Skip to main content

The Witcher: Netflix annuncia un altro spin-off

(Image credit: Netflix)

Le riprese di The Witcher 2 ricominceranno ad agosto, ma nel frattempo Netflix ha annunciato una nuova serie TV intitolata The Witcher: Blood Origin. Si tratta di uno spin-off di sei puntate, ambientato 1200 anni prima rispetto alle vicende dell'epoca di Geralt Di Rivia, quindi possiamo aspettarci una trama e un cast del tutto diversi.

La serie arriva da Lauren Schmidt Hissrich, la responsabile dell'adattamento Netflix di The Witcher, e Declan de Barra, che ha scritto uno degli episodi della serie TV.

La trama di The Witcher: Blood Origin è incentrata sul primo Witcher mai esistito e sull'evoluzione della storia di questi personaggi, in un mondo popolato di mostri, uomini ed elfi, tutti mescolati insieme.

Non si tratta dell'unico spin-off di The Witcher in arrivo su Netflix. The Witcher: Nightmare of the Wolf è una serie TV animata che arriverà in futuro sulla piattaforma, dopo essere stata annunciata a inizio 2020. Netflix aveva confermato che la trama di questo spin-off si sarebbe incentrata su Vesemir, uno dei personaggi chiave di The Witcher 2, impersonato da Kim Bodnia di Killing Eve

Ecco qua l'annuncio fatto da Netflix:

See more

Netflix raddoppia la posta

Nonostante fosse stato rilasciato verso la fine dell'anno, The Witcher si è guadagnato un posto tra le 10 serie TV Netflix più guardate del 2019. Senz'altro è anche per la sua popolarità che Netflix ha deciso di scommettere su questa serie con la creazione di prequel e spin-off.

A causa degli effetti speciali complicati, The Witcher ha tempi di produzione piuttosto lunghi. Se consideriamo anche il rallentamento causato dalla pandemia di Covid-19, va da sè che dovremo aspettare ancora un bel po' prima di vedere The Witcher 2

Samuel is a PR Manager at game developer Frontier. Formerly TechRadar's Senior Entertainment Editor, he's an expert in Marvel, Star Wars, Netflix shows and general streaming stuff. Before his stint at TechRadar, he spent six years at PC Gamer. Samuel is also the co-host of the popular Back Page podcast, in which he details the trials and tribulations of being a games magazine editor – and attempts to justify his impulsive eBay games buying binges.