Skip to main content

Xbox Game Pass, Microsoft vuole rimuovere dal nome ogni riferimento alla console

Game Pass per PC
(Image credit: Microsoft)

In vista del lancio della console next-gen Xbox Series X, previsto per la fine dell'anno, Microsoft intende rivoluzionare i vari servizi online dell'ecosistema Xbox.

La prima mossa era stata ritirare la possibilità di sottoscrivere nuovi abbonamenti annuali al servizio per giocare online Live Gold e adesso la casa di Redmond ha aggiornato i propri account social, lasciando intuire che intende eliminare il nome Xbox dal proprio servizio di giochi on-demand che ancora oggi è conosciuto, per l'appunto, come Xbox Game Pass.

"Prove per un nuovo look" si legge in un tweet dell'account ufficiale @XboxGamePass, che adesso mostra una foto profilo del marchio senza la parola Xbox.

Al messaggio ha fatto seguito poco dopo un altro tweet, questa volta da parte dell'account @XboxGamePassPC che ha risposto con "idem". Anche in questo caso il nome Xbox è scomparso dal marchio, mentre sono state aggiunte le parole "per PC" in un box leggermente separato dal nome.

Anche se la parola Xbox è stata rimossa dalle immagini profilo, resta comunque presente il logo Xbox e il nome della console resta sempre presente in quello degli account ufficiali restando @XboxGamePass e @XboxGamePassPC.

La scelta di eliminare la parola Xbox dal nome di Game Pass ribadisce la scelta di Microsoft di voler puntare sempre più sulla diffusione del servizio on-demand anche su PC, piattaforma sulla quale la presenza di Xbox è diventata sempre più consolidata negli ultimi anni.

Non sono ancora arrivate indicazioni su quando il rebranding diventerà ufficiale, dunque al momento il servizio on-demand resta conosciuto come XBox Game Pass.

Fonte: Eurogamer