Skip to main content

Recensione Canon EOS 6D Mark II

La reflex full-frame di Canon rivolta agli appassionati più esigenti è stata aggiornata

Canon EOS 6D Mark II

Verdetto 

Canon con la EOS 6D Mark II ha certamente apportato alcuni miglioramenti significativi rispetto alla EOS 6D originale, inserendo una serie di nuove caratteristiche tra cui un nuovo sensore, un processore più veloce, un sistema di messa a fuoco molto più avanzato e una maggiore velocità di raffica. Si tratta di una fotocamera molto più completa e con specifiche nettamente migliori rispetto alla EOS 6D, ma non è esente da difetti.

Delude infatti la scarsa gamma dinamica, e mentre l'incremento delle prestazioni dell'autofocus è decisamente benvenuto, la disposizione dei punti di messa a fuoco risulta ancora troppo concentrata nella parte centrale dell'inquadratura. Deludono, inoltre, la mancanza di una copertura del mirino pari al 100%, e la possibilità di registrare video in 4K.

Questi problemi offuscano un po’ la bontà di quella che per il resto è una reflex full-frame molto valida e con cui è un piacere scattare, grazie anche al display touchscreen completamente orientabile che rappresenta certamente un bel bonus. La nuova reflex piacerà sicuramente agli utenti Canon che desiderano passare al formato full-frame, ma altri potrebbero essere maggiormente soddisfatti da prodotti diversi.

Disney+: 10 euro di sconto sul primo abbonamento annuale 

Risparmia anche tu 10 euro scegliendo di sottoscrivere l’abbonamento annuale a Disney Plus. Affrettati! L’offerta scade il 23 marzo e ti permetterà di fruire di 12 mesi di streaming di contenuti Disney sia vecchi che nuovi. Approfittane ora, poiché gli sconti Disney Plus non saranno sempre all’ordine del giorno.Vedi offerta

Concorrenza 

Immagine 1 di 3

Nikon D750

La principale rivale della EOS 6D Mark II è la Nikon D750, un’ottima reflex full-frame. Non può eguagliare le prestazioni di messa a fuoco della 6D Mark II in modalità Live View, ma offre una gamma dinamica più ampia e un sistema AF a 51 punti più avanzato con un intelligente sistema di tracciamento 3D. 

Leggete la nostra recensione della Nikon D750

Immagine 2 di 3

Canon EOS 5D Mark III

Anche se potrebbe risultare un po’ troppo impegnativa da usare, la EOS 5D Mark III è una fotocamera molto capace, e ora costa più o meno quanto la EOS 6D Mark II. La 6D Mark II è più veloce e più leggera, e i punti di messa a fuoco a croce, essendo più sensibili, la rendono un'opzione migliore nel caso si utilizzasse un teleconvertitore. Tuttavia, non si può trascurare il fatto che la 5D Mark III disponga di ben 61 punti di messa a fuoco, e nemmeno della sua sensazione di maggiore robustezza. 

Leggete la nostra recensione della Canon EOS 5D Mark III

Immagine 3 di 3

Canon EOS 80D

Se state cercando di passare da qualcosa come la EOS Rebel T6i / 750D o T7i / 800D a una macchina più prestante, e avete investito in obiettivi con attacco EF-S, potreste trovarvi meglio con la EOS 80D, che ha una serie di caratteristiche molto simili a quelle della 6D Mark II, con l'unica eccezione rappresentata dal sensore full-frame di quest'ultima. 

Leggete la nostra recensione della Canon EOS 80D