Skip to main content

Samsung Galaxy S22 Ultra, la ricarica è ancora troppo lenta

Samsung Galaxy S22 Ultra
A Samsung Galaxy S22 Ultra (Image credit: Future)

Tra gli aggiornamenti più interessanti di Samsung Galaxy S22 Ultra e Galaxy S22 Plus c'è senza dubbio la ricarica da 45W, che sulla carta sembra un bel passo in avanti rispetto ai 25W dei corrispettivi modelli della gamma Samsung Galaxy S21

Tuttavia, chi si aspettava una velocità di ricarica raddoppiata rimarrà deluso.

GSMArena ha testato gli smartphone con tre diversi caricatori, uno Samsung da 25W, il nuovo caricatore da 45W (Samsung) e un modello di terze parti da 65W, ottenendo dei risultati praticamente identici.

Per una ricarica completa Samsung Galaxy S22 Ultra con il caricatore da 25W impiega 64 minuti, mentre con quello da 45W il tempo scende a 59 minuti. Il passaggio da 25W a 45W fa risparmiare soli 5 minuti sul tempo di ricarica complessivo. Incredibilmente, con il caricatore da 65W di terze parti ci sono voluti ben 62 minuti per arrivare al 100%.

Le differenze su Samsung Galaxy S22 Plus sono persino minori: con il caricatore da 25W la ricarica completa ha impiegato 62 minuti e con quello da 45W ce ne sono voluti 61, una differenza di un solo minuto.

Anche le ricariche parziali hanno dato risultati simili: caricando per 30 minuti Samsung Galaxy S22 si raggiunge il 61% con il caricatore da 25W, mentre con quello da 45W si arriva al 60%, e con il modello di terze parti da 65W al 65%. Samsung Galaxy S22 Plus raggiunge il 62% nello stesso lasso di tempo con il caricatore da 25W e il 64% con quello da 45W.

In generale il caricatore da 45W sembra leggermente più veloce, ma il margine è davvero ridotto all'osso. Di certo non è una buona notizia per i fan Samsung che speravano nell'arrivo dei nuovi caricatori per ottenere prestazioni simili a quelle dei competitor. Basti pensare che OnePlus 10 Pro può contare su un sistema di ricarica da 80W e Xiaomi 12 Pro raggiunge i 120W, giusto per citarne due.

I motivi delle scarse prestazioni della ricarica da 45W degli smartphone Samsung rimane un mistero e si spera che la situazione migliori con i prossimi aggiornamenti software.

Del resto, dato che il caricatore da 45W non è incuso nella confezione, se avete ancora un caricabatterie da 25W vi consigliamo vivamente di tenervelo stretto e risparmiare qualche euro.

James is a freelance phones, tablets and wearables writer and sub-editor at TechRadar. He has a love for everything ‘smart’, from watches to lights, and can often be found arguing with AI assistants or drowning in the latest apps. James also contributes to 3G.co.uk, 4G.co.uk and 5G.co.uk and has written for T3, Digital Camera World, Clarity Media and others, with work on the web, in print and on TV.