Samsung Galaxy Watch 3 e Active 2: arriva l'aggiornamento che introduce ECG e saturimetro

Samsung Galaxy Watch Active 2
(Immagine:: Future)

Samsung ha rilasciato un aggiornamento che consentirà ai possessori di Samsung Galaxy Watch 3 (Si apre in una nuova scheda) e Galaxy Watch Active 2 (Si apre in una nuova scheda) di usufruire delle funzioni ECG (elettrocardiogramma) e del monitoraggio della pressione sanguigna.

Lo scorso mese, Samsung ha annunciato l'arrivo di un aggiornamento firmware che avrebbe introdotto saturimetro e ECG (Si apre in una nuova scheda). I primi aggiornamenti sono iniziati oggi (22 febbraio) e saranno distribuiti a livello globale entro poche settimane, quindi non allarmatevi se non avete ancora ricevuto la notifica.

Apple ha fatto da precursore nel 2018 introducendo le funzioni ECG (per il monitoraggio del ritmo cardiaco) su Apple Watch 4, e si pensava sarebbe stata l'unica azienda a proporre uno strumento per la misurazione della pressione sanguigna sui suoi smartwatch.

Anche se al momento del lancio di Apple Watch 6 (Si apre in una nuova scheda) questa funzione non era integrata, in un secondo momento Apple ha introdotto Livelli O2, un'app dedicata al monitoraggio dei livelli di ossigeno presenti nel sangue.

ECG e saturimetro si diffondono nel segmento smartwatch

Il nuovo firmware di Samsung introdurrà anche le funzioni ECG, ormai presenti su gran parte dei migliori smartwatch (Si apre in una nuova scheda) e fitness tracker (Si apre in una nuova scheda).

Questo consentirà ai due smartwatch dell'azienda Coreana di competere con Fitbit Sense e Apple Watch 6 (Si apre in una nuova scheda) in un segmento dove il monitoraggio della salute sta assumendo un ruolo sempre più centrale. 

Nell'ultimo anno infatti, con l'imperversare della pandemia da Covid-19, funzioni come ECG e saturimetro stanno diventando motivo di scelta per molti utenti, spingendo le aziende produttrici a puntare sempre di più sulla loro integrazione.

Fonte: Forbes

Cat is the editor of TechRadar's sister site Advnture. She’s a UK Athletics qualified run leader, and in her spare time enjoys nothing more than lacing up her shoes and hitting the roads and trails (the muddier, the better)