Skip to main content

Samsung Galaxy S11 forse non avrà un waterfall screen come il Mate 30 Pro

Non aspettatevi che lo schermo dell’S11 sia più curvo di quanto non lo sia quello dell’S10 Plus. (Image credit: Future)

Il Huawei Mate 30 Pro ha senz’altro un design molto d’effetto grazie ad un fattore molto specifico: il suo cosiddetto “waterfall screen”. A quanto pare si tratta di una caratteristica che Samsung non vorrá emulare nel nuovo Samsung Galaxy S11.

La notizia è stata riportata da @Universelce (un informatore molto conosciuto), secondo cui  Galaxy S11 probabilmente non avrá alcun ‘waterfall screen’ ma avrá invece una cornice con bordi più sottili del Samsung Galaxy Note 10.

Il Galaxy Note 10 è già munito di uno schermo con margini molto sottili, quindi, se l’indiscrezione è corretta, la parte frontale del Samsung Galaxy S11 sarà praticamente all screen, a parte per la fotocamera frontale, probabilmente inserita in un foro come sul top di gamma di quest’anno.

Diversi smartphone attuali hanno lo schermo coi lati curvi, invece di bordi a scalino - il che conferisce allo smartphone un look ed un feeling particolari, ma ci vuole un po’ di tempo per abituarsi, perché è facile dare qualche comando per errore, sui lati dello schermo. 

Con ‘waterfall screen’ si fa riferimento ad uno schermo particolarmente curvo sui lati, come l’arco disegnato da un fiume in cascata, appunto.

Viene riportato, inoltre, che la decisione di non avere questo tipo di schermo sul nuovo Samsung Galaxy S11 è stata presa “dopo attente considerazioni da parte di Samsung”, il che indicherebbe, appunto, che delle valutazioni accurate siano state fatte sulla questione da parte dell’azienda.

Il fatto di non avere questa caratteristica implementata nel nuovo Samsung Galaxy S11 potrebbe, quindi, rivelarsi un aspetto positivo, in quanto, nonostante l’estetica ne gioverebbe innegabilmente, risulta molto semplice interagire involontariamente coi dispositivi dotati di ‘waterfall screen’ quando li si tiene in mano. Lo schermo che curva lateralmente poi potrebbe effettivamente compromettere la solidità dello smartphone, rendendolo forse troppo fragile.

Certo, si tratta solo di un’indiscrezione per ora, per cui non possiamo ancora essere certi al 100% che Samsung Galaxy S11 non avrà questo tipo di schermo, ma fino ad adesso non è trapelato ancora niente che indichi il contrario. Altri leaks indicano che ci sia da aspettarsi un design molto simili al Galaxy Note 10, con la fotocamera frontale posizionata centralmente ma con lenti più piccole, e se il leak di oggi risulta veritiero, anche margini più sottili.