OnePlus Bullets Wireless 2, i nuovi auricolari da abbinare a OnePlus 7 Pro

OnePlus Bullets Wireless 2
Image credit: OnePlus

OnePlus ha presentato i suoi ultimi auricolari wireless, i Bullets Wireless 2, insieme ai modelli smartphone OnePlus 7, OnePlus 7 Pro e OnePlus 5G.

Questi auricolari di seconda generazione saranno disponibili per l'acquisto dal 21 maggio al prezzo di € 99,00, e sono molti simili agli auricolari originali One Plus Bullets Wireless, ma sono stati migliorati per quanto riguarda la durata della batteria e la connettività.

I Bullets 2 Wireless di OnePlus supportano la tecnologia Warp Charge e necessitano di soli ''10 minuti di ricarica per un'autonomia di 10 ore''.

Questo è davvero un grosso miglioramento rispetto agli originali, che offrono solo 5 ore di autonomia con una ricarica di 10 minuti.

La durata della batteria in generale sembra migliorata, infatti i Bullets Wireless 2 possono vantare una durata della batteria fino a 14 ore, a differenza delle misere 8 ore del modello precedente.

Connettività e suono sono migliorati

I nuovi OnePlus Bullets Wireless 2 costano circa 30 euro in più rispetto al modello precedente, ma OnePlus sostiene che regalino ''un'esperienza audio straordinaria''.

L'azienda cinese sostiene che i nuovi auricolari siano provvisti di una ''struttura del driver in tre parti rinnovata in lega di alluminio'', e ogni auricolare è provvisto di un ''driver dinamico per bassi e alti di ottima qualità''.

La qualità audio dovrebbe essere migliore rispetto al modello precedente, infatti gli auricolari OnePlus Bullets Wireless 2 supportano la tecnologia aptX HD, il che significa che ''supportano audio ad alta risoluzione e 24bit'', che OnePlus definisce ''migliore della qualità dei CD''.

OnePlus Bullets Wireless 2

Immagine: OnePlus (Image credit: OnePlus)

I nuovi Bullets Wireless supportano la tecnologia Bluetooth 5.0 e la funzionalità Quick Pair che permette ai Bullets Wireless 2 di essere associati agli smartphone OnePlus in modo ''veloce e semplice''.

Come il modello originale, anche gli OnePlus Bullets Wireless 2 sono collegati tra di loro da un filo, e l'estremità di ogni auricolare è magnetica, il che vi permette di tenerli insieme intorno al collo per evitare che vi diano fastidio.

Unire gli auricolari mette anche in pausa la musica in riproduzione: si tratta di una funzione comoda, molto carina per chi odia controllare la musica da remoto. Una volta separati gli auricolari, la musica riprenderà da dove la avete interrotta.

Giulia Di Venere è Editor Senior per TechRadar Italia e lavora con orgoglio al progetto da quando è nato.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una grande appassionata di cinema, libri, cucina e cinofilia.

Da sempre considera la scrittura lo strumento più efficace per comunicare, e scrivere per fare informazione, ogni giorno, è per lei motivo di grande soddisfazione.

Copre una grande varietà di tematiche, dagli smartphone ai gadget tecnologici per la casa, gestendo la pubblicazione dei contenuti editoriali e coordinando le attività della redazione.

Dalla personalità un po’ ambivalente, ama viaggiare tanto quanto passare il tempo libero nella tranquillità della propria casa, in compagnia del suo cane e di un buon libro.