Skip to main content

Windows 10X: impossibile resettare senza la password

Windows 10
(Immagine:: Anton Watman / Shutterstock)

Windows 10X è forse il più atteso tra i progetti Microsoft (a parte il mondo gaming) e tra le ragioni per attenderlo ce n'è una in più: una nuova funzione antifurto che rende più difficile resettare un computer rubato. 

Il sistema è simile a quello già esistente sugli iPhone, e in concreto impedisce di resettare il notebook a meno di inserire il PIN di un amministratore o i dati (login e password) dell'account a cui Windows è associato.  

Si tratta di rendere le cose "un po' più difficili" a un eventuale ladro, e di conseguenza di rendere un po' meno interessante l'idea di rubare un notebook dal tavolino di un bar o di uno zaino. 

L'idea è che se qualcuno dovesse avere Windows 10X senza protezione all'accesso, sarebbe comunque necessaria la password o il PIN per resettarlo. Oggi invece, con Windows 10, una volta che si è entrati basta andare nelle impostazioni per resettare il sistema. 

Una novità importante?

Windows 10X è una versione più leggera e modulare di Windows 10, progettata specificamente per dispositivi portatili. Forse anche per questo Microsoft ha voluto aggiungere questo nuovo "antifurto". 

Via Bleeping Computer (Si apre in una nuova scheda)

Barclay has been writing about technology for a decade, starting out as a freelancer with ITProPortal covering everything from London’s start-up scene to comparisons of the best cloud storage services.  After that, he spent some time as the managing editor of an online outlet focusing on cloud computing, furthering his interest in virtualization, Big Data, and the Internet of Things.