Skip to main content

Vedremo davvero Nintendo Switch 2 nel 2021 con OLED e supporto 4K?

Nintendo Switch
(Image credit: TechRadar)

La Nintendo Switch 2 potrebbe arrivare nel 2021, offrendo tutte le funzionalità richieste dai giocatori fin dal primo lancio di Nintendo Switch nel 2017.

Questa nuova console Nintendo, che deve ancora essere annunciata ufficialmente, disporrebbe di uno schermo OLED da 7 pollici prodotto da Samsung Display e, secondo Bloomberg, la produzione dovrebbe partire a luglio. Naturalmente, la data di uscita effettiva per Nintendo Switch 2 dovrebbe essere più avanti nel corso dell'anno.

Fra i vantaggi dello schermo OLED, risaltano un maggiore contrasto e un consumo della batteria ridotto, con la possibilità di un refresh rate maggiore rispetto allo standard di 60 HZ della versione originale della Switch.

Si tratta di un ottimo upgrade rispetto alla Nintendo Switch e alla Nintendo Switch Lite, che al momento offrono display LCD rispettivamente da 6,2 e 5,5 pollici.

In modalità dock, dunque giocando sul TV, Nintendo Switch 2 dovrebbe offrire una risoluzione in 4K, anziché essere bloccata a 1080p come l'attuale iterazione. Considerata la popolarità dei TV 4K nel 2021 rispetto a quattro anni fa, si tratta di un'ottima notizia.

Controller Joy-Con di Nintendo Switch

(Image credit: Shutterstock/Wachiwit)

Nintendo Switch 2 vs PS5 vs Xbox Series X

I principali rivali di Nintendo nell'ambito del gaming, ovvero Sony e Microsoft, hanno già proposto le loro console di nuova generazione, rispettivamente con PS5 e Xbox Series X a novembre 2020. Sebbene il nemico da battere in realtà sia costituito dai problemi di stock e di sciacallaggio, verso la fine dell'anno le due console next-gen potrebbero competere seriamente contro l'azienda di Kyoto.

E infatti Nintendo Switch 2 potrebbe essere la risposta anche per i fan che ritengono che la Switch attuale abbia fatto il suo tempo, con una soluzione next-gen del loro marchio preferito. Certo, non c'è da aspettarsi specifiche in grado di tenere testa anche alla Xbox Series S in termini di potenza. Con la Switch originale, Nintendo si è concentrata su un design unico e un prezzo accessibile rispetto all'uso di componenti performanti e la formula si è rivelata un successo, andando in sold out per quattro anni di fila in occasione del Black Friday.

Se la data di uscita della Nintendo Switch 2 è davvero fissata per il 2021, resta da chiedersi se il tanto atteso Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 sarà in effetti un titolo di lancio rilasciato su Switch e ottimizzato per Switch 2. Ciò è avvenuto, d'altronde, con il primo Breath of the Wild, sviluppato per Nintendo Wii U, ma pubblicato contemporaneamente anche su Switch.

Ne sapremo di più sulla Nintendo Switch 2 dopo l'annuncio della data di uscita ufficiale che, se è veramente prevista per il 2021, non dovrebbe tardare troppo ad arrivare.