Skip to main content

Mac mini arriva nel cloud AWS di Amazon

desktop remoto
(Image credit: Amazon)

In occasione della conferenza re:Invent, Amazon ha annunciato l'arrivo dei Mac mini all'interno del servizio cloud AWS.

Si tratta di un'ottima notizia per gli sviluppatori che lavorano in ambiente Mac e iOS, dal momento che potranno noleggiare una vera macchina Apple per sviluppare e testare le proprie applicazioni.

Al momento, AWS offre l'accesso a macchine Mac Mini inserite in rack 1U con processore i7, sei core fisici e 12 core logici, con 32 GB di memoria. Dunque si tratta della versione Intel, dato che molti sviluppatori lavorano ancora in questo ambiente, ma il Mac mini M1 potrebbe arrivare presto su AWS, probabilmente entro la prima metà del 2021.

EC2 Mac

Il nuovo servizio AWS con Apple Mac mini viene offerto come istanza EC2 Mac, ma al momento è solo in anteprima.

L'istanza si collega al sistema Nitro di Amazon per l'accesso rapido alla rete e all'archiviazione, inoltre è possibile collegare le istanze di storage a blocchi.

Le macchine offerte sono Mac mini reali e non macchine virtuali, senza alcuna modifica tranne la disattivazione di Wi-Fi e Bluetooth.

A differenza di altri servizi cloud che offrono già l'accesso ai Mac mini come MacStadium, MacinCloud, MacWeb e Mac Mini Vault, AWS offrirà tutti i servizi cloud per cui è già rinomato. Amazon, dunque, si distingue dalla concorrenza, ma anche per i prezzi.

Infatti, poter usufruire di un'istanza EC2 Mac non sarà esattamente economico: uno sviluppatore dovrà pagare 26 dollari in anticipo per le prime 24 ore di utilizzo e poi Amazon fatturerà oltre mille dollari l'ora, con conteggio al secondo.

Le immagini offerte sono macOS Mojave e Catalina, mentre Big Sur verrà implementato in futuro, tuttavia non ci sono ancora comunicazioni ufficiali circa le tempistiche.

I primi clienti ad aver adottato questa nuova istanza sono Intuit, Ring e l'app mobile per fotocamera FiLMiC, mentre il servizio è già disponibile in alcune regioni AWS come Stati Uniti Orientali (N. Virginia), Stati Uniti Orientali (Ohio), Stati Uniti Occidentali (Oregon), Europa (Irlanda) e Asia Pacifica (Singapore), ma verrà esteso ad altre aree successivamente.

Marco Doria

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.