Skip to main content

Surface Book 3, un leak rivela le presunte specifiche

(Image credit: Future)

In casa Redmond è trascorso del tempo ormai da quando sono stati lanciati i nuovi Surface Pro e Surface Laptop. Ma perché l’azienda all'epoca aveva deciso di non aggiornare anche i Surface Book? 

Difficile dare una risposta ma un tweet potrebbe metter fine alla lunga attesa: un nuovo Surface Book 3 sarebbe in fase di progettazione secondo un leak di @_rogame. Questa ipotesi è ulteriormente avallata dalla condivisione della notizia da parte di Notebookcheck.

Il tweet, mostra le due configurazioni del presunto Surface Book 3: entrambe sono equipaggiate con un Intel Core i7-1065G7. La prima mostra una GPU Nvidia GTX 1660Ti Max-Q equipaggiata con 6 GB di RAM GDDR6 , mentre la seconda vanterebbe una Nvidia GTX 1650 Max-Q equipaggiata con 4 GB di RAM GDDR6.

In entrambi casi, il processore è basato su architettura Ice-Lake. Tuttavia, lo stesso leaker ipotizza che non sia l’unica architettura che potremo vedere sul Surface Book 3. Un’altra configurazione mostra un processore non identificato, probabilmente basato su un’ architettura Ice-Lake ad alte prestazioni o addirittura su un’architettura Tiger Lake.

Cosa possiamo aspettarci?

Il Surface Book 2 era equipaggiato con processori Intel di ottava generazione ed è dunque plausibile che il prossimo modello possa montare l’ultima serie di processori dello stesso produttore. È lecito escludere che potrà essere basato su Comet Lake in quanto il design del Surface Book non permetterebbe una durata della batteria accettabile e una buona dissipazione del calore. 

Ecco quindi la scelta delle architetture citate prima. L’inclusione della GPU Serie 16 di Nvidia è una svolta rispetto all’hardware offerto fin’ora. Inoltre la tastiera potrebbe essere riprogettata per allocare una superficie di scrittura sulla parte bassa.

Non possiamo ancora fare ipotesi sulla data di rilascio ma le probabilità di vedere la serie 3 del Surface Book quest’anno sembrano molto basse. Nonostante non sia citato nel leak, è plausibile che Microsoft rilasci delle configurazioni con AMD Ryzen 4000, processori previsti nel corso dell’anno. Questa scelta potrebbe significare un incremento di prestazioni, così come fu per il Surface Laptop 3.