Skip to main content

PS5, cambiare colore alla console potrebbe essere più facile del previsto

PS5 pre-orders
(Image credit: Sony)

È probabile che la combinazione bicolore bianco e nero scelta da Sony per la prossima PS5 piaccia a molti, ma sicuramente non a tutti. La cosa buona è che sarà possibile personalizzare la console sostituendo parte del guscio in plastica che la ricopre, in particolare devono essere smontati i pannelli laterali di colore bianco.

Infatti, come si evince nel video ufficiale di Sony sullo smontaggio di PS5, è necessario fare una leggera leva sui pannelli laterali per poter accedere al vero e proprio corpo della console. Una società chiamata Platestation ha colto al balzo la necessità e realizzato una serie di pannelli colorati alternativi da montare sulla PS5 per permettere agli utenti di personalizzare la propria console.

Al momento i pannelli sono acquistabili in un numero limitato di colori, tra cui nero (in edizione limitata), rosso ciliegia, blu indaco, argento cromatico e verde mimetico, ma è probabile che se l’idea piacerà ai futuri utenti vedremo nuovi e più variegati colori e forse anche la possibilità di poter ricevere pannelli completamente personalizzati. Il prezzo di un set di due pannelli per gli utenti italiani è di 34,95 Euro, con spedizione gratuita inclusa.

I pannelli sono peraltro disponibili per PS5 standard e anche per PS5 Digital Edition. L’argento cromatico ricorda il colore di PS3 e farà piacere ai nostalgici, mentre è probabile che i gamer siano maggiormente orientati verso le versioni nera o camouflage. Infine, se siete in cerca di qualcosa di davvero esclusivo e non avete problemi economici, sarà possibile acquistare a questo indirizzo una PS5 ricoperta in oro (ed eventualmente i relativi accessori), al prezzo “modico” di circa 8000 Sterline Inglesi, circa 8800 Euro.

Fonte: Engadget