Skip to main content

Snapdragon 875 non è ancora in commercio ma è già record

Qualcomm
(Image credit: Qualcomm)

Il noto tipster cinese Digital Chat Station ha condiviso un risultato messo a segno presumibilmente da un prototipo di smartphone che sfrutta lo Snapdragon 875, il chipset di prossima generazione di Qualcomm.

Dal benchmark si può evincere che il chipset avrà il nome in codice Lahaina, un punto panoramico che si trova sulla costa occidentale delle Hawaii, lo Stato degli USA nel quale Qualcomm ha precedentemente annunciato una conferenza sui propri chip Snapdragon nel prossimo dicembre.

Lo Snapdragon 875 raggiunge il primo posto con lo stellare punteggio di 899.401, superiore ai punteggi di Huawei Mate 40 Pro, che monta il SoC Kirin 9000 e Iqoo 5 Pro che utilizza il “vecchio” Snapdragon 865 e che hanno segnato rispettivamente 875.308 e 820220 punti. 

Il prototipo riesce a segnare incredibilmente 333.246 punti alla voce CPU e 342.225 punti a quella GPU. Nel test di memoria e di archiviazione i punteggi raggiunti sono più modesti, con di 98.772 e 125.135 punti. Poiché si tratta di un prototipo, le prestazioni del prodotto finale potrebbero differire leggermente, ma un confronto vede svettare nettamente le prestazioni del nuovo Snapdragon 875 su quelle di Snapdragon 865 e Kirin 9000.

Antutu

(Image credit: Antutu)

Il chip Snapdragon 875 sarà presumibilmente prodotto con un processo a 5 nm e dotato di design octa-core "1 + 3 + 4". Il singolo core è il Cortex X1, superiore del 23% rispetto al precedente Cortex A78. 

Voci ulteriori avevano in precedenza indicato Xiaomi Mi 11 come il primo smartphone a utilizzare il chip di punta Qualcomm Snapdragon 875 in Cina. La serie Galaxy S21 potrebbe essere invece la prima a immettere sul mercato mondiale un dispositivo dotato di Snapdragon 875.

Fonte: Gizmochina