Skip to main content

PS5, il video della sequenza di avvio è falso

(Image credit: Sony)

Manca meno di un anno alla data di uscita della PS5 e, mentre Sony mantiene la bocca parzialmente chiusa in merito ai dettagli, nuove indiscrezioni trapelate in rete fanno discutere su quella che sarà la console di prossima generazione. Alcune voci sono più credibili di altre ma questa non è una di quelle.

Un video privato e dunque raggiungibile solo tramite la conoscenza del link è stato pubblicato su YouTube, mostra una presunta sequenza di avvio della PS5. Il video è stato avvistato da un utente che lo ha pubblicato su Reddit, quindi ha proceduto poi a postarlo su svariati portali e social media. Non eravamo convinti che si trattasse di un video autentico per una serie di motivi e, a quanto pare, avevamo ragione. 

Guarda il video originale di seguito:

Cosa mostra effettivamente il video? Registrato probabilmente con un telefono cellulare, il filmato mostra due monitor con un dispositivo nero accanto, somigliante alla PlayStation che conosciamo. Su uno dei monitor, appare il logo PS5 con un piacevole sfondo blu ondulato e un suono di avvio rilassante, seguito dal logo Sony.

Dopo il normale avviso di attenzione riguardo alle immagini sensibili del marchio PlayStation, viene visualizzato un codice QR (illeggibile) insieme ad un segno “+” e al simbolo PlayStation. Nell’angolo dello schermo si trovano i loghi di Google Play e Apple Store, ma c'è una grande parte non visibile a causa di una barra nera.

Se il video vi ha entusiasmato, lo capiamo. È una sequenza di avvio adorabile: ma è un falso. Ne eravamo già sicuri per una serie di motivi.

Per cominciare, il video non in elenco che sarebbe stato pubblicato per errore, è stato online sulla piattaforma video di Google per tre giorni al momento della pubblicazione di questo articolo. Se questa fosse una vero leak, con qualcuno che dovrebbe trovarsi nei guai per la sua diffusione, quel video sarebbe scomparso in un lampo. Non c'è modo che non si siano accorti cheil video sia ancora attivo e visibile. La nostra ipotesi è che chiunque abbia realizzato la sequenza e il video, stia aspettando che quest’ultimo arrivi a fare molte visualizzazioni.

Abbiamo anche notato che l’utente che ha pubblicato il video su YouTube non menziona in alcun modo il lavoro presso la Sony o una società affiliata ad essa, ma sembra fare molti video e lavorare con rendering grafico. 

(Image credit: Lets Go Digital)

È strano anche che la stessa persona stia spingendo il post su Reddit così tanto da metterlo davanti agli occhi di così tante persone. Nella nostra esperienza non è qualcosa che accade spesso con leak legittimi, perché nessuno trarrebbe beneficio da questa visibilità. 

Tuttavia, se avete realizzato un video, vorreste che il maggior numero di persone potesse vederlo e forse, forse, pensare di fare un vero affare. In questo caso specifico, sembra tutta una messa in scena, a partire dalla descrizione del video fino ad arrivare agli account casuali dei burattini che commentano cose come: "Non vedo l'ora che questo tizio si renda conto che il video è pubblico".

Inoltre, la presunta PlayStation 5 posta sulla scrivania non assomiglia ai kit di sviluppo che abbiamo visto e qualcuno su YouTube ha sottolineato che sembra un lettore Blu-Ray. Inoltre, la sequenza di avvio sembrava richiedere troppo tempo, circostanza alquanto strana visto che la PS5 è destinata essenzialmente ad eliminare o ridurre il più possibile le schermate di caricamento. Nessun altro video simile è stato caricato e questo è dovuto ad un motivo molto semplice: è un falso.

Lo YouTuber che originariamente ha pubblicato il video, da allora ha pubblicato un video chiamato "Come vincere gli interweb: realizzare un video PS5". In questo nuovo video, il creatore del video fake precedente analizza il modo in cui è stato effettivamente realizzato e, a sua volta, ha impiegato un bel po’ di lavoro, anche se non è riuscito ad ingannare tutti.

Puoi vedere il lavoro di editing di seguito:

Questo dimostra che non tutte le voci su PS5 sono vere e, qui su TechRadar, miriamo ad utilizzare le nostre profondite conoscenze per aiutarvi a capire il grano dalla paglia e ad evitare voci improbabili sulla PlayStation 5