Skip to main content

Xbox non riesce a tenere il passo di Sony con i giochi first party (almeno per ora)

Halo Infinte
(Image credit: Xbox Game Studios)

In un intervista con Kinda Funny Games, il boss di Xbox Game Studio, Matt Booty, ha spiegato come Microsoft stia avendo difficoltà a competere con i giochi first party di Sony. 

Booty ha ammesso che Xbox "non è al passo in quanto a produzione di titoli first party,” e ha continuando affermando che al momento “non è in grado di competere alla pari con Sony.”

Booty si è complimentato con i PlayStation Studios e ha esaltato la capacità di Sony di creare dei titoli in grado di fare congiungere le diverse generazioni di console. Il boss di Xbox ha continuando parlando degli ottimi personaggi e dei contenuti di qualità creati da Sony, affermando che "non si può discutere la qualità e la maestria con la quale Sony ha prodotto e continua a produrre i suoi titoli."

Booty ha evitato di parlare della risposta di Microsoft ai giochi più popolari lanciati da Sony, come God of War e Uncharted, anche se nell'intervista ha annunciato l'arrivo di titoli simili, uno su tutti Indiana Jones.  

Nel complesso Booty ha dichiarato esplicitamente che Xbox vuole seguire un percorso simile, quindi nei prossimi mesi ci aspettiamo di vedere dei titoli first party competitivi prodotti da Microsoft.

Del resto Xbox non è mai stata cosi vicina a PlayStation in termini di offerta (basti pensare al Game Pass), oltre ad aver recentemente ampliato il suo team di sviluppo acquisendo studi di produzione del calibro di Obsidian Entertainment, Ninja Theory e Bethesda.

Dalla sua Sony, nei primi sette mesi successivi all'uscita di PS5, ha lanciato Spider Man: Miles Morales, Demon Souls, Returnal e Ratcet & Clank: Rift Apart, mentre Xbox ha dovuto rimandare l'unico titolo first party che avrebbe potuto metterli in difficoltà, ovvero Halo Infinite.

Staremo a vedere se con l'arrivo di Starfield, Forza Horizon 5 e Redfall, oltre che del sopracitato Halo Infinite, Microsoft riuscirà a recuperare terreno su Sony che, almeno per ora, si trova in netto vantaggio.

  • Accessori PS5: tutte le periferiche ufficiali per la console Sony
Jamel Smith

Jamel authors his own blog delving into politics, Black culture, and other important issues. He also dabbles into the realm of TikTok. He is currently suffering from fatigue due to playing Demon Souls.