Skip to main content

Samsung Galaxy Note 10: più impermeabilità e meno risoluzione

(Image credit: TechRadar)

La data di lancio di Samsung Galaxy Note 10 è prevista per il 7 agosto e di questo passo visti i leak resterà ben poco a Samsung da rivelare...

Un tweet del noto leaker Ishan Agarwal ha appena rivelato nuovi dettagli su Galaxy Note 10  e sul Plus, tra cui il wireless ultra veloce e la fotocamera da 12MP con apertura f/1.5.

Ci sono comunque un paio di novità importanti, la prima è che Galaxy Note 10 non avrà uno schermo QHD e bisognerà accontentarsi della risoluzione Full HD+.

Si tratterebbe se fosse così di un importante passo indietro visto che la risoluzione QHD è presente su tutti i Note dal 2014. L'ultimo Note con schermo Full HD risale al 2013.

Naturalmente si tratta di indiscrezioni che lasciano ancora incertezze, oltretutto visto che saranno presentati due modelli è possibile che gli schermi siano differenti.

Un'altra informazione interessante riguarda il rispetto dei parametri IP69 per impermeabilità e resistenza alla polvere.

Il Galaxy Note 9 arrivava all'IP68. Il codice IP69 indica il massimo di resistenza possibile alla polvere (secondo la The Enclosure Company) e allo stesso tempo anche la resistenza all'acqua ad alta pressione e ad alta temperatura.  

Quanto questo sia utile non è ancora chiaro, visto che già IP68 protegge dall'immersione in acqua. 

Nuovo colore per Galaxy Note 10 

E non è ancora tutto: un rendering di WinFuture mostra un Galaxy Note 10 rosa pallido, colore che dovrebbe arrivare anche su Note 10 Plus.

Si tratterebbe, se fosse vero, di un'aggiunta interessante a una gamma che può già vantare varianti blu e verdi.

Oppure come in passato potrebbero essere colori destinati solo ad alcuni mercati e non a tutti.

Comunque non resta molto da aspettare, il 7 agosto noi saremo a New York e vi faremo avere tutte le notizie in diretta sui nuovi Samsung Note 10.