conserva bene la maggior parte dei colori. La gamma dinamica subisce un duro colpo, però. Per gli scatti naturalistici è comunque una buona opzione. 

Immagine 1 di 2

OnePlus Nord camera samples

Mono (Image credit: Srivasta Ramesh)
Immagine 2 di 2

OnePlus Nord camera samples

Mono (Image credit: Srivasta Ramesh)

Infine c’è l’obiettivo monocromatico da 2 MP, per le foto in bianco e nero. Quest’ultimo se la cava bene di giorno e gli scatti mono presentano più informazioni rispetto a quelli a colori desaturati. Per usare suddetta lente occorre cliccare sull’icona in basso a destra e scorrere fino all'ultima opzione del menu a tendina.  

Immagine 1 di 2

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 2

OnePlus Nord CE camera samples

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

La fotocamera frontale da 16 MP è un sensore Sony IMX471 con un'apertura di f/2.45; cattura immagini discrete.

La fotocamera supporta diverse modalità di scatto come time-lapse, panorama, slow-motion, video, ritratto, paesaggio notturno e modalità Pro. Gli scatti in modalità ritratto sono soddisfacenti su entrambe le fotocamere. È possibile girare video in 4K a 30 o 120 fps (slow motion). I video sono buoni, ma un po' traballanti a causa della mancanza dello stabilizzatore ottico (OIS). In ogni caso, l'EIS fa il suo dovere.

In breve, il comparto fotografico di OnePlus Nord CE non è il migliore del segmento, ma ci è parso leggermente migliore di quello di OnePlus Nord. Google Pixel 4a presenta le migliori fotocamere in questa fascia di prezzo.

OnePlus Nord CE - software

  • Android 11 
  • Due anni di aggiornamenti software, tre anni di patch di sicurezza
  • Nessun bloatware

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Il software degli smartphone OnePlus è al top da diversi anni. OnePlus Nord CE esegue OxygenOS 11 (basato su Android 11) ed è aggiornato alla patch di sicurezza di febbraio 2021, al primo avvio. La società ha confermato che il dispositivo riceverà due anni di aggiornamenti Android e tre anni di patch di sicurezza. 

Lo smartphone supporterà dunque Android 13 e le patch di sicurezza fino a giugno 2024. Durante i test, abbiamo installato un aggiornamento che ha corretto diversi bug e ha reso le prestazioni molto più fluide. L'aggiornamento ha anche migliorato la fotocamera e migliorato la stabilità generale.

Immagine 1 di 2

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 2

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

OxygenOS 11 supporta una Dark Mode a livello di sistema, skin di terze parti e consente di modificare il design di app e caratteri. La funzione Display Ambient non è altro che l’always-on-display. La Dark Mode si estende persino sulle app che non la offrono in modo nativo. Niente male.

C'è una sezione dedicata alla personalizzazione nel menu delle impostazioni che offre un sacco di opzioni utili. È possibile impostare lo stile dell'orologio, le animazioni delle impronte digitali e il LED laterale che si illumina quando arriva una notifica. È possibile anche selezionare il colore di suddetto LED.

È interessante notare che OnePlus ha aggiunto un pulsante virtuale di suoneria/vibrazione/silenzioso nella parte superiore dell'area delle notifiche, poiché manca lo Slider fisico, che è una sorta di tradizione per gli altri modelli OnePlus. Le notifiche multimediali ora si trovano proprio sotto l’area notifica.

Non manca la modalità Zen, che permette di disattivare tutte le funzioni dello smartphone a eccezione di chiamate e fotocamera per 20 minuti. In pratica serve a staccarsi dai social. C’è anche uno screen recorder integrato.

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

La navigazione si effettua tramite i tre tasti virtuali alla base del display o con le tipiche gesture. È possibile impostare anche gesture per disattivare lo schermo.

La sezione dedicata alle autorizzazioni mostra tutte le suddette concesse alle app installate. La funzione “App Parallele” consente di eseguire una seconda istanza della stessa applicazione, il che è molto utile. Non manca la “Modalità tasca”, che permette di evitare operazioni accidentali quando il dispositivo è in tasca, né la funzione “App Locker”, che obbliga l’utente a inserire un segno di sblocco o l’impronta digitale per accedere ad alcune app selezionate; in breve, serve a proteggere la privacy.

Apprezzabile anche la funzione OnePlus Switch che trasferisce tutti i dati, registri chiamate/testo e app da uno smartphone Android a Nord CE.

Nel complesso, OnePlus ha svolto un ottimo lavoro nel reparto software e Nord CE passa il test a pieni voti. Sono presenti alcune app preinstallate come Amazon, Netflix, Facebook e Instagram, ma non rientrano nella categoria bloatware.

Sebbene OnePlus Nord CE non offra le migliori specifiche hardware della categoria, consigliamo questo dispositivo per l'esperienza software.

OnePlus Nord CE - autonomia

  • Batteria da 4.500 mAh
  • Warp Charge 30T Plus, ossia ricarica rapida da 30 W
  • Da 0 a 100% in 60 minuti

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

OnePlus Nord CE monta una batteria da 4.500 mAh, rispetto a quella da 4.115 mAh di OnePlus Nord. Sebbene la capacità della batteria sia appena sopra la media, l’autonomia è eccellente: il dispositivo può durare facilmente un giorno intero con un uso intenso o un giorno e mezzo con un uso misto. 

In media, abbiamo sempre raggiunto le 6 ore e 30 minuti di schermo acceso e qualche volta siamo arrivati persino a 8 ore, il che è pazzesco! 

Immagine 1 di 2

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 2

OnePlus Nord CE

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

La nostra giornata tipo comincia alle 8:00 e termina alle 23:00, e al termine della stessa, la percentuale di carica si aggirava sempre intorno al 20%. Alcuni utenti potrebbero anche spingersi a due giorni di autonomia, con un uso attento.

Lo Snapdragon 750G non consuma molta energia: dopo 20 minuti di gioco su Asphalt 9, la batteria è scesa solo del 6%.

Nella confezione è incluso un caricabatterie rapido da 30 W, Warp Charge 30T Plus. Quest’ultimo impiega circa 60 minuti per ricaricare completamente la batteria, mentre in 30 minuti può portare la percentuale di carica oltre il 60%. Manca la ricarica wireless, ma la cosa non ci sorprende.

OnePlus Nord CE - audio

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Altoparlante mono

OnePlus Nord CE presenta un jack per cuffie e un solo altoparlante vicino al bordo inferiore. La qualità dell'audio è buona: il volume è abbastanza alto e non abbiamo notato molta distorsione. Il vero problema è che quando si gioca è molto facile coprire la griglia del driver. 

Il dispositivo supporta il Bluetooth 5.1 e i codec aptX, aptXHD, LDAC e AAC. È preinstallata l’app Dirac che consente di impostare preset audio come Dinamico, Film e Musica.

C’è anche un equalizzatore valido sia per auricolari cablati che wireless. La qualità delle chiamate era estremamente buona e anche la ricezione della rete era di prim'ordine. Il microfono è buono: Google Assistant si attiva senza problemi.

Vale la pena acquistare OnePlus Nord CE?

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Comprate OnePlus Nord CE se...

Volete uno OnePlus Nord conveniente

OnePlus Nord CE è uno smartphone bilanciato e offre un'esperienza gradevole; costa un po’ meno di OnePlus Nord e meno della metà di OnePlus 9.

Volete uno smartphone ergonomico e con un buon touch feeling

OnePlus Nord CE non è uno smartphone compatto, ma pesa solo 170 grammi e ha uno spessore di soli 7,9 mm. Queste caratteristiche lo rendono di facile uso, anche con una sola mano.

Volete uno smartphone dalla lunga autonomia

OnePlus Nord CE offre un'eccellente durata della batteria in qualsiasi scenario; supporta anche la ricarica rapida da 30 W, che impiega solo 60 minuti per portare la batteria al 100%.


(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Non comprate OnePlus Nord CE se...

Volete fotocamere migliori a parità di prezzo

Il comparto fotografico di OnePlus Nord CE è buono, ma non all’altezza della concorrenza: Google Pixel 4a, Redmi Note 10 Pro e Realme 8 Pro fanno di meglio, inoltre manca anche la stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS) e un sensore macro.

Volete uno smartphone da gaming

OnePlus Nord CE presenta lo Snapdragon 750G, un processore di fascia medio-bassa adeguato per il gaming occasionale. Poco x3 Pro è lo smartphone da gaming migliore in questa fascia di prezzo.

Volete uno smartphone impermeabile

OnePlus Nord CE non ha alcun grado di protezione IP. L’azienda afferma che le porte sono sigillate con uno strato protettivo, ma la certificazione manca.