Samsung Galaxy Z Fold 3, Flip 3 e Watch 4 costano meno?!

Samsung Galaxy Z Fold 2
(Immagine:: AakashJhaveri)

Tra pochi giorni, esattamente il prossimo 11 agosto, Samsung presenterà una serie di nuovi prodotti. Tra di essi ci dovrebbero essere Samsung Galaxy Z Fold 3, Samsung Galaxy Flip 3 e Samsung Galaxy Watch 4. L'altra novità, pare, è che i prezzi saranno in ribasso, rispetto al 2020. 

Il noto leaker Evan Blass (Si apre in una nuova scheda) , infatti, ha messo in circolazione dei prezzi che arriverebbero direttamente da un sito Samsung. Per il Galaxy Fold 3 sono indicati €1.899, che probabilmente sono per la versione da 256GB, e di €1.999, che saranno per la versione da 512GB. 

See more

Sono prezzi inferiori a quelli del Samsung Galaxy Z Fold 2, al momento del lancio - che costava poco più di €2.000 nella versione da 256GB. Non stiamo quindi parlando di un taglio di prezzo spettacolare, ma è comunque una riduzione, il che è sempre un qualcosa degno di nota. 

Quanto al Galaxy Z Flip 3, i prezzi indicati sono €1.099 e € 1.1449, che dovrebbero corrispondere alle versioni da 128 e 256GB. Il prezzo di partenza del modello precedente era €1.359, quindi in questo caso la riduzione è sostanziosa. 

Blass ha in qualche modo recuperato dei prezzi anche per il Galaxy Watch 4. €409 per la versione Classic da 46 mm, e €370 per quella da 42 mm. Il Galaxy Watch 4 standard, che dovrebbe essere una conversione del Watch Active, costerà invece €309 ed €279, nelle versioni da 46 e da 42 mm. 

Anche gli smartwatch, dunque, sarebbero più economici dei modelli precedenti. Un altro leaker (@_snoopytech_ (Si apre in una nuova scheda)) parla di $349 per il Galaxy Watch 4 Classic, il che dà una maggiore solidità alle informazioni di Blass. 

Infine, c'è anche il prezzo dei Samsung Galaxy Buds 2, che costeranno €159. Meno di quanto costino i Galaxy Buds Pro oggi. 


Samsung Galaxy Z Fold 2 con TechRadar

Il Samsung Galaxy Z Fold 2 è troppo caro (Image credit: Future)

Analisi: prezzi bassi, meglio per tutti

I telefoni pieghevoli un giorno potrebbero diventare un prodotto di massa, ma oggi restano poco più di una curiosità per appassionati (danarosi). Il livello tecnologico è adeguato e la maggior parte dei primi problemi è stata risolta. Resta però la questione del prezzo molto alto, che rende questi prodotti inavvicinabili per la maggior parte di noi. Se i prezzi iniziano a scendere, è meglio per tutti. 

Chiaramente, ammesso e non concesso che i prezzi indicati siano corretti, sono ancora smartphone carissimi. Ma sarebbe un segnale che si sta andando nella giusta direzione. 

Stesso discorso per il Samsung Galaxy Watch 4. Un prezzo più basso di certo aiuterebbe Samsung a venderne di più, e soprattutto a rafforzare la propria posizione, in un mercato sempre più affollato di prodotti che costano poco. Basti guardare prodotti come gli smartwatch di Xiaomi, Oppo o Realme. 

Via Phone Arena (Si apre in una nuova scheda)

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di Techradar Italia. È da sempre ossessionato dai gadget e dagli oggetti tecnologici che cambiano la nostra vita quotidiana, e dai primi anni 2000 ha deciso di raccontarla. Oggi è un giornalista con anni di esperienza nel settore tecnologico, e ha ancora la voglia di trovare le chiavi di lettura giuste, per capire davvero in che modo la tecnologia può rendere migliore la nostra vita quotidiana.